VogheraNewsPavia

VOGHERA 22/11/2019: Treni imbrattati alla stazione iriense. La Polfer indaga e individua i presunti autori dei graffiti. Tre i denunciati

Novembre 22
06:35 2019

VOGHERA – Tre writer sono stati denunciati per aver imbrattato alcuni vagoni fermi alla stazione ferroviaria di Voghera. Il risultato è il frutto di una lunga è complicata indagine che ha pochi eguali e precedenti in Italia. A compierla è stata la Polfer di Voghera con la collaborazione della squadra di polizia giudiziaria del compartimento di Milano e del nucleo tutela decoro urbano della polizia locale di Milano, specialista in questo tipo di operazioni. L’imput all’indagine è stato dato diversi mesi fa dalla denuncia delle Ferrovie, i cui treni sono spesso martoriati, con conseguenti danni economici ingenti, dall’opera dei graffitari.

L’indagine si è conclusa con la denuncia di un writer Pavese poco più che ventenne e di due “colleghi” residenti nel milanese (di cui uno minorenne all’epoca dei fatti).

Gli inquirenti sono arrivati a loro analizzando minuziosamente i disegni vergati sui convogli. In particolare, fra l’altro, la Polfer guidata da Adolfo Bonforte e il resto del team di lavoro, si sono concentrati sulle firme apposte  in calce ai graffiti, i cosiddetti “tag”.

Individuati nel mondo dei writer i presunti responsabili, la polizia ha avuto il benestare dalla procura di Pavia e dalla procura per i minorenni di Milano alle perquisizioni in casa degli indagati.

Le perquisizioni hanno consentito di rinvenire e sequestrare bombolette di vernice spray, rulli per vernice, immagini di graffiti e altri oggetti di proprietà dell’ente ferroviario. Fra essi anche elementi, come i tag, che ricondurrebbero i graffiti trovati sui treni in stazione a Voghera ai 3 writer.

In una delle abitazioni, inoltre, sono stati rinvenuti circa 19 grammi di hashish. L’indagine si è conclusa con la denuncia dei 3 giovani. In caso di condanna i tre potranno essere chiamati a risarcire le spese fatte dalle Ferrovie per ripulire i vagoni imbrattati a Voghera. 

E proprio su questo tema si è espresso l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato.

De Corato si è complimentato con la Polfer di Voghera, e con tutti coloro che hanno operato per arrivare alla denuncia dei 3 writer presunti responsabili dell’imbrattamento dei treni a Voghera.

“Mi auguro che il giudice quantifichi i danni per la pulitura dei convogli – ha detto ancora De Corato -. Così ai presunti artisti passerà la voglia di danneggiare i treni. Nel 2018  sono stati spesi da Trenord 1.400.000 euro per ripulire i treni dai graffiti. Una somma davvero alta, che grava sulle spalle di tutti i cittadini”.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2019
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM