VogheraNewsPavia

VOGHERA 08/10/2020: Insegnante 43enne muore dopo un malore a scuola. A soccorrerla i vigili del fuoco

Ottobre 08
19:39 2020

VOGHERA – Tragedia questa mattina all’istituto scolastico primario San Vittore di Voghera. Una insegnante di 43 anni, Laura Bernareggi, è deceduta a causa di un infarto che l’ha colpita mentre stava assistendo un bambino.

La tragedia e avvenuta nel giardino della scuola intorno alle 11:30, quando la donna, insegnante di sostegno, all’improvviso si è sentita male ed ha perso conoscenza.

Il bidello e le maestre presenti hanno subito gridato aiuto ed in loro soccorso sono arrivati i vicini Vigili del Fuoco (le due strutture sono confinanti).

Purtroppo per la donna nonostante i soccorsi dei pompieri non c’è stato nulla da fare: è deceduta poco dopo all’ospedale.

La vicenda ha avuto dei momenti di una drammaticità assoluta, poiché, come conferma anche il 118, nel momento della chiamata da parte dei pompieri: non era disponibile l’Automedica. Per questo, ad effettuare le manovre di soccorso sull’insegnante esanime sono stati solo i Vigili del fuoco, che, per quasi mezz’ora, hanno tentato di rianimare la donna, sia con il massaggio cardiaco, che con l’utilizzo del defibrillatore in dotazione alla caserma.

Abbiamo fatto veramente di tutto, di tutto”, dicono affranti i pompieri di Voghera, gli stessi che hanno chiamato il numero unico di emergenza 112 (la chiamata è delle 11.27) e poi hanno operato con ogni mezzo possibile in loro possesso per cercare di salvare la maestra.

Sul posto poco dopo è arrivata (da Rivanazzano), l’ambulanza della Croce di San Francesco, che, in codice rosso, in condizioni disperate, ha portato la donna all’ospedale di Voghera.

La maestra è arrivata al nosocomio alle 11:59, dopodiché, nonostante i tentativi fatti dei medici, è deceduta.

Come detto, la donna è stata soccorsa dai vigili fuoco, che non sono stati neanche chiamati ufficialmente: in quanto sono stati loro stessi – mentre erano in cortile a lavare i mezzi, a udire le grida dei colleghi dell’insegnate, e, senza perdere un attimo – a scavalcare il muro che separa la caserma dall’istituto scolastico. I pompieri si sono precipitarsi verso la 43enne, che giaceva a terra nei pressi di una panchina, dove pochi istanti prima si era seduta perchè non si sentiva bene.

Purtroppo, nonostante il loro impegno, la donna, poco dopo l’arrivo in ospedale è deceduta. Così la tragedia si è compiuta. Una tragedia su cui peserà sempre il dubbio che la presenza di un medico nel momento del primo soccorso avrebbe potuto determinare un esito diverso.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO