VogheraNewsPavia

VOGHERA 05/08/2022: Sicurezza. Firmata l’ordinanza per il divieto di vendita e consumo di alcolici e bevande in zona Stazione e piazza San Bovo

Agosto 05
16:44 2022

Piazza San Bovo mappaVOGHERA – “In stretta sinergia con la Prefettura, con l’obiettivo di garantire più sicurezza e meno degrado in due aree della città in cui da tempo si registrano problemi, ho firmato l’ordinanza con cui si pone il divieto di vendita e consumo di bevande alcoliche e in contenitori di vetro dalle 19 alle 7 del giorno successivo nella zona del Piazzale della Stazione e di Piazza San Bovo. Gli esercizi commerciali delle due aree potranno in ogni caso somministrare alcolici e bevande in vetro se consumate all’interno dei locali o nei plateatici. Ringraziamo la Prefettura e le Forze dell’Ordine per l’impegno quotidiano: questa Ordinanza vuole essere un impegno concreto da parte del Comune per supportare il lavoro con cui tutti i giorni garantiscono la sicurezza ai cittadini di Voghera”.

Così il Sindaco di Voghera Paola Garlaschelli introduce l’Ordinanza firmata oggi, che ha l’obiettivo di rispondere in modo efficace alle tante segnalazioni di situazioni di degrado e insicurezza nella zona della Stazione e in piazza San Bovo.

“Da tempo si registrano episodi di insicurezza legate allo stazionamento attorno ad alcuni esercizi commerciali con episodi di microcriminalità, risse e danneggiamenti tra gli avventori delle stesse nelle due aree – aggiunge l’Assessore alla Sicurezza William Tura -, per cui insieme alla Prefettura e alle Forze dell’Ordine abbiamo voluto dare un segnale forte con un’ordinanza che vuole appunto riportare un po’ di ordine dopo numerosi esposti dei cittadini e diversi interventi effettuati da Polizia e Carabinieri nell’ambito dei servizi straordinari predisposti in sede di Comitato Ordine Pubblico e Sicurezza. Si tratta di fenomeni connessi nella maggior parte dei casi a aggregazioni di persone che consumano ingenti quantità di bevande alcoliche, con tutte le conseguenze del caso che purtroppo conosciamo bene. Parliamo in particolare della zona tra Piazzale Marconi e Piazza San Bovo, aree che devono tornare ad essere sicure per i residenti e per i cittadini”.

“L’obiettivo è impedire determinate forme di aggregazione che a causa dell’abuso di alcolici e dell’abbandono di contenitori in vetro creano contesti di insicurezza e pericolo per i cittadini – continua il Sindaco Paola Garlaschelli -, ma nello stesso tempo si tutelano i bar e i locali che potranno ovviamente continuare a somministrare bevande alcoliche e in vetro nel momento in cui vengono consumate all’interno del locale o nel plateatico. Questa Ordinanza vuole incidere su un problema reale che abbiamo recepito dai cittadini e nello stesso tempo ha l’obiettivo di contrastare una percezione di insicurezza diffusa che evidentemente si sviluppa quando si generano situazioni di questo tipo”.

 

Cosa determina l’Ordinanza?

• Dalle ore 19.00 alle ore 07.00 del giorno successivo, nelle aree indicate, è vietato a tutte le tipologie di esercizi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita, attività commerciali, artigiani per asporto, pubblici esercizi, distributori automatici, commercio in forma ambulante e street food vendere o cedere a qualsiasi titolo, anche gratuitamente, cibi e bevande alcoliche e non alcoliche in bottiglia e contenitori di vetro o in lattina. E’ consentita la somministrazione e la vendita in contenitori di carta o di plastica di alimenti e bevande alcoliche e non alcoliche previa spillatura (alla spina) o mescita;

 

• Dalle ore 19.00 alle ore 07.00 del giorno successivo, nelle aree indicate, è consentito ai soli pubblici esercizi con vendita assistita l’uso del vetro per la sola somministrazione di alimenti e bevande esclusivamente all’interno dei locali dei pubblici esercizi o nei plateatici oggetto di concessione con servizio al tavolo, fermo restando il divieto di asporto di alimenti e bevande in bottiglie e contenitori di vetro e lattine;

 

• Dalle ore 19.00 alle ore 07.00 del giorno successivo, nelle aree indicate, è vietato in area pubblica e/o aperta al pubblico, ad eccezione delle superfici di somministrazione autorizzate (plateatici), il consumo e la detenzione finalizzata all’immediato consumo sul posto (contenitori privi della chiusura originaria) di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

 

 

Quali sono le aree interessate dall’Ordinanza?

 

 

AREA SAN BOVO

Via Matteotti, tratto tra Via Balladore e Via Emilia

Via Viscontina

Piazza San Bovo

Via XX Settembre, tratto tra Via Emilia e Via Mentana

Via Emilia, tratto tra Piazza San Bovo e Via Volturno

 AREA STAZIONE FS

Via Matteotti, tratto tra Via Plana e rotatoria parcheggio multipiano ASM

Piazzale Marconi

Stazione Fs

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Molini di Voghera

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM