VogheraNewsPavia

PAVIA OLTREPO 29/07/2020: Bilancio Regionale. Stanziati fondi per opere a Pavia Bagnaria Val di Nizza e Godiasco

Luglio 29
13:20 2020

PAVIA OLTREPO – Via libera dal Consiglio Regionale agli Ordini del Giorno all’Assestamento al Bilancio 2020-2022.

Uno proposto dal consigliere Roberto Mura (Lega) impegna la Giunta Fontana ad assicurare tramite prelievo dal “Fondo per la ripresa economica”, i finanziamenti necessari per effettuare importanti interventi nella città di Pavia.

“Le risorse – spiega Mura – saranno rese disponibili grazie al cosiddetto “Piano Marshall”, messo in campo dalla Regione per sostenere la ripresa economica post Covid.

In particolare, tra i vari provvedimenti approvati su mia proposta per la Provincia di Pavia, due interventi sono dedicati alla nostra città. Il primo riguarda l’azione di risanamento conservativo del ponte Bailey nel tratto compreso tra via Ghisoni e viale Repubblica (l’importo complessivo stimato dell’opera è pari a 350.000 euro). Il secondo intervento, invece, riguarda il Castello Visconteo, e in particolare l’adeguamento e messa a norma dell’impianto illuminotecnico e il restyling funzionale dello spazio espositivo della Sala della Pinacoteca. In questo caso si stima un valore delle opere pari a 150.000 euro”.

Nella manovra di assestamento al bilancio regionale la giunta lombarda, compaiono anche ordini del giorno presentati dal consigliere Ruggero Invernizzi (Forza Italia), con in quali sono stati stanziati circa 2 milioni di euro per importanti investimenti in infrastrutture e opere pubbliche destinati alla provincia di Pavia.

La maggior parte dei fondi servirà a finanziare interventi di messa in sicurezza delle principali reti viarie del territorio pavese, anche tramite la realizzazione di opere pubbliche.

Per citarne solo alcuni, 400.000 euro sono destinati alla realizzazione di una rotatoria sulla ex SS494 a Castello d’Agogna; un’altra rotatoria sarà realizzata sulla SP193 bis in comune di Lomello (350.000 euro) e una terza in via Leonardo da Vinci a Garlasco (100.000 euro).

E’ previsto anche un piano di riqualificazione ambientale del versante nord del centro storico di Bagnaria (183.970 euro), e la costruzione di due muri di sostegno alla scarpata sulle strade comunali di Val di Nizza, in frazione Casarasco (100.000 euro) e Cassano Superiore (200.000 euro), oltre alla messa in sicurezza del ponte sulla strada intercomunale di Godiasco (145.000 euro).

Fra gli interventi sul nostro  territorio la riqualificazione della Ciclovia Vento.

Soddisfatto il consigliere Invernizzi: “attraverso il profilo dialogo con i sindaci del territorio siamo riusciti a finanziare molti interventi prioritari per la sicurezza dei cittadini e per migliorare la viabilità. Tante anche le opere pubbliche strategiche che grazie a queste risorse potranno essere realizzate. Una grande vittoria per il territorio di Pavia e una boccata d’ossigeno per i comuni del territorio, che potranno realizzare progetti attesi da tempo.  Quella di oggi – conclude – è idealmente la prima pietra per la ripartenza della provincia di Pavia dopo i difficili mesi dell’emergenza legata al Covid-19”.

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi