VogheraNewsPavia

PAVIA 12/12/2019: Blocco dei Tir fra Bressana e Cava. La Cna ottiene il rinvio del divieto. La Confederazione Nazionale dell’Artigianato lancia un sondaggio fra gli autotrasportatori

Dicembre 12
14:01 2019

PAVIA – Il blocco dei Tir sul tratto della Sp35 a cavallo del ponte sul Po, compreso fra le rotonde di Bressana e di Cava Manara, per ora rimane ma slitta di alcune settimane. Lo rende noto la Cna.

La modifica arriva a seguito delle proteste sollevate dalla Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Pavia, per un provvedimento della Provincia ritenuto dannoso per la categoria, già penalizzata dalla chiusura al traffico di quasi tutti i ponti sul Po della provincia.

“Grazie alle proteste di CNA il Presidente della Provincia ha deciso di sospendere il divieto di transito sul ponte di Bressana Bottarone fino alla fine delle festività natalizie”, fa sapere il presidente Maurizio Carvani. Che aggiunge: “CNA è stata convocata la prossima settimana per un incontro in Provincia, dove porteremo le esigenze delle imprese. Sono state quindi accolte le prime richieste della CNA.”

Alla soddisfazione per questo primo risultato, segue la mobilitazione del settore.

Il presidente lancia infatti un sondaggio sulla questione, rivolto agli autotrasportatori “così da esprimere al meglio le nostre reali necessità”.

“Come è noto – aggiunge il presidente – ormai da diversi anni la Provincia, durante il periodo scolastico emette l’ordinanza di divieto al transito per 2 ore la mattina per contenere la congestione del traffico. Il numero dei veicoli circolanti è però in costante aumento e i rallentamenti e le code coinvolgono sia imprese che cittadini. Perciò servono nuove soluzioni al problema del traffico.”

Nel sondaggio – utile a “presentare delle contro proposte alla Amministrazione Provinciale” – la Cna di Pavia chiede agli associati di “fornire suggerimenti e in particolare segnalare le particolari criticità che possono derivare sulle fasce orarie.”

Nel sondaggio si chiede se si è favorevoli o meno alle diverse ipotesi di chiusura: “Solo la mattina – durata 1 ora e mezza”; “Solo il pomeriggio – durata 1 ora e mezza”; oppure “Mattina + pomeriggio – durata 1 ora e mezza + 1 ora e mezza”. Il sondaggio riguarda anche le fasce orarie di divieto: “7.00 – 8.30”, “7.30 – 9.00”; “8.00 – 9.30”; “16.30 – 18.00”; “ 17.00 – 18.30”; “17.30 – 19.00”. Così come riguarda il “divieto a sensi alternati”: “La mattina divieto in direzione di Pavia – circolazione consentita in direzione Casteggio”; “Il pomeriggio divieto in direzione di Casteggio – circolazione consentita in direzione Pavia”. La delicata vertenza resta aperta.

Leggi anche

PAVIA 12/12/2019: Viabilità. Potrebbe tornare il blocco dei Tir sul ponte sul Po a Bressana. Protestano i camionisti. Chiesto un incontro urgente con la Provincia

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi