VogheraNewsPavia

VOGHERA 25/07/2021: Tragedia di piazza Meardi. L’assessore Adriatici deve restare ai domiciliari. Confermata l’accusa di “eccesso di legittima difesa”

Luglio 25
11:59 2021

VOGHERA – Massimo Adriatici, l’assessore che la sera del 20 luglio 2021 ha ucciso, in piazza Meardi, con un colpo di pistola il marocchino Youns El Boussetaoui – che lo aveva aggredito colpendolo al volto e facendolo cadere a terra – resta agli arresti domiciliari.

Il giudice per le indagini preliminari Maria Cristina Lapi, motiva la decisione, ritendo l’indagato pericoloso in quanto avrebbe l’attitudine a “porre in essere reazioni sovradimensionate nel caso in cui si trovi in condizioni di criticità.”

Per Adriatici però la giudice ha confermato l’accusa di “eccesso colposo di legittima difesa”. Per la giudice infatti l’esponente della Lega non aveva l’intenzione di uccidere ma si è difeso da una aggressione sebbene sopravvalutando il reale pericolo perchè il marocchino sarebbe stato disarmato.

La decisione è arrivata tenendo conto del filmato ma anche di tre testimonianze, due delle quali dicono di aver visto Adriatici sparare all’uomo mentre l’altro uomo lo stava aggredendo di nuovo, dopo averlo colpito buttato a terra con un “forte schiaffo a mano aperta”.

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia