VogheraNewsPavia

VOGHERA 18/03/2020: Coronavirus. Nella stazione le verifiche della Polfer. Il 10% dei controllati non ha motivo di stare lì e viene denunciato

Marzo 18
12:45 2020

VOGHERA – Le prescrizioni per combattere la diffusione del Coronavirus prevedono controlli da parte delle forze dell’ordine sul rispetto delle norme relative all’isolamento sociale.

I controlli riguardano chi, con vari mezzi o a piedi, percorre le strade, ma anche chi si trova alla stazione ferroviaria.

In quest’ultimo caso le verifiche sono demandate alla Polfer, che sul binario 1 ha il proprio comando iriense (l’altro in provincia si trova a Pavia).

In queste settimane di quarantena e di “isolamento sociale in casa” da parte della popolazione, i 10 agenti del comando di Voghera si stanno dedicando ai controlli previsti delle normative anti Covid19.

Ogni giorno viene fatta qualche decina di fermi per verifiche che chi si trova nello scalo abbia una reale motivazione.

Colui che viene trovato senza che abbia motivo di star lì viene denunciato e sanzionato: sorte che colpisce circa il 10% dei soggetti controllati.

In queste settimane la stazione di Voghera, come si può immaginare, risulta particolarmente poco trafficata. La biglietteria è stata chiusa, idem la sala d’attesa, e molti treni vengono man man mano cancellati durate la giornata, mentre altri sono stati del tutto soppressi, come i 2 convogli notturni per Lecce, e Siracusa-Palermo.

Restano attivi alcuni convogli per i pendolari.

 

Per ragioni di sicurezza poi sono stati chiusi tutti gli accessi, tranne quello centrale della biglietteria. E’ lì che, all’arrivo dei vari treni, la Polfer compie le perlustrazioni per capire chi c’è e perchè sta in quel luogo. Soltanto ieri sono state denunciate 3 persone che non sono state in grado di giustificare la loro presenza in ferrovia.

In caso di violazione, come previsto dall’art. 3, comma 4, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6 “Salvo che il fatto costituisca più grave reato, il mancato rispetto degli obblighi di cui al presente decreto è punito ai sensi dell’articolo 650 del codice penale”.

La pena può andare dalla sanzione economica fino all’arresto.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO