VogheraNewsPavia

PAVIA VOGHERA 19/03/2020: Coronavirus. Superati 1000 i contagi in provincia (ma sono solo 33 più di ieri). Ancora troppa la gente che non sta a casa. La Regione valuta provvedimenti

Marzo 19
19:54 2020

PAVIA VOGHERA : “Il vero tema, oggi, è quello del

personale. Piu’ volte abbiamo parlato della possibilita’ di collocare fuori dalle citta’ strutture che possano aiutare la ricettivita’ delle persone che hanno bisogno di essere curate, ma per poter offrire cure adeguate abbiamo bisogno di personale”.

Lo ha detto l’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, durante la quotidiana diretta Facebook per fare il punto sulla situazione Coronavirus.

“Stiamo esplorando tutte le strade – ha spiegato – e le attiviamo concretamente solo quando siamo in grado di portarle a termine, non lanciamo proposte per poi smentirle nei giorni successivi. Questa serieta’ ci ha portato ieri a chiedere di differire l’attivazione del Punto Medico Avanzato (PMA) a Bergamo perche’ non avevamo la certezza di reperire il personale”.

L’assessore ha quindi annunciato che sono in arrivo “53 medici e infermieri cubani molto qualificati, che hanno combattuto l’Ebola. Saranno a Crema per alleggerire il lavoro”.

In merito al quadro generale del sistema sanitario mobilitato contro il Covid19, l’assessore ha spiegato che “Ad oggi in Lombardia sono operativi 1250 i posti nelle terapie intensive (si partiva da 724) e quotidianamente arrivano 25 respiratori grazie alla collaborazione del Dipartimento nazionale della Protezione civile”.

Gallera come di consueto ha poi fornito i numeri dei contagi odierni e quelli dei giorni precedenti. Numeri che oggi a “livello Italia” hanno fatto registrare il record negativo con 33.190 malati e 3.405 vittime: dato che ci ha fatto superare persino la Cina.

In Lombardia invece:

– i casi positivi sono 19.884 (+2.171)

17.713/16.220/14.649/13.2729/11.685/9.820/8.725/7.280/5.791/5.469/4.189/3.420/2.612

– i deceduti 2.168 (209)

1.959/1.640/1.420/1.218//966/ 890/744/617/468/333/267/154

– i dimessi e in isolamento domiciliare: 9.332, di cui 3.778 con almeno un passaggio in ospedale (anche solo pronto soccorso) e 5.554 persone per le quali non si rileva nessun passaggio in

ospedale 4.057/4.265/3.867/3.427/2.650/2.044/1.351/1.248/756/722

– in terapia intensiva 1.006 (+82)

924/879/823/767/732/650/605/560/466/440/399/359

– i ricoverati non in terapia intensiva: 7.387 (+102)

7.285 (+332)

6.953/6.171/5.550/4.898/4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661

– i tamponi effettuati: 52.244

48.983/46.449/43.565/40.369/37.138/32.700/29.534/25.629/21.479/20.135/18.534/15.778

Poi i casi di positività per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

PAVIA 1.011 (+33)

978/884/801/722/622/482/468/403/324/296/243/221/180/151

BG: 4.645 (+340)

4.305/3.993/3.760/3.416/2.864/2.368/2.136/1.815/1.472/1.245/997/761/623/537

BS: 4.247 (+463)

3.784/3.300/2.918/2.473/2.122/1.784/1.598/1.351/790/739/501/413/182/155

CO: 338 (+52)

286/256/220/184/154/118/98/77/46/40/27/23/11/11

CR: 2.286 (+119)

2.167/2.073/1.881/1.792/1.565/1.344/1.302/1.061/957/916/665/562/452/406

LC: 530 (+64)

466/440386/344/287/237/199/113/89/66/53/35/11/8

LO: 1.528 (+83)

1.445/1.418/1.362/1320/1.276/1.133/1.123/1.035/963/928/853/811/739/658

MB: 495 (+94)

401/376/346/339/224/143/130/85/65/64/59/61/20/19

MI: 3.278 (+634) di cui 1378 a Milano citta’ (+287)

2.644/2.326/1.983/1.750/1.551/1.307/1.146/925/592/506/406/361

MN: 636 (+122)

514/465/382/327/261/187/169/137/119/102/56/46/32/26

SO: 155 (+80)

75/74/46/45/45/23/23/13/7/7/6/6/4/4

VA: 310 (+45)

265/232/202/184/158/125/98/75/50/44/32/27/23/17

Gli spostamenti dei cittadini lombardi rilevati attraverso il cambio di celle degli smartphone e il

conseguente invito a restare a casa, è stato uno degli argomenti affrontati dal vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio intervenuto oggi in diretta sulla pagina Facebook di Lombardia Notizie online.

“In base ai dati di movimento desunti dalle celle – ha spiegato Fabrizio Sala – si evidenzia che c’è ancora un 42% di spostamenti rispetto al 20 febbraio, preso come giorno di riferimento ‘normale’. Il primo dato, di lunedì scorso, indicava che 43 lombardi su 100 si sono spostati, poi siamo scesi al 42% registrato martedì e mercoledì.

E’ un dato che ci sembra ancora molto alto. Dobbiamo però constatare che sabato e domenica scorsi, le percentuali erano rispettivamente 28% e 34%, in deciso calo. Quindi incidono le attività economiche”.

“Domani – ha aggiunto il vicepresidente Sala – affineremo i dati con l’analisi su fasce orarie, in modo da dare informazioni più precise e decidere come comportarci in merito. Voglio precisare che le prime stime a noi pervenute grazie alle segnalazioni

delle compagnie telefoniche erano relativa al 40% del campione totale. Gli ultimi dati sono riferiti all’80 per cento, quindi molto più rappresentativo”

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Marzo: 2020
L M M G V S D
« Feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi