VogheraNewsPavia

LINAROLO 22/07/2020: Strade. Nuovo Ponte della Becca. Il Comitato: qualche dubbio sul tracciato e (tanti) timori per i tempi lunghi

Luglio 22
15:53 2020

LINAROLO – Il Comitato Ponte della Becca interviene sullo Studio di fattibilità sul nuovo ponte presentato ieri, 21 Luglio 2020, dalla Regione.

“Con la consegna dello studio di fattibilità tecnica economica si chiude un importante fase preliminare per la costruzione del nuovo ponte”, spiega Fabrizio Cavaldonati a capo del Direttivo del CPB.

Quanto al progetto, il sodalizio dice di voler chiedere alla Regione Lombardia di “accedere agli atti documentali”, in quanto “l’indicazione di costruire il Ponte a valle ci pone alcuni quesiti a difesa di cittadini e commercianti”: sia Linarolo, “per la vicinanza alla frazione Vaccarizza (DPR 142/04), ai ristoranti ed alla piscina”; sia a Mezzanino (“il tracciato escluderebbe totalmente le attività di Tornello)”; ed infine sul “futuro della viabilità di Albaredo e Campospinoso.”

Terminato questo step, ora l’iter prevede l’avvio del progetto di fattibilità tecnica ed economica, che sarà realizzato dalla Provincia e che dovrebbe collocare in modo definitivo la posizione del ponte e il tracciato.

A tal proposito il Comitato chiederà al presidente Poma “notizie sul bando”, e al MIT “la nuova road map, per capire come e quando arriverà il primo mattone.”

Un iter che, comunque vada, per il Comitato Ponte Becca è una “strada lunga, troppo lunga”. Nel ringraziare la Regione Lombardia, il Comitato nota infatti come lo studio di fattibilità sia costato ben 800.000 euro, e che “dal momento della delibera ad oggi ha impiegato ben 2 anni per essere consegnato.”

In conclusione il Comitato coglie l’occasione per “richiedere alla politica coesione e collaborazione rispettando il Patto per il Ponte firmato dai Deputati pavesi il 19 Maggio 2018.

IL PONTE

Nell’incontro che si é tenuto ieri in teleconferenza con tutti soggetti interessati (Infrastrutture lombarde, Anas, Provincia, Comuni di Linarolo e Mezzanino, Soprintendenza, Parco del Ticino, Aipo, Autorità di bacino) la Regione Lombardia ha presentato il progetto di nuovo ponte che dovrebbe essere realizzato.

Fra i vari progetti ipotizzati è stato scelto il tracciato “a valle” dell’attuale ponte (il tracciato C). Si tratta del ponte “estradossato a tiranti”, lungo 2380 metri, dotato di torri cui sono collegati i cavi tiranti. Un progetto dal costo di circa 120 milioni di euro che potrebbe essere realizzato in poco meno di 5 anni.

Commenti

Commenti via Facebook

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO

ELEZIONI: CLAUDIO ZUFFI INSIEME PER VOGHERA

ELEZIONI: Movimento civico vogherese fabio aquilini

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi