VogheraNewsPavia

VOGHERA 07/01/2022: Punto tamponi in Sala Zonca. Il Pd boccia l’idea

Gennaio 07
13:16 2022

Coronavirus tamponi drive in piazzale Fermi 2VOGHERA L’assessore all’osservatorio sanità e Covid del comune di Voghera Aurelio Torriani, circa la mancanza in città di un centro tamponi pubblico (quello, Drive In di piazzale Fermi, gestito dall’Aeronautica militare, era stato smantellato dall’Asst dopo il calo dei contagi della scorsa estate) sta lavorando alla creazione di un nuovo centro, che dovrebbe essere realizzato nella Sala Zonca di via Emilia.

Sul caso ora interviene il Pd.

Prendiamo atto delle parole dell’assessore Dott. Torriani di cui non dubitiamo il massimo impegno profuso nell’occasione – scrive la Commissione Sanità del PD di Voghera -, ma dobbiamo, ahinoi, rilevare alcune pesanti carenze Sue e della Giunta Comunale che governa, con la Sindaca Dott.ssa Garlaschelli, la città nella gestione della sanità.”

Premesso che il problema dell’esecuzione dei tamponi è certamente di competenza dell’ASST -prosegue il Pd -, però è necessario tenere presente che il Sindaco/a nella Legislazione Italiana è il primo responsabile della salute dei propri cittadini, quindi dall’Amministrazione ci si deve aspettare, per quanto di pertinenza, interventi decisi, solleciti e possibilmente risolutivi.

Invece assistiamo ad un indegno teatrino che dimostra l’ennesima incapacità e mancanza di idee e di precise volontà nell’affrontare i problemi: in questo caso il ripristino di un punto tamponi, da noi richiesto ma soprattutto richiesto da una moltitudine di vogheresi che in questi giorni si trovano in notevole difficoltà anche e soprattutto economiche.”

L’Assessore Dott.Torriani, a nome dell’Amministrazione – aggiunge il Pd -, propone in modo tardivo, solo dopo la nostra sollecitazione, una location assolutamente non idonea, la Sala Zonca, con possibilità di creazione di code che, il Dott. Torriani dovrebbe sapere, potrebbero determinare gravi rischi di contagio. Per giunta nulla è dato a sapere sulla fattibilità del servizio.”

Il Pd prosegue nella critica.

Evidentemente, come sempre, è stato sottovalutato il problema, problema che da tempo avrebbe potuto e dovuto essere messo in previsione attraverso una precisa, puntuale, sollecita organizzazione e con l’individuazione di un luogo più idoneo, come era stato Piazzale Fermi. Ora, come spesso accade a questa amministrazione, la soluzione, per altro inadeguata, forse arriva (se arriva) ma tardi ed inadeguata.”

Non intendiamo fare facili quanto inutili polemiche – precisa il Pd -, ma certamente suggerire e richiedere soluzioni positive ai problemi dei vogheresi che, a quanto sembra, la Giunta vogherese ed la sua Sindaca non pare siano in grado di affrontare.”

La critica del Pd si estende anche al capitolo sicurezza.

Altro grave esempio di incapacità ed inettitudine offerto dall’attuale amministrazione riguarda ancora e per l’ennesima volta la sicurezza della città che risulta sempre più precaria. Mai come ora la nostra città è colpita da episodi sempre più frequenti di violenza a danno dei nostri esercenti ed a danno dei cittadini senza che nulla in materia e per quanto attiene la possibilità di intervento della giunta, sia stato fatto. I ringraziamenti alle forze dell’ordine, pur giusti, dovuti ed a cui noi ci associamo, non rappresentano altro che l’ulteriore fallimento di questa Amministrazione di destra a trazione leghista che solo danni sa arrecare a Voghera ed ai vogheresi.”

Commenti

Commenti via Facebook

ELEZIONI REGIONALI: SIMONA VIRGLIO

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

Molini di Voghera

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Gennaio 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

SALICE. Domenica 11 settembre gli Ambulanti di Forte dei Marmi