VogheraNewsPavia

VOGHERA 01/08/2021: Pgt. Approvato il documento di indirizzo. Ecco come sarà la Voghera del futuro

Agosto 01
11:04 2021

VOGHERA – Fra i principali impegni che si è assunta l’amministrazione Garlaschelli è la redazione del nuovo Piano di Governo del territorio. Su questo obiettivo, la maggioranza ha impostato il proprio lavoro in questi mesi, che è sfociato nel documento di indirizzo approvato dalla Giunta nella seduta del 28 luglio scorso.”

L’inizio del mandato elettorale – spiega l’assessore all’Urbanistica William Tura – è coinciso con l’assunzione della consapevolezza strategica di dare immediato impulso alla progettualità legata all’approvazione del nuovo strumento urbanistico, rimasta inspiegabilmente nel cassetto della precedente amministrazione. In questa prima fase – aggiunge -, il percorso nella redazione del documento è stato frutto della collaborazione e del confronto con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Pavia che ha costituito le basi di analisi e di individuazione delle linee di indirizzo per la revisione generale del PGT.”

Fra gli obiettivi dell’Amministrazione Comunale: la riduzione del consumo di suolo, la rigenerazione territoriale, urbana ed edilizia, il rilancio del commercio di vicinato nel Centro Storico e nei Quartieri, il Governo delle opportunità infrastrutturali e di potenzialità del sistema della mobilità, la Città per la salute, e la Città delle isole energetiche.

Tematiche che saranno sviluppate con il contributo scientifico dell’Università, che, aggiunge l’assessorato “si collegheranno alla necessità di una puntuale riflessione su alcuni ambiti cittadini: Nuovo Parco del Baratta, Torrente Staffora, ex Caserma di Cavalleria, Aree dell’ex Ospedale Psichiatrico, Cittadella dello Sport nell’area dell’attuale Campo Giovani, Scalo Ferroviario, Attività produttive e corridoi commerciali senza previsione di grande distribuzione”.

A seguire la descrizione degli ambiti di interesse su cui il Pgt vertirà.

Nuovo Parco Baratta: il Documento di Piano disegnerà il Nuovo Parco Baratta dopo decenni di stallo che non hanno garantito né l’utilità pubblica, né il riconoscimento del valore privato;

Fiume Staffora, spazio collettivo e di fruizione ambientale: il PGT disegnerà gli elementi caratterizzanti di un Concorso di Progettazione che mirerà a disegnare il riverfront per consegnare alla città un nuovo rapporto con il torrente (fruitivo, sportivo, per il tempo libero, ambientale);

La ex-Caserma: nel PGT verrà (finalmente) rilanciato il ruolo della caserma come contenitore di alta qualità per funzioni pubbliche o di valore collettivo;

Nuovo sistema assistenziale e sanitario locale: in accordo con tutti gli enti preposti, si individueranno linee di indirizzo che comprendano anche gli ospedali di comunità attuabili tramite iniziative pubbliche o accordi pubblico-privato;

Area dell’Ospedale psichiatrico: nel PGT si promuoveranno le linee generali di riutilizzo di un patrimonio della città di concerto con l’ASST;

Cittadella dello sport: le attività del Campo giovani possono essere il volano per la creazione di uno spazio multisportivo che diventi luogo per la pratica sportiva agonistica, dilettantistica e per il tempo libero per discipline orientate ad una utenza il più ampio possibile, con un prevalente legame di continuità con il Nuovo Parco Baratta;

Il margine urbano: il rapporto tra città e campagna viene ridisegnato attraverso interventi di ricomposizione urbana e di creazione di buffer ambientali indispensabili per cucire il tessuto urbano e quello agricolo;

Lo scalo ferroviario: il Documento di Piano proporrà il riuso di questo spazio strategico dal punto di vista dimensionale, della localizzazione e della accessibilità attraverso puntuali negoziazioni con la proprietà;

Le attività produttive: il PGT si pone l’obiettivo di calibrare le necessità e le richieste dei privati alla qualità urbana ed alle istanze ambientali e di compatibilità con le funzioni

esistenti e previste;

I corridoi commerciali: il PGT non prevedrà nuove aree commerciali di grande distribuzione dato che il territorio è già fortemente polarizzato verso alcune realtà extra-urbane; le nuove attività commerciali saranno calibrate insieme al rilancio del commercio di vicinato.

Dal punto di vista metodologico – conclude l’assessorato -, come da programma di mandato, il percorso di formazione del PGT sarà accompagnato da una attività di partecipazione che vuole coinvolgere tutti i settori sociali ed economici della città: i cittadini, le associazioni, le categorie professionali, gli stakeholders, gli operatori del territorio.”

La fase partecipativa del Pgt sarà avviata da fine settembre.

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Agosto 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia