VogheraNewsPavia

VOGHERA 03/11/2022: 4 Novembre. Oggi la celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Novembre 03
18:06 2022

VOGHERASi sono svolte oggi a Voghera – con un giorno di anticipo per non rimandare il mercato settimanale di piazza Duomo di domani – le celebrazioni del 4 novembre per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate.

A partire dalle ore 8:00 la Delegazione Mobile composta dal presidente del consiglio comunale del Daniele Salerno e da una rappresentanza della Polizia Locale ha deposto le corone in onore dei caduti in diversi punti della città e delle frazioni Oriolo e Torremenapace.

Alla presenza delle autorità (la sindaca di Voghera Paola Garlaschelli, il presidente del Consiglio Comunale, il Senatore Gian Marco Centinaio, l’Onorevole Paola Chiesa, i Consiglieri Regionali Ruggero Invernizzi e Simone Verni, il Questore di Pavia Alessio Cesareo, una rappresentanza della Croce Rossa Italiana, della Provincia di Pavia, alcuni Sindaci , dell’Amministrazione Comunale di Voghera, il Capitano Flavio Pressi della Compagnia dei Carabinieri di Voghera) si è poi tenuta la sfilata delle autorità militari, delle associazioni d’arma e degli istituti scolastici cittadini.

In piazza Duomo si è inoltre tenuta l’esposizione dei mezzi in dotazione delle Forze dell’Ordine.

Il corteo istituzionale si è quindi recato al Monumento ai Caduti di via Ricotti, dove si sono tenuti l’Onore ai Caduti e la deposizione delle corone di alloro.

Al ritorno in piazza Duomo la Santa Messa in Duomo, celebrata mons. Guido Marini Vescovo Diocesi di Tortona. Presenzi anche il Prefetto di Pavia Paola Mannella, il comandante provinciale dei Carabinieri Marco Iseglio. Durante la celebrazione, l’accompagnamento musicale e i cori delle scuole cittadine e la partecipazione del Corpo Musicale Città di Voghera.

Autorità militari e civili, associazioni d’arma, cittadine e cittadini, ragazzi delle scuole, vi ringrazio di cuore per la vostra presenza – ha detto fra l’altro la sindaca Garlaschelli -. Oggi ci raccogliamo intorno alla memoria dei troppi soldati che hanno sacrificato la vita, con un pensiero speciale a tutte le famiglie che hanno dovuto piangere un proprio caro. Sono più di 600mila gli Italiani caduti durante la prima guerra mondiale, in uno scenario tragico che non possiamo dimenticare. Cosa ci hanno tramandato e insegnato questi nostri Eroi? L’amore per la Patria, un valore immenso e senza confini di spazio e tempo, un valore prezioso anche e soprattutto oggi, nel momento in cui il significato della lotta per la libertà nei confronti di chi la vorrebbe cancellare è più che mai attuale – in questo senso un pensiero va alle Forze Armate Italiane che ancora oggi sono protagoniste di missioni nel mondo.”

Ha proseguito la Sindaca. “Abbiamo il dovere morale di onorare la memoria dei nostri Caduti, lo facciamo certamente in questa ricorrenza importante, ma siamo chiamati a farlo tutti i giorni, dando quotidianamente nei fatti nuova linfa ai valori di amore e rispetto per l’Italia, Italia per la quale tanti Eroi hanno donato la loro giovane vita. Dobbiamo comportarci concretamente da Italiani che amano l’Italia e non dimenticano, nello svolgimento del proprio lavoro e nei comportamenti di tutti i giorni, il bene comune, il senso di Comunità che ci lega. E lo dobbiamo fare prima di tutto noi Amministratori della res pubblica, comportandoci nella quotidianità con la stessa abnegazione e con lo stesso senso del dovere di chi che per la Patria ha donato la vita, ma anche di coloro che oggi con quello stesso spirito operano con coraggio e senso del dovere per difendere la nostra sicurezza nelle città, per tutelarci, per garantirci serenità e tranquillità.”

Al termine della celebrazione del 4 novembre, è l’inno nazionale suonato dai ragazzi del maestro Antonio Buccino delle Alighieri. Inno suonato in maniera magistrale con il flauto traverso.

Durante la cerimonia un carabiniere è stato colto da malore ed è stato soccorso dai membri della Croce rossa presenti. Il militare, accompagnato fuori dai colleghi (foto sotto), è stato portato al pronto soccorso per accertamenti.         

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia