VogheraNewsPavia

PAVIA: Digital transformation: arriva il voucher per l’innovazione delle imprese

Novembre 15
10:21 2019

PAVIA – La recente notizia del voucher destinato all’innovazione delle aziende fa ben sperare in un paese in cui si registra ancora un certo ritardo nell’ambito della digitalizzazione delle imprese. Sono diversi i motivi che rendono questa trasformazione, essenziale per la competitività a livello internazionale, faticosa da realizzare. Per fortuna sembra che la situazione vada gradualmente migliorando.

Il voucher per l’innovazione

Dal 7 novembre 2019 le piccole e medie imprese italiane possono finalmente fare richiesta per ottenere il voucher per la digitalizzazione. Di cosa si tratta, nello specifico? Di un finanziamento di circa 50 milioni di euro messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), che andrà a supportare proprio la digital transformation. Nella fattispecie, queste somme potranno essere impiegate per avvalersi della consulenza degli esperti del settore, per poter avviare la propria impresa verso la strada dell’Industria 4.0. Chiaramente, per poter accedere al bando, l’azienda deve possedere determinati requisiti: dev’essere una PMI italiana, e vengono accettate anche le reti di impresa.

L’entrata in campo degli esperti di Federmanager

Il MiSE ha avviato anche un altro progetto a beneficio delle PMI che intendono digitalizzarsi. In realtà, si parla comunque di uno step previsto dal programma dei voucher: ovvero la creazione di una lista di esperti e di consulenti certificati da Federmanager, che andranno appunto a sostenere la digital transformation delle PMI tricolori. Si parla di oltre 200 professionisti e dirigenti che le PMI e le reti di impresa potranno sfruttare a proprio vantaggio, in termini di consulenze.

In Italia la digital transformation fatica a decollare

Le iniziative a sostegno della digitalizzazione non mancano, ma questa trasformazione in Italia fatica ancora a decollare. Al punto che soltanto il 10% delle PMI italiane si dimostra consapevole dei benefici apportati da questo passaggio, oramai essenziale. Tanto per fare un esempio, le imprese dovrebbero imparare a sfruttare di più le opportunità fornite dalla rete, a partire dalla sottoscrizione di offerte internet specifiche per partita iva, pensate proprio per dare il turbo al proprio business. Certo, se da un lato questi strumenti sono essenziali, dall’altro serve anche che il personale sia dotato delle competenze digitali necessarie a farlo fruttare. Il vero problema in Italia, non a caso, è la carenza di figure professionali con competenze in questo settore, dunque capaci di traghettare le PMI dello Stivale in tutte le fasi di questo processo.

La digital transformation, anche se a molti potrebbe sembrare scontata, in realtà non coinvolge ancora tutte le realtà aziendali. Eppure le imprese che desiderano restare competitive oggi devono predisporre gli strumenti digitali opportuni per adeguarsi a un mercato che diventa sempre più tecnologico.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Centro Comm Montebello

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi