VogheraNewsPavia

PAVIA 14/11/2022: Salute. Disponibile in Lombardia e a Pavia una terapia innovativa per la spondilite anchilosante e per l’artrite psoriasica

Novembre 15
16:43 2022

PAVIALe Spondiloartriti sono un gruppo di malattie reumatologiche caratterizzate da infiammazione e forti dolori alla colonna vertebrale o alle articolazioni di mani, piedi, ginocchia ecc. Si tratta di malattie infiammatorie croniche autoimmuni – tra cui spondilite anchilosante e artrite psoriasica – che interessano principalmente gli adulti nel pieno della loro vita sociale e professionale, ma il ritardo diagnostico è ancora troppo alto.

E allora gli esperti lanciano un appello: “Le Spondiloartriti possono avere conseguenze anche molto gravi, per cui è importante imparare a riconoscerle subito. In caso di mal di schiena o dolori alle articolazioni che si manifestano prima dei 40 anni e durano anche diversi mesi, occorre rivolgersi al medico e non tentare soluzioni fai da te”.

Come conferma Carlomaurizio Montecucco, professore ordinario dell’Università di Pavia e Direttore della struttura complessa di Reumatologia al Policlinico S. Matteo.

I sintomi della spondilite anchilosante e dell’artrite psoriasica possono trarre in inganno ed essere confusi, ad esempio, con un banale mal di schiena, oppure in molti casi si associano a una comune malattia cutanea come la psoriasi. Velocizzare il raggiungimento di una diagnosi e dare rapidamente l’avvio alle cure, rappresenta un vantaggio significativo per il benessere del paziente, visto che le cure ci sono e permettono il ritorno a una vita normale”.

Dopo l’approvazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), è ora disponibile in Lombardia e a Pavia una terapia innovativa sia per la spondilite anchilosante che per l’artrite psoriasica che si somministra una volta al giorno per via orale.

Oggi i medici hanno a disposizione terapie efficaci, come upadacitinib appena approvato dall’Aifa e già disponibile nel nostro centro, capaci di indurre la remissione in una elevata percentuale di casi – dichiara Carlo Selmi, Responsabile di Reumatologia e Immunologia Clinica, IRCCS Istituto Clinico Humanitas e docente di Humanitas University -. Con il termine ‘remissione’ si intende una condizione di malattia inattiva che comporta un controllo del dolore e l’arresto della progressione del danno articolare. Questi obiettivi sono raggiungibili a patto che le terapie vengano iniziate tempestivamente, per cui è determinante la diagnosi precoce e il rivolgersi per tempo allo specialista reumatologo”.

Le Spondiloartriti possono causare dolore intenso, mobilità limitata e danni strutturali a lungo termine in una popolazione relativamente giovane, ancora nel pieno della propria vita sociale e produttiva, in quanto il picco d’esordio è tra i 25 e i 40 anni. Successivamente ad un corretto inquadramento diagnostico il paziente sarà avviato il più precocemente possibile alla terapia. Spesso le spondiloartriti coesistono con altre malattie infiammatorie croniche come quelle dell’intestino (colite ulcerosa e malattia di Crohn) o la psoriasi e pertanto è oggi auspicabile che la gestione dei pazienti avvenga con un approccio multidisciplinare di diversi specialisti per ottenere la miglior scelta terapeutica. (fonte comuinicato stampa) 

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Fotografia Spazio53 Voghera

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

farmacie voghera

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

SALICE. Domenica 11 settembre gli Ambulanti di Forte dei Marmi

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina