VogheraNewsPavia

PAVESE VOGHERA OLTREPO 07/04/2021: Individuati tutti i centri vaccinali di massa. Sono 10 (2 in Valle Staffora) per 52 “linee”. La soddisfazione dei sindacati. In corso le prenotazioni per i 75-79enni

Aprile 07
17:20 2021

PAVESE VOGHERA OLTREPO – Sul territorio di Pavia l’Ats ha individuato e autorizzato i centri vaccinali in cui verranno fatte le somministrazioni di massa.

In tutto le linee vaccinali individuate sono 52 per 100 vaccini ogni linea al giorno, grazie anche alla collaborazione delle strutture sanitarie private (ospedali e ambulatori), dei Medici di famiglia e alle somministrazioni domiciliari e presso le aziende. Il risultato ottenuto da ATS in collaborazione con il territorio mira a rispondere alle esigenze della popolazione, garantendo la massima capillarità possibile.”

Nel dettaglio, la popolazione pavese potrà contare sull’attivazione di 52 linee vaccinali così distribuite: 16 presso il PalaCampus di Pavia messo a disposizione dall’Università (gestite dall’IRCCS San Matteo), 8 ciascuna presso l’AUSER di Voghera e il Centro commerciale il Ducale di Vigevano (gestite da ASST), 5 ciascuna presso la Casa di cura Beato Matteo, l’Istituto Città di Pavia, la Fondazione IRCCS Mondino e l’ICS Maugeri.

Presso la Casa di cura Beato Matteo di Vigevano si inizierà con l’attivazione di 2 linee vaccinali per arrivare, a regime, fino a 5 linee vaccinali.

Inoltre, per venire incontro alle zone maggiormente disagiate, al di fuori del circuito di prenotazione attraverso Poste Italiane, ATS Pavia attiverà 3 ulteriori punti vaccinali: uno in collaborazione con la Comunità Montana a Varzi in uno spazio messo a disposizione dalla Comunità Montana, uno a Salice Terme presso Villa Esperia e uno a Pieve del Cairo presso la Cittadella sociale.

PRENOTAZIONI: COME FARE?

Intanto – spiega l’Ats – la prenotazione del vaccino per la fascia 75-79 anni, si può fare tramite il portale dedicato (partito oggi ndr)  https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/.

Oltre al canale digitale, è possibile prenotare chiamando il numero verde 800894545, utilizzando il Postamat (bancomat delle Poste, da fruire con la tessera sanitaria, ) o attraverso i portalettere dotati di smartphone (i postini rilasceranno la ricevuta necessaria all’utente per presentarsi al Centro erogazione dei vaccini).

LA SODDISFAZIONE DI SINDACATI

In tema di punto vaccinali si registra la soddisfazione di sindacati

CGIL, CISL, UIL, SPI, FNP e UILP esprimono soddisfazione per la scelta di ATS Pavia relativa all’apertura dei due centri vaccinali nell’area Montana dell’Oltrepò Pavese a Varzi ed a Godiasco Salice Terme.

Nei giorni scorsi – spiegano – insieme alle Amministrazioni Comunali di Varzi, Godiasco Salice Terme, Zavattarello, Rivanazzano Terme, Bagnaria e Menconico avevamo inviato una lettera all’ATS pavese, per rappresentare la necessità di un’accelerazione alla campagna vaccinale in quell’area, a partire dalla popolazione anziana over 80, rispetto alla quale risultava una copertura oscillante tra il 30% e 40% e su cui già pesavano una serie di criticità nella gestione della campagna stessa da parte di Regione Lombardia (dal malfunzionamento del sistema di prenotazione / convocazione regionale, alla scelta di accentrare nei soli HUB provinciali le attività di inoculazione dei vaccini con conseguente disagio per la popolazione anziana di dover percorre lunghe tratte per poter effettuare la vaccinazione). Siamo ora soddisfatti che ATS abbia accolto le nostre richieste, virando su un modello organizzativo di vaccinazione di prossimità, realizzato grazie ad una forte capacità di fare rete, coordinata dagli enti locali, tra MMG, strutture socio-sanitarie e associazionismo, altresì che tali modalità saranno adottate anche per il proseguo della campagna vaccinale per le altre fasce anagrafiche della popolazione.”

Ora è fondamentale, per dare un’accelerata decisiva alla campagna vaccinale, che tale modello venga esteso ad altre realtà della Provincia che si sono rese disponibili a realizzare ulteriori centri vaccinali sul territorio a partire da quelli di Broni, Casteggio e Belgioioso e che ATS proceda celermente all’autorizzazione di questi centri”, concludono i sindacati.

Commenti

Commenti via Facebook


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.vogheranews.it/home/wp/wp-content/themes/voghera-news/includes/single/post-tags.php on line 5
Condividi

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

I VIDEO – DOMENICA LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi