VogheraNewsPavia

VOGHERA 28/11/2019: Buche nelle strade. Parla l’esperto dell’Italia del Rispetto

Novembre 28
11:14 2019

VOGHERA – Dopo la petizione contro le buche inviata al Parlamento, l’Italia del rispetto sabato scorso ha tenuto un banchetto in piazza Duomo per dare spiegazioni tecniche su quanto sta accadendo sulle nostre martoriate vie di comunicazione.

Oggi Gianni Gavotti, un Ingegnere che lavora presso uno dei maggiori gruppi delle Costruzioni presenti in Italia (e da un paio di anni anche all’estero tramite sia concessioni autostradali che lavori diretti), illustra la situazione.

“Nel corso degli anni ho maturato varie esperienze in modo principale nel settore stradale con i problemi derivanti dalla cattiva manutenzione del manto stradale e delle pavimentazioni – esordisce Gavotti -. Le vie di comunicazione hanno conosciuto, negli ultimi cinquant’anni, uno sviluppo senza precedenti sono state costruite migliaia di chilometri di nuove strade al fine di soddisfare le esigenze dei volumi di traffico in aumento. Molte di esse sono in uso da oltre vent’anni e, avendo raggiunto il limite della loro vita utile, necessitano di crescenti interventi di manutenzione volti a mantenere livelli accettabili di servizio. Inoltre, negli anni, la quantità media di automezzi è aumentata in modo costante in quanto un volume più elevato di merci ,viene trasportato su strada visto che questo tipo di trasporto offre una maggiore rapidità e flessibilità.”

Purtroppo l’incremento del traffico e delle sollecitazioni delle ruote, insieme al maggior carico per asse e ” l’età avanzata“ delle strade, sono fattori che portano al deterioramento delle sedi stradali.

“Le reti viarie presentano i problemi sopra elencati – precisa Gavotti -. Da ciò deriva la necessità di destinare una quota maggiore del budget per la rete stradale alla sola manutenzione delle pavimentazioni preesistenti.”

Più fondi ma per fare cosa.

“Gli interventi di manutenzione della pavimentazione consistono solitamente nell’evitare che l’acqua penetri all’interno della struttura della strada – spiega l’ingegnere -. A tale scopo, è necessario che il manto stradale sia sempre impermeabile e che i provvedimenti di drenaggio siano efficaci al fine di impedire che l’acqua non si depositi lungo il ciglio stradale. Le fessure, devono essere sigillate non appena compaiono e i margini della strada devono essere rifilati per consentire lo scolo dell’acqua.”

Tutte cose che sembrano mancare sulle nostre strade.

“Purtroppo questi indispensabili interventi sono quasi sempre disattesi – ammette Gavotti -. Posso capire forse che “per problemi di bilancio non si intervenga “ma non lo condivido a mio avviso“ e ritengo anzi “che sia la cosa prioritaria per ogni amministrazione che stia a cuore la sicurezza stradale degli utenti.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2019
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO