VogheraNewsPavia

PAVIA VOGHERA 11/02/2020: Sindacato Sim Carabinieri. Costituita la Segreteria Provinciale di Pavia

Febbraio 11
10:23 2020

PAVIACresce l’associazione sindacale SIM Carabinieri, costituita il 07 febbraio la Segreteria Provinciale di Pavia. Nella serata di venerdì a Lodi, in una sala eccezionalmente gremita di pubblico, sono stati contestualmente tenuti dal SIM Carabinieri l’“XI Convegno provinciale sulla Sicurezza”, incentrato sulle garanzie funzionali degli operatori delle forze di polizia e sulle nuove dotazioni già sperimentate nel controllo del territorio, e le elezioni delle Segreterie Provinciali di Lodi e di Pavia del Sindacato.

I relatori che hanno contribuito al dibattito e si sono susseguiti negli interventi sono stati il Segretario Generale Nazionale del SIM Carabinieri Antonio Serpi, il Segretario Nazionale SIM Carabinieri Dino Caputo, il Segretario Nazionale del SIM Guardia di Finanza Luigi Credentino e il Segretario Nazionale del SAP Gianpiero Timpano, il Segretario Regionale Generale SIM Carabinieri della Lombardia Gianluca Privitera, gli avvocati Michele Apicella e Pietro Porciani e la consulente del lavoro Stella Crimi, che hanno portato il loro contributo tecnico al dibattito ed, in fine, la Presidente dell’Associazione vittime del dovere Emanuela Piantadosi.

Gli interventi in tema di sicurezza, hanno toccato punti salienti e delicati circa la tutela degli operatori delle forze di polizia sul territorio.

Il dibattito, è iniziato con valutazioni squisitamente di carattere tecnico ovvero analizzando alcune delle procedure e degli equipaggiamenti in dotazione, valutando ad esempio le criticità dei disciplinari di utilizzo dei sistemi non letali sperimentali introdotti per vincere le resistenze attive, ovvero il TASER, e il vuoto normativo che rischia di renderne l’uso per gli operatori ancorché secondo disciplinare fonte di problematiche giudiziarie esponendo all’azione dei legali gli operatori. Si è accennato agli equipaggiamenti protettivi, che nel tempo sono stati implementati, facendo però rilevare quanto sul tema si possa ancora adoperarsi per migliorare con l’acquisizione, per esempio, di equipaggiamenti anti-proiettile e anti-taglio di nuova generazione che hanno l’indiscutibile vantaggio, oltre che di essere più leggeri e comodi per i movimenti, anche di poter essere indossati sotto la divisa.

Si è passati quindi a valutare la sicurezza degli operatori di polizia a livello giudiziario nelle fasi successive per poi concludere con valutazioni di sicurezza correlate all’impatto psicologico che l’operatività inevitabilmente ha sugli individui, valutando e proponendo soluzioni che meglio preparino prima, ed aiutino poi, gli operatori di polizia nella gestione e metabolizzazione degli eventi che, nella peculiare attività lavorativa svolta, devono quotidianamente affrontare.

Molto interessante sul tema è stato in conclusione l’intervento di Emanuela Piantadosi, Presidente dell’Associazione Vittime del Dovere, che ha evidenziato quanto più si debba essere vicini agli uomini dello Stato che nello svolgere la loro missione per la collettività divengano vittime dell’adempimento dei propri doveri, garantendo loro non solo la vicinanza delle Istituzioni e dei cittadini ma anche un appoggio concreto affinché vedano garantiti a pieno i loro diritti.

Al termine degli interventi del Congresso, che hanno dato spunti interessanti su argomenti che non potevano nei tempi essere esaustivamente trattati, è avvenuta la votazione e l’elezione degli organi provinciali di Pavia del Sindacato Italiano Militari Carabinieri.

Una realtà quella del SIM Carabinieri in continua crescita ed affermazione che, benché ancora non sia stata emanata dalle Camere una apposita legge che sancisca diritti e funzioni dei nuovi sindacati militari, già è attiva per il personale e nei rapporti con l’Istituzione ed in costante aumento di iscritti ed espansione sul territorio.

Alla guida del Sindacato a Pavia è stato eletto quale Segretario Provinciale Generale Domenico Carratù, che verrà coadiuvato dal Segretario Provinciale Aggiunto Pietro Picone.

Nella squadra, che porterà avanti la linea del Sindacato sul territorio, eletti inoltre quali Segretari: Massimo Cossu, Andrea Dallarmi, Salvatore Merolla e Epifanio Palmeri.

Grande entusiasmo e tanti i progetti nel cassetto per migliorare la sicurezza e il benessere dei colleghi in servizio e, al contempo, l’efficienza Istituzionale a vantaggio dei cittadini. Un entusiasmo e una consapevolezza, quella espressa dall’organo sindacale provinciale di Pavia, che fanno presagire per il prossimo futuro tante belle novità a vantaggio dei colleghi e nel bene dell’Arma, connubio possibile e leit motiv dell’azione del SIM Carabinieri dal primo giorno della sua costituzione.

Il Segretario Provinciale Generale Domenico Carratù esprime a caldo le sue felicitazioni alla squadra eletta al suo fianco dagli iscritti e dichiara: “siamo un gruppo determinato ed affiatato, che non solo sa ascoltare ma che sono certo che con competenza e nei giusti modi potrà dare un determinante contributo, non solo a livello locale, per il benessere e la serenità dei colleghi perché con il SIM non si è #MAIPIÚSOLI”.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Centro Comm Montebello

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Febbraio: 2020
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi