VogheraNewsPavia

PAVIA VOGHERA 06/07/2020: Sigarette elettroniche, successo in Europa: i risultati di uno studio

Luglio 06
17:11 2020

PAVIA VOGHERA – Può la sigaretta elettronica permettere alle persone di dire stop al fumo? Ci sono diversi studi che confermano quanto segue: il dispositivo elettronico in questione ha ridotto la percentuale di fumatori non solo in Italia, ma nel mondo intero. La tecnologia può dunque andare incontro a chi desidera interrompere uno dei vizi più pericolosi in assoluto per la salute del corpo umano, senza per questo rinunciare del tutto alla gratificazione fisica e psicologica. Con la sigaretta elettronica, infatti, si possono mantenere sia i gesti tipici delle sigarette tradizionali, sia l’assunzione di una certa percentuale di nicotina, a seconda dei gusti di chi sceglie le varie fragranze.

Smettere di fumare con l’e-cig: l’Europa e l’esempio dell’Inghilterra

Grazie alle e-cig è possibile smettere di fumare, e ci sono diverse ricerche a sostegno di questa tesi. Una ad esempio è stata condotta a livello europeo, basandosi sui dati raccolti dall’Eurobarometro, ed è stata pubblicata sulla nota rivista Addiction. Stando ai risultati, oltre 6 milioni di cittadini europei sono riusciti a smettere con il fumo proprio per merito delle e-cig. Inoltre, il 32% dei fumatori nella zona UE è riuscito a diminuire in maniera importante il numero di sigarette classiche fumate nel quotidiano, anche in questo caso grazie ai dispositivi di svapo. C’è un altro studio che merita considerazione, ed è stato condotto nel Regno Unito dall’istituto di sanità inglese Public Health England: in tal caso i numeri dicono che 1,3 milioni di fumatori inglesi hanno interrotto il consumo di sigarette sostituendole con le e-cig. Di conseguenza, appare chiaro che il supporto di questo dispositivo tecnologico ed elettronico può aiutare davvero le persone a smettere con un vizio molto pericoloso.

Le sigarette elettroniche in Italia: i dati e il mercato attuale

Negli ultimi anni è aumentato il numero di produttori di sigarette elettroniche, come ad esempio Blu, che hanno deciso di investire molto su questo settore. Ciò ha permesso di creare un mercato ricco di opzioni e di alternative, così da andare incontro ai desideri e alle esigenze di tutti coloro che desiderano smettere di fumare, grazie a questi device di ultima generazione. L’Imperial Tobacco ha reso noti altri dati, stavolta riguardanti nella fattispecie l’Italia: ci si trova infatti di fronte ad un mercato che cresce a vista d’occhio, con un ritmo alto, tanto che la percentuale di fumatori di sigaretta elettronica è addirittura raddoppiata nel giro di un solo anno. È soprattutto per questo motivo che diversi produttori di e-cig hanno deciso di dedicare molte delle proprie attenzioni ai consumatori della Penisola.

Le sigarette elettroniche oggi offrono diverse possibilità, dalle varie essenze liquide fino ad arrivare ai tanti modelli disponibili. E soprattutto aiutano le persone a smettere di fumare.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO