VogheraNewsPavia

PAVIA 19/04/2023: Siccità. E’ già guerra dell’acqua fra Lombardia e Piemonte. Confagricoltura Pavia: “I territori lombardi e piemontesi con utenti uguali meritano pari trattamento”

Aprile 19
17:16 2023

PAVIA – La scarsità di acqua per la immineNte stagione agricola sta facendo scoppiare una vera e propria guerra dell’acqua.

In un clima sempe più caldo non solo stato l’aspetto meteorologico, la Regione Piemonte si appresta a chiedere al consorzio irriguo Est Sesia il ritiro della delibera che stabilisce la turnazione dell’acqua in risaia.

Confagricoltura Pavia mette le mani avanti, respinge la richiesta e denuncia che “la mancata conoscenza dei numeri” sta portando “ad inspiegabili e inopportune violazioni della autonomia decisionale dei Consorzi Irrigui.“

“Stupisce e preoccupa – dichiara Marta Sempio, Presidente Confagricoltura Pavia – l’inspiegabile, quanto inopportuna, intromissione della politica piemontese nella vita dell’Associazione Irrigazione Est Sesia (Consorzio Irriguo di diritto privato) che è per sua natura interregionale: irrigando fin dalla sua costituzione, territori sia lombardi che piemontesi con utenti uguali che meritano pari trattamento.”

Numeri alla mano Confagricoltura difende la decisione dell’Est Sesia – che nel nuovo regolamento stabilisce come, in caso di riduzione della disponibilità d’acqua del 70%, il restante 30% andrebbe per il 20% alla Lomellina e per il 10% al Novarese.

“Nel 2022 in provincia di Pavia la produzione media per ettaro di riso è risultata, secondo quanto comunicato da Consiglieri dell’Ente Nazionale Risi, di ben il 36 % in meno di Vercelli e del 18 % in meno del dato medio della Provincia di Novara.”

La turnazione proposta da Associazione Irrigazione Est Sesia è stata approvata dalla maggioranza assoluta dei componenti dell’Assemblea dei delegati, l’unico soggetto deputato a deliberare in merito.

Da qui la smentita dello slogan “dell’acqua tolta a nord per darla a sud”. Slogan “smentito dall’attenta lettura del regolamento appena approvato”, precisa Confagricoltura. Che sottolinea:

“La turnazione interviene solo in caso di gravissima siccità, con riduzioni superiori al 65%, situazione che negli ultimi 30 anni si è verificata solo nel 2022.”

Poi ancora sui numeri. “Le portate veicolate per mantenere attiva la rete irrigua della porzione meridionale del Consorzio – e consentire così di avere condizioni in caso di emergenza il più possibile paritarie rispetto alla porzione più settentrionale – sono appena il 2 % della competenza irrigua, pari a circa 3 m3/s. E 3 m3/s è la portata di un cavo irriguo minore: questo è l’oggetto del discutere” denuncia ancora Confagricoltura.

“Se si fosse letto e compreso il regolamento approvato – attacca ancora Marta Sempio, Presidente Confagricoltura Pavia – probabilmente non si sarebbe innescata una guerra tra territorio che fa male a tutti. Il tema vero è garantire equità tra usi – agricolo ed idroelettrico – e tra consorzi, non affidarsi a slogan che i numeri poi smentiscono senza possibilità di appello. Serve da parte di tutti serietà e pragmatismo – conclude battagliera Sempio -, la siccità non si mitiga con le polemiche che negano l’evidenza dei numeri, Confagricoltura Pavia non smetterà mai di difendere sia le proprie imprese associate che la verità fattuale.”

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Aprile 2023
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia