VogheraNewsPavia

PAVIA LINAROLO 04/12/2023: Nuovo Ponte della Becca. Duro atto di accusa del Comitato. Politica assente sul tema. “Siamo alla debacle: Manca la volontà di combattere assieme”

Dicembre 04
11:38 2023

PAVIA LINAROLO – A Mezzanino sabato 2 Dicembre è andato in scena il secondo incontro semestrale statutario del Comitato Ponte Becca. Un incontro andato molto male.

A spiegarne il motivo il Direttivo del Comitato.

“L’assenza ingiustificata dei parlamentari pavesi all’appuntamento con i cittadini del Comitato che reclamano il nuovo Ponte della Becca – spiega Fabrizio Cavaldonati – è la cartina tornasole dello scollamento tra la politica pavese e gli stessi cittadini che arrabbiati transitano tutti i giorni su un ponte che ci risulta sempre più insicuro.”

Per il Comitato, “I nostri parlamentari, o quanto meno la nostra presenza politica pavese a Roma, non rappresenta in questo preciso momento la necessità del territorio pavese che richiede chiarezza, efficienza e celerità sulla più importante infrastruttura di Pavia e Provincia.”

Una “triste realtà”, che per il Comitato – è stata altresì “evidenziata anche dal Presidente della Provincia, che dichiara il suo Ente non più nella partita e che nonostante la sua piena disponibilità ad essere presente in conferenza on-line, non porta nemmeno un rappresentante all’incontro.”

In mano al Governo – che attraverso ANAS (perennemente assente alle nostre assemblee), dovrebbe dare l’input per trovare le risorse a finalizzare l’opera – la tematica del nuovo Ponte della Becca porta la cittadinanza e chi si è preso la briga di difenderne gli interessi (ad avere un ponte sicuro e pienamente agibile), a sollevare tutta un serie di quesiti anche tecnici circa il futuro del nuovo ponte.

Il Comitato elenca quelli che “da Luglio non trovano risposta”: 1 conoscere il costo delle modifiche del primo progetto PFTE e dove saranno trovate le risorse. 2 relativamente alle modifiche del primo progetto PFTE volute dal Ministero, cioè principalmente aver tagliato la predisposizione alle 4 corsie creando un nuovo ponte già vecchio, chi eseguirà progettualmente queste modifiche e se per realizzarle sarà necessario un nuovo bando di progettazione. 3 se invece in antitesi a quanto sopra, se sarà possibile integrare il costo delle modifiche del primo progetto PFTE accorpandole direttamente nel Progetto esecutivo, quindi in un un’unica soluzione e in che modo verranno trovate le risorse per questa positiva possibilità (circa 6 Milioni di euro per appunto il progetto esecutivo. E 4, se il Governo, nei 6 mesi successivi (entro Marzo 2024) dichiarati dal Sottosegretario Ferrante per effettuare le modifiche del PFTE, potrà trovare forza e la volontà politica per far entrare il nuovo ponte Becca nel Contratto di programma ANAS, quindi trovare le risorse per l’ appalto integrato di progettazione e costruzione.”

“A tutte queste domande – prosegue il presidente Cavaldonati -, i nostri parlamentari pavesi non hanno risposto. Ma quel che è peggio è che non erano nemmeno presenti, eccezion fatta per l’onorevole Barzotti M5S, che tra l’altro è di Lodi e che ci segue da tanti anni con passione ed ammirazione.”

Per il Comitato siamo quindi alla “débâcle” politica: provata dal “fatto che la richiesta al Governo di conoscere i tempi per le modifiche sul primo progetto PFTE ci sono arrivati da una interrogazione parlamentare di Fabrizio Benzoni, che è tutto fuorchè pavese”.

“Troppo distacco tra i nostri politici pavesi a Roma ed i cittadini pavesi, unica parziale eccezione Alessandro Cattaneo. Manca la volontà di combattere assieme, ognuno cura la propria bandierina politica, ognuno con il proprio orticello politico e cosi non si va da nessuna parte”, aggiunge il presidente del Comitato.

Non tutto però sembra andato male alla riunione della seconda semestrale. A partire dalla “presenza concreta del Comune di Pavia Assessore Valsini e del Consigliere Torti, che si sono “detti pronti alla richiesta del tavolo di confronto per il raddoppio della tangenziale Est di Pavia”. E poi “I tanti Sindaci presenti, la presenza dei semplici cittadini e la consacrazione a nuovi Consiglieri del Comitato Ponte Becca di Stefania Pernice e Gianmarco Bergamaschi… ecco questo ci ha gratificato.”

Il primo incontro del prossimo semestre si dovrebbe tenere a Linarolo nel Giugno del 2024.

 

Commenti

Commenti via Facebook

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Dicembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

VogheraNews.it partner di RetewebItalia