VogheraNewsPavia

VOGHERA 03/08/2022: Bando “Sport e Periferie”. Approvato il progetto definitivo dell’impianto di via Aldo Moro

Agosto 03
14:08 2022

VOGHERAIl Comune di Voghera ha approvato il progetto definitivo relativo all’intervento di realizzazione e rigenerazione dell’impianto sportivo “E.Vanoni” di via Aldo Moro. I lavori previsti comportano una spesa complessiva di € 999.950, e saranno finanziati per € 849.950 con il contribuito della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo sport a valere sul Fondo Sport e Periferie 2022 e per € 150.000 con l’avanzo di Amministrazione. L’obiettivo è quello di partecipare all’Avviso Ministeriale “Sport e Periferie 2022”, con particolare riferimento al punto riguardante gli ambiti di intervento “realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica o allo sviluppo della relativa cultura, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane”.

Il bando è stato pubblicato dal Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha reso disponibili per l’anno 2022 risorse finanziarie sul “Fondo sport e periferie” per i Comuni non superiori ai 50.000 abitanti. Gli interventi alla struttura si riferiscono alla rigenerazione del campo da calcio esistente, alla realizzazione dei nuovi spogliatoi e del nuovo campo polivalente, ed infine ai nuovi percorsi. L’impianto sportivo è destinato alla pratica agonistica a livello locale, in esterno, senza la presenza di pubblico, e si colloca nella zona periferica e in adiacenza all’istituto scolastico “Scuola Media inferiore Don Orione”. L’intervento di rigenerazione e riqualificazione dell’impianto porterebbe all’incremento dell’offerta in termini di discipline sportive praticabili, ed è finalizzato anche al miglioramento del tessuto sociale di riferimento, a favorire fenomeni virtuosi di inclusione sociale e pari opportunità.

Il Comune di Voghera partecipa al bando ministeriale per ottenere questo finanziamento importante – sottolinea l’Assessore ai lavori pubblici Giancarlo Gabba -. La rigenerazione e riqualificazione dell’impianto consentirà la promozione dell’attività sportiva attraverso l’organizzazione di attività indirizzate al mondo della scuola, e non solo. Devo fare un plauso ai dipendenti, che, con solerzia e lavoro intensivo anche in occasione dei fine settimana, hanno individuato le più alte premialità, portando avanti un impegno oneroso e molto importante”.

L’intervento mira a rigenerare e completare un impianto sportivo situato in un’area urbana periferica, con l’obiettivo di ridurre i fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, migliorando la qualità urbana, anche attraverso la promozione di attività sportiva – aggiunge il Sindaco Paola Garlaschelli -. Il piano di attività di gestione dell’impianto è stato immaginato in modo da garantire la più ampia fruibilità della struttura nell’arco dell’intera giornata, promuovendo i valori delle pari opportunità, la diffusione di principi di non discriminazione, inclusione sociale, e la partecipazione dei soggetti disabili, delle minoranze etniche e di altri gruppi socialmente vulnerabili. Si tratta di un altro esempio, oltre al campo da basket in zona parco Baratta, di come i luoghi dello sport e le attività sportive non vadano più visti soltanto come delle mere attrazioni ludiche o spettacoli da competizione, in quanto hanno un forte background che riconduce alla coesione sociale a alla fratellanza universale”.

La gestione dell’impianto rigenerato, non ad un unico ma a più soggetti interessati, garantirà  l’adeguatezza organizzativa e funzionale necessarie ai delicati compiti che saranno a loro affidati – afferma l’Assessore allo sport Simona Virgilio -. La disponibilità dell’impianto sarà distribuita nell’arco dell’anno in modo da garantirne un’adeguata fruibilità da parte dei diversi gruppi tenendo anche conto della pluralità di discipline sportive praticabili contemporaneamente. Il calendario annuale di funzionamento dell’impianto sarà strutturato in modo da garantirne la massima disponibilità complessiva nell’arco della giornata e un’equa distribuzione tra le diverse tipologie di utenze fruitrici, dal mondo della scuola a quello delle associazioni sportive e del terzo settore. Abbiamo previsto che i diversi soggetti del partenariato coinvolto nella gestione dell’impianto organizzino iniziative ed eventi aperti al pubblico che abbiano le finalità alla base del bando, coinvolgendo il Comune e la comunità vogherese più in generale. Abbiamo inserito nella relazione al progetto una descrizione  delle iniziative ad hoc in grado di coinvolgere l’intero universo sociale quali lo sport di squadra per promuovere l’inclusione dentro e fuori le scuole, lo SportAbility Day per l’inclusione dei ragazzi con disabilità, la Coppa del Mondo a colori, un torneo “glocal” di calcio, ed infine la notte bianca dello sport per tutti”.

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Molini di Voghera

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM