VogheraNewsPavia

PAVIA 10/01/2020: Smog. Attive nel capoluogo 46 centraline installate su edifici pubblici e case private. I dati sono visibili in “real time” 24 ore su 24 su una App

Gennaio 10
12:12 2020

PAVIA – Pavia è la città più monitorata della provincia e forse anche della regione per ciò che riguarda la qualità dell’aria. Il record lo si deve alla recente entrata in funzione del progetto H2020Pulse, che nel capoluogo si è concretizzato con l’installazione di 46 centraline di rilevamento degli inquinanti in altrettanti punti della città.

I ‘punti’ scelti sono particolari perchè sono, in buona parte, i balconi di qui residenti che hanno scelto di partecipare al progetto.

Le 46 stazioni rilevano il Pm1, il Pm2,5 e il Pm10, ma anche la temperatura, la pressione atmosferica e l’umidità.

Il tutto è corredato da alcune faccine che indicano il livello di pericolosità per la salute.

Il progetto è partecipano dall’Università, dal Comune, dallo Iuss e dall’Ats, e vi aderiscono anche 13 Comuni della prima fascia.

Il progetto, come si legge nella App, “è rivolto ai cittadini di Pavia per promuovere comportamenti responsabili tenendo conto della qualità dell’aria della città”, ed è ‘popolare’ a 360 gradi. I dati delle centraline sono infatti a disposizione di tutta la popolazione in ogni momento della giornata e sono accessibili attraverso u’ App denominata Pulse@Pv.

Nella App appare la visualizzazione dei valori delle particelle inquinanti relativamente al sensore più vicino rispetto alla posizione dell’utente. In alternativa, se nel cellulare non viene rilasciato il consenso all’utilizzo della posizione, viene visualizzato il livello di un sensore predefinito.

La visualizzazione del livello di Pm è relativa a tutti i sensori attivi, dell’ultima mezz’ora.

A seguire l’elenco delle vie in cui si trovano i sensori.

Viale XI febbraio, via S.M. Pertiche, Asilo Rodari, Crea, Giurisprudenza, Palazzo San Felice, via Olevano, piazza Marelli; Orto Botanico, Municipio, Quartiere Nord, Sala Broletto, Via Corridoni, via Santo Spirito, Old Mill, Lungo Ticino Sforza, via San Giovannino, Ponte Libertà, Odontoiatria, Palatreves, Quartiere Borgo, via Tavazzani, Quartiere Nord-Est, DICr3, Quartiere Scala, Scuola Canna, DICAr – laboratorio Geomatica, DICAr2, Leona House, via Allende, via Mirabello, Quartiere Ovest, scuola Bertchet.

“L’App Pulse@Pv, usando i dati ‘real time’ e delle stazioni, ti darà alcuni strumenti per diventare un cittadino più consapevole della qualità dell’aria della tua città”, spiegano i promotori dell’iniziativa, all’interno di Pulse@Pv.

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi