VogheraNewsPavia

CASSOLNOVO 19/10/2019: Messo in sicurezza il “daino cittadino”. L’animale dopo Vigevano era andato passeggiare per le strade di Cassolnovo. Stanotte la cattura e il salvataggio

Ottobre 19
13:44 2019

CASSOLNOVO – Lieto fine per il daino che aveva seminato scompiglio a Vigevano. I carabinieri stanotte lo hanno intercettato a Cassolnovo, e, dopo tre ore, sono riusciti a metterlo in sicurezza affidandolo alle cure di una cascina specializzata.

Il tutto è avvenuto poco prima dell’una, quando il daino che in questi ultimi giorni ha seminato scompiglio a Vigevano, è riapparso a Cassolnovo.

Sul posto, allertata dalla chiamate di cittadini, è arrivata una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Gravellona, che, aiutata anche da un cacciatore, è riuscita a fermare l’animale senza procurargli danni fisici e ad affidarlo alle cure del personale della Cascina Guardia. Ora l’animale, se nessuno lo reclamerà, verrà inserito nella comunità di daini già li ospitati.

L’animale, prima di essere bloccato tra la frazione di Molino del Conte e Vigevano, si è girato tutte le vie del centro di Cassolnovo seguito dai militari, che hanno evitato che lo stesso arrecasse danni a persone e cose e che potesse rimanere ferito.

Come detto l’animale tre giorni prima era a Vigevano

Grande è stato infatti lo stupore dei passanti e degli automobilisti nel vedere intorno alle 21:30 del 16 ottobre un cervo passeggiare tranquillamente in Corso Milano.

Pur se la scena ha fatto inizialmente sorridere qualcuno, richiamando alcuni film catastrofici, alcuni proprietari di macchine, allarmati per il pericolo per la circolazione stradale, hanno invece chiamato i carabinieri.

Sul posto ersa arrivata un’autoradio dei carabinieri della Sezione Radiomobile di Vigevano, che, unitamente ad una pattuglia della Polizia Locale, era riuscita ad intercettare l’animale in Via degli Orti, dove lo stesso era scappato percorrendo Viale Petrarca. Qui uno dei carabinieri era riuscito inizialmente a fermare l’animale afferrandolo per le corna, ma lo stesso era riuscito poi a liberarsi e scappare nuovamente in Via Ugo la Malfa, percorrendo Viale Petrarca, dopo aver danneggiato due auto nel parcheggio del locale Dublin in via Manara Negrone.

I militari, dopo averlo seguito nella sua fuga per quasi due ore nella parte nord della città ducale, con estrema cura e calma, erano riusciti ad indirizzarlo verso i campi adiacenti, da cui lo spaventato quadrupede si è poi dileguato nei vicini boschi di Via Buccella, tra gli applausi dei cittadini stupiti dall’inaspettato incontro e felici del lieto esito… un po’ meno quelli che si sono trovati la macchina danneggiata.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Ottobre: 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM