VogheraNewsPavia

VOGHERA OLTREPO 17/11/2022: Il rivanazzanese Marco Bertelegni al vertice del Sistema Bibliotecario Integrato dell’Oltrepò Pavese. Vice presidente Carlo Fugini

Novembre 17
12:37 2022

VOGHERA OLTREPO Si è tenuta lunedì 14 Novembre l’assemblea generale del Sistema Bibliotecario Integrato dell’Oltrepò Pavese, che annovera tra i Soci ben 43 Comuni, con 31 Biblioteche che contano complessivamente più di 300.000 volumi e 16 tra musei e raccolte museali.

Presenti i rappresentanti delle Biblioteche, dei Comuni e dei Musei, la presidente Renata Di Caccamo, il direttore Paolo Paoletti, la vice direttrice Laura Barbieri e l’assessore alla cultura del Comune di Voghera Carlo Fugini.

All’ordine del giorno oltre, alla relazione annuale e l’analisi dei bilanci, anche il cambio di vertice a seguito della modifica degli incarichi della Biblioteca di Rivanazzano Terme. A succedere alla dimissionaria presidente è stata presentata la candidatura del neo presidente della Biblioteca Civica di Rivanazzano Terme, Marco Bertelegni, eletto all’unanimità dall’Assemblea nel corso della stessa riunione.

Marco Bertelegni era già stato nel passato ai vertici del Sistema Bibliotecario oltrepadano portando, con l’allora gruppo direttivo, il Direttore Paoletti e il Vice Direttore Roberto Bertone il Sistema da 28 a 44 Comuni.

Successivamente l’Assemblea ha provveduto a nominare il Vice Presidente del Sistema, nella persona dell’Assessore alla Cultura del Comune di Voghera, Carlo Fugini.

La discussione è proseguita evidenziando problemi tecnici ed economici e, soprattutto, il lavoro importante svolto dal Bibliobus nelle realtà di montagna nel cuore della Comunità Montana, portando la cultura vicino al cittadino, laddove le Biblioteche non ci sono.

E’ stato dato mandato al neo Presidente di prendere contatti con il Presidente della Comunità Montana, Giovanni Palli, per riorganizzare in modo ottimale tale servizio e altri accordi importanti per lo sviluppo del Sistema.

Il neo presidente da parte sua ha sottolineato l’importanza di prendere accordi con Comunità Montana, Provincia e Regione per mettere a punto le strategie necessarie per il prossimo quinquennio e per le importanti sfide ed i progetti in lavorazione (La conferma di Elena Lucchini in Regione potrebbe essere, anche per il Sistema, un valido appoggio, è stato evidenziato).

Nel corso della serata è stata approvata la convenzione biennale con l’Università di Pavia, la Provincia e gli altri Sistemi Bibliotecari della Provincia (Pavese e Lomellina) per la gestione del Catalogo Unico Pavese e l’accesso ai software gestionali che permettono il prestito informatizzato e la catalogazione dei beni librari delle nostra Biblioteche.

L’informatizzazione delle Biblioteche è fondamentale per rendere i servizi bibliotecari sempre più fruibili da parte di tutti i cittadini, anche da coloro che si trovano a vivere in zone poco servite ma che grazie ai cataloghi on line, all’interprestito e alla possibilità di prenotare i libri on line possono accedere a tali importanti opportunità culturali. Tali servizi, del tutto gratuiti, sono spesso poco conosciuti e va da sé che l’informazione e la pubblicità delle funzionalità del Sistema, delle Biblioteche comunali e dei Musei rappresentano uno dei punti di attenzione della nuova gestione del Sistema.

I Musei, che devono tornare ad essere un punto di riferimento per gli Istituti Scolastici in Oltrepò e dintorni, sono una risorsa importantissima e con Simona Guioli, coordinatrice del settore museale, si metterà in opera la strategia più adatta per un vero ed effettivo rilancio, chiedendo alla Regione un impegno importante ed efficace.

La preziosa collaborazione con Sindaci, docenti, e con le istituzioni sono l’arma vincente per rilanciare il Sistema e rilanciare importanti aspetti culturali dell’Oltrepò.

Conclude il neo Presidente “Abbiamo la fortuna di avere vertici di importanti Istituzioni residenti nell’ambito del Sistema e chiederemo la loro collaborazione ed il loro aiuto a beneficio della riuscita dei nostri progetti. Sono sicuro che faremo tutti insieme un buon lavoro. Grazie a chi mi ha preceduto e all’Assemblea che mi ha dato fiducia”.

(fonte comunicato).

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Fotografia Spazio53 Voghera

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

farmacie voghera

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

SALICE. Domenica 11 settembre gli Ambulanti di Forte dei Marmi

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina