VogheraNewsPavia

VOGHERA 28/04/2021: Dopo 48 anni. Censurini batte il record del decathlon di Somenzini

Aprile 28
09:24 2021

VOGHERA – Andrea Censurini ci è riuscito! È finalmente suo il primato nel decathlon e ha scalzato il nome di Lorenzo Somenzini dalla tabella dei record sociali dell’Atletica Iriense dopo 48 anni, per l’esattezza 47 anni e 10 mesi. Nello scorso fine settimana, durante i campionati regionali piemontesi ad Alessandria, il portacolori dell’Iriense ha ottenuto un totale di 5.333 punti, dopo dieci estenuanti prove. Il decathlon si disputa su due giornate ed è una gara difficile per atleti completi. Ci vuole innanzitutto preparazione per sostenere tre gare di corsa, tre di lanci, tre di salti e una di ostacoli. Ogni tempo e misura viene trasformata in un punteggio che viene sommato per stilare la classifica. Non deve mancare coraggio, resistenza e agilità per arrivare alla fine di questo cimento. Censurini ha iniziato alla grande con una prima giornata di risultati vicini ai suoi limiti personali. Questo il tabellino della prima parte del decathlon: m 100 in 11”47 (punti 759), salto in lungo m 6,40 (675), getto del peso m 9,66 (465), salto in alto m 1,62 (480), m 400 50”92 (773) per un totale parziale di 3.152 punti. La seconda giornata è iniziata con i m 110 a ostacoli corsi in 17”23 (600), primato personale. Quindi il lancio del disco con m 28,13 (428), poi non troppo bene nel salto con l’asta con m 1,80 (103) anche a causa di un risentimento muscolare. A seguire il lancio del giavellotto con la misura di m 32,13 (329) e la corsa sui m 1.500 chiusa con un crono di 4’33”57 (721). Punteggio totale a 5.333 punti che migliora i 5.272 punti (ricalcolati a 5.133 punti con le più recenti tabelle relative al cronometraggio elettrico), che Somenzini ottenne nel lontano 1973 – 16 e 17 giugno – a Pavia.

Altra soddisfazione anche ai campionati regionali di staffette disputati a Cairate (VA) con l’ottima prestazione per la 4 x 400 metri dell’Atletica Iriense. Con il quarto posto assoluto e il primo di categoria i quattro junior si sono riconfermati campioni regionali con il tempo di 3 minuti 29 secondi e 56 centesimi. Alla prima frazione ha preso parte Riccardo Ferro con un crono di poco superiore ai 53 secondi, che ha poi passato il testimone a Marco Prado Pavanetto (52”), quindi Luca Rescalli (con meno di 52”) e in quarta frazione Catalin Alexandru Banienschi (52”). Il tempo ottenuto migliora di oltre 3 secondi quello fatto registrare a Cormano il 10 aprile scorso. Buon viatico per accedere ai campionati italiani estivi.

A Milano durante un interessante meeting dedicato alla marcia e al mezzofondo, erano in pista nei m 600 tre iriensini. Miglior tempo per Marco Prado Pavanetto ch ha terminato nel tempo 1’24”58 piazzandosi al terzo posto, seguito a poca distanza da Luca Rescalli con un finale di 1’25”55. In un’altra batteria, Catalin Alexandru Banienschi si è ben difeso e ha tagliato il traguardo in 1’30”14.

Sempre sabato, in un’altra riunione nazionale a Chieri (TO), Eric Martines ha partecipato alla gara dei m 200 con un crono di 23”55. Un tempo che si avvicina al personale, segno che la preparazione comincia a dare i frutti sperati.

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Fotografia Spazio53 Voghera

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

farmacie voghera

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

Aprile 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

SALICE. Domenica 11 settembre gli Ambulanti di Forte dei Marmi

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina