VogheraNewsPavia

METEO 26/08/2023: Nuova allerta riguardante la Lombardia. Con possibilità di coinvolgimento della provincia di Pavia. La previsione del Centro Meteo Lombardo

Agosto 26
11:48 2023

METEO – Nuova allerta meteo riguardante la Lombardia con possibilità di coinvolgimento (anche se, sembrerebbe, in tono minore) della provincia di Pavia.

Con la solita chiarezza e correttezza – senza allarmismi, senza trascurare i rischi, senza propalare verità assolute e mettendo in evidenza che è sempre e comunque necessario fare attenzione e prendere precauzioni (anche quando le previsioni non dovessero avverarsi in toto) – il CENTRO METEO LOMBARDO, (ieri, 25 agosto 2023), ha lanciato un “avviso di precipitazioni temporalesche localmente intense e abbondanti”.

Dopo aver fatto notare che “l’invereconda graticola post ferragostana sta per giungere al termine”, il CML spiega anche che ”nelle prossime 48-72 ore osserveremo un progressivo calo termico a doppia cifra abbondante dai monti al piano.”

Una notizia “cattiva”, perchè “Una profonda perturbazione nord-atlantica ha deciso di affondare fino in Algeria, conquistando il Mare Nostrum da ponente, proprio in coda all’onda calda più intensa per fine agosto da quando si osservano dati. Trattandosi di un evento senza precedenti storici, analizzare i possibili effetti di una cosa del genere è abbastanza complicatino anche per noi fornicatori della modellistica numerica.”

“Sia chiaro – precisa il CML -: non è assolutamente obbligatorio che si vada incontro a fenomeni estremi”, purtuttavia, aggiunge il CML, “sappiate che da SABATO 26 AGOSTO 2023, ed almeno fino alla serata di LUNEDÌ 28 AGOSTO, entriamo in un territorio meteorologicamente inesplorato e il buon senso suggerisce quindi di aprire gli occhi a doppio giro.”

Poi la previsione, sempre “in linea di massima”.

Da sabato pomeriggio alla notte su domenica temporali sparsi, localmente violenti, relegati quasi esclusivamente ai settori lombardi settentrionali e occidentali. Da domenica mattina riduzione del rischio temporalesco in senso stretto, ma aumento esponenziale del rischio idraulico e idrogeologico (leggi: cala il rischio grandine e vento forte, per lasciare spazio ai rovesci monsonici a carattere sparso), con presupposti per rischio alluvionale nei settori lombardi nord-occidentali, ossia: Verbano, Canton Ticino, Lario, Valchiavenna e limitrofi.

Lunedì (si spera!) la circolazione depressionaria dovrebbe iniziare a “chiudersi” spostando il maltempo verso le aree orientali e liberando dalle precipitazioni i settori nord-occidentali. In quel frangente andrà elevandosi il rischio idraulico (allagamenti) sulle basse pianure.”
Anticipando che “l’evoluzione locale è passibile di forte incertezza previsionale” e che “dunque andrà rivalutata passo passo”, il Centro Meteo Lombardo parte con con il PRIMO AVVISO di possibili criticità, che è di carattere prevalentemente temporalesco (la cui evoluzione di massima si trova riassunta nella foto/mappa (“vi preghiamo tuttavia di NON prenderla alla lettera”).

Circa gli effetti ci saranno due aree di criticità.
1) Settori alpino-prealpino-pedemontani tutti, con temporali pomeridiano-serali in ingresso da ovest a confidenza molto alta (fenomeni molto probabili). Attenzione alla possibile semi-stazionarietà di alcune linee convettive tra VCO, Lario e Orobie, cosa che potrebbe innalzare di molto il rischio idro-geologico. Possibilità di grandine anche di medie dimensioni e forti raffiche di vento.
2) Settori padani occidentali (Vercellese-Novarese, Varesotto, Milanese, Brianza) e forse anche centrali (Bergamasca). Qui l’innesco di temporali serali è più questionabile, con celle eventualmente più isolate, ma le condizioni energetiche al contorno sono talmente esasperate che non possiamo esimerci dal comunicare un avviso di massima criticità in zona. Possibilità di grandine anche di grosse dimensioni e forti raffiche di vento.

Fenomeni marginali o assenti, in questa prima fase, nei settori padani centro-orientali.

Il Centro Meteo Lombardo conclude “raccomandando prudenza, anche perché stiamo parlando dell’ultimo weekend di agosto, tra i peggiori in assoluto per quanto riguarda la viabilità autostradale. Se non potete evitare il viaggio) e consigliando di tenere costantemente d’occhio la situazione tramite il radar precipitazioni (https://cml.to/radar).

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Agosto 2023
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia