VogheraNewsPavia

PAVIA 17/01/2020: Politica. Azione sbarca a Pavia. Ecco attività programmi e obbiettivi

Gennaio 17
10:54 2020

PAVIA – Il nascente comitato locale del partito Azione, sezione Pavia, con un comunicato informa a riguardo le future attività, i programmi e gli obbiettivi d’interesse territoriale.

Scrive Riccardo Casarini Referente comitato Pavia in Azione.

“Nelle intenzioni del suo fondatore e promotore Carlo Calenda, Azione nasce con lo scopo di offrire un’alternativa concreta all’interno dello scenario politico nazionale, ormai polarizzatosi su posizioni sovraniste e populiste, rivelatesi ben presto incapaci nell’offrire al Paese una prospettiva di crescita e sviluppo concreta e orientata sul lungo periodo.

Azione si distingue per la propria ispirazione liberale e progressista, secondo la quale l’operato di Governo dovrebbe essere in prima istanza e in modo preponderante incentrato su: istruzione, sanità e giustizia. Tre aree cardine in cui è necessario investire maggiormente, in maniera efficace, con riforme strutturali che possano restituire ai cittadini quei diritti e quelle tutele (ma anche quei doveri) indispensabili per la costituzione di una società consapevole, positivamente attiva e orientata al futuro con un’ottica europea.”

“Il nostro comitato – prosegue Casarini – si compone anche di persone alla prima esperienza politica, animate da spirito d’iniziativa e sana voglia di contribuire a cambiare in meglio il volto del territorio e della città, pronte a lavorare in sinergia con i membri di già comprovata esperienza amministrativa di livello locale. Per queste ragioni il primo obbiettivo del comitato è quello di creare un dialogo che possa dar luogo ad azioni concrete con artigiani, imprenditori, sindacati, istituzioni, amministrazioni, società civile e con essi tutti coloro i quali si riconoscono nei nostri valori fondanti e nella necessità di fare qualcosa di realmente efficace e orientato al lungo periodo. “

Per ciò che riguarda la città di Pavia e con essa la sua provincia, “è una realtà ripiegata su sé stessa e caratterizzata da una frammentazione che ne limita il potenziale sviluppo. Una collocazione geograficamente strategica, quando ben sfruttata, dovrebbe garantire crescita e benessere. Al contrario invece arranchiamo nei principali indicatori. Con la testa rivolta alla vicina Milano, e le mani operanti in tutto il territorio provinciale, Pavia ha la possibilità di ricevere un traino dallo sviluppo del capoluogo regionale. Esistono da sempre le precondizioni per dare slancio a sanità, istruzione, turismo e lavoro. Abbiamo un gap da colmare ed è indispensabile farlo alla svelta. La politica, anche quella locale, ha il dovere di tradursi in fatti e in risultati che noi cittadini aspettiamo invano da troppo tempo”, conclude Riccardo Casarini Referente comitato Pavia in Azione.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Centro Comm Montebello

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi