VogheraNewsPavia

VOGHERA 23/12/2019: Gruppo di 14 cagnolini trovati abbandonati in città. L’Enpa li accoglie e denuncia la possibile causa: Quelle ‘staffette’ dal Sud fatte in modo scorretto

Dicembre 23
17:33 2019

VOGHERA – Le associazioni che si occupano di assistenza agli animali senza famiglia sono abituate alle emergenze. Ma quello che è accaduto domenica all’Enpa di Voghera e ha il carattere dell’assoluta eccezionalità e gravità.

Il Rifugio di strada Folciona si è trovati infatti nella contingenza di accogliere ben 14 cuccioli di cane, tutti piccoli, di circa 2 mesi, ma tutti future taglie medie. Un “carico” che risulta veramente pesante da sostenere.

I cuccioli sono arrivati al Rifugio col coinvolgimento delle forze dell’ordine, dopo che erano stati lasciati sabato sera dentro un cartone nelle campagne attorno a Voghera.
Di fronte una tale eccezionalità l’Enpa innanzitutto chiede alla popolazione “aiuto e supporto per raccogliere cibo umido e secco Puppy in grandi quantità”. Così come chiede la “collaborazione ad altre associazioni o strutture che abbiano la possibilità magari di accogliere uno o due di questi piccoli in modo da poter rientrare in un contesto numerico che possa garantire loro tutte le attenzioni e le cure di cui hanno bisogno in questa fase delicata della loro vita.”

L’Enpa si è fatta anche un’idea sui come i cagnolini siano potuti arrivare tutti assieme nella nostra zona.

“Il sensazionalismo non ci appartiene – spiega l’Enpa – ma anche le caratteristiche di questo arrivo rientrano in un modus operandi che da tempo ci sta interessando direttamente e che ormai ha delle modalità assolutamente ricorrenti”.

Il riferimento dell’Enpa è legato all’arrivo dal sud Italia delle cosiddette delle “staffette”: ossia trasporti di gruppi di cani dal Sud (in cui la situazione è drammatica per ciò che riguarda il randagismo e le adozioni) al Nord, organizzati da privati con destinatari altri privati.
“Dal mese di maggio sono ben 34 i cuccioli entrati al Rifugio di Voghera con delle modalità e delle caratteristiche assolutamente comuni e con delle incongruenze che avvalorano assolutamente la nostra triste tesi – spiega ancora l’Enpa -. Tesi supportata anche da quelli che sono i profili caratteriali soprattutto degli esemplari più grandi….tipici dei cani del sud.”
E così sarebbe avvenuto anche domenica in città.
“Cuccioli completamente asciutti e puliti, dichiarati appena rinvenuti in un giorno di pioggia in mezzo a un campo – precisa l’Enpa circa il fenomeno -. Cucciolate di 8/ 14 cani dichiarate rinvenute all’interno di una scatola manco fossero di gesso, e la connessione delle persone interessate col mondo dell’animalismo on-line, delle staffette e degli stalli.”
Subito dopo l’Enpa precisa. “Noi non abbiamo nulla contro le staffette e gli stalli, laddove questi siano suffragati da una cinofilia sana e seria. Ma stiamo toccando sempre di più con mano quanto questo fenomeno sconfini troppo spesso nella mancanza di correttezza e trasparenza. Ricordiamo che la detenzione ed il trasporto di un cane privo di chip non è un comportamento a norma di legge e la legalità é la prima forma di rispetto e di tutela che si deve ai nostri amici animali.”

Poi un appello per poterli aiutare al meglio. “Chiunque volesse aiutare i piccoli 14 può farlo direttamente al Rifugio di Voghera oppure comodamente da casa utilizzando la nostra wishlist

https://www.amazon.it/…/wi…/ls/RXOW8O61OOKQ/ref=cm_go_nav_hz.

I piccoli verranno sottoposti a visita veterinaria in questi giorni e a valutazione da parte del nostro staff educativo. Sicuramente necessitano ora di un periodo di assestamento al Rifugio.”

Infine una raccomandazione. “ I cuccioli non sono attualmente idonei all’adozione. Ma in canile ci sono tanti altri cani pronti per entrare a far parte di una famiglia.”

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi