VogheraNewsPavia

BREME 30/12/2019: Finalmente in salvo il cane Barnaba che aveva perso fiducia negli umani. Vecchio e malato non si faceva avvicinare dopo l’abbandono

Dicembre 30
10:51 2019

BREME – Si sono concluse positivamente venerdì il 27 dicembre, le operazioni di recupero del cane Barnaba, il cane pastore maremmano, vagante sul territorio di Breme da oltre 6 anni a seguito di abbandono.

In sei anni il cane aveva sempre evitato qualsiasi contatto con le persone ed era riuscito ad evitare qualsiasi tentativo di cattura.

Le precarie condizioni del cane e l’età avanzata, avevano allarmato alcuni cittadini che avevano contattato LAV Oltrepò, segnalando la situazione e chiedendo un aiuto per mettere in sicurezza il cane.

Le operazioni di recupero, iniziate a ottobre, si sono protratte per diversi mesi sia per l’estrema diffidenza del cane, ormai rassegnato alla condizione di randagismo, sia per le difficoltà riscontrate a procedere con continuità nella socializzazione, a causa di alcune persone che, incuranti degli avvisi affissi in paese dal Sindaco di Breme, continuavano a lasciare cibo al cane, allontanandolo dalla zona individuata per il recupero.

“In questi mesi – dichiara Jennifer Ravetta, responsabile di LAV Oltrepò Pavese – una volontaria si è recata quotidianamente a Breme per alimentare Barnaba, somministrare le terapie e tentare di far prendere fiducia al cane, con lo scopo di non utilizzare sedativi o narcotici per mettere in sicurezza il cane, non conoscendo le sue condizioni di salute”.

A seguito del recupero, Barnaba è stato immediatamente trasferito dai volontari LAV presso una clinica veterinaria, dove è tuttora ricoverato, per verificare le sue precarie condizioni di salute e prestare le necessarie cure.

Non appena sarà dimesso, lo accoglierà finalmente una famiglia: quella del Sindaco di Breme, che ha deciso di adottarlo per permettergli di trascorrere gli ultimi anni sereno e lontano dai pericoli.

“Ringraziamo il Sindaco Francesco Berzero e l’Amministrazione di Breme – conclude LAV Oltrepo Pavese – per la fiducia riposta nel nostro operato e tutti i cittadini che hanno collaborato.

Un ringraziamento particolare a Said Beid, educatore cinofilo esperto nel recupero di cani forastici e a Carla Capella, la volontaria che con tenacia è riuscita a regalare un lieto fine a questo sfortunato cane”.

Per contribuire alle spese sostenute dai volontari per il recupero e le terapie mediche di Barnaba, è possibile effettuare una donazione a LAV Oltrepò Pavese – IBAN: IT70L0306909606100000134024

Commenti

Commenti via Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

RIVEDI LA SECONDA INTERVISTA AL SINDACO DI VOGHERA

RIVEDI L’intervista al Sindaco di Varzi Giovanni Palli

RIVEDI L’INTERVISTA A TERESIO NARDI (SLOW FOOD)

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di Voghera

RIVEDI L’intervista in diretta al sindaco di codevilla

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi