VogheraNewsPavia

VOGHERA 02/08/2019: Scuola. All’istituto Dante lezioni di solidarietà (concreta). Il progetto di ‘Service Learning’ con i Frati Francescani

Agosto 02
11:14 2019

VOGHERA – L’istituto Dante di Voghera ha messo in pratica il concetto di “Service Learning”. Il Service Learning è una proposta pedagogica che unisce il Service (la cittadinanza, le azioni solidali e il volontariato per la comunità) e il Learning (lacquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e soprattutto didattiche), affinchè gli allievi possano sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità.

Partendo dalla convinzione che la cittadinanza non sia soltanto un contenuto da trasmettere – spiega la scuola diretta da Marco Barbisotti -, la proposta pedagogica del Service Learning non si limita a promuovere una maggior conoscenza degli aspetti che contraddistinguono tale valore, ma chiede agli studenti di compiere concrete azioni solidali nei confronti della comunità nella quale si trovano ad operare. Nel fare questo, gli studenti si mettono alla prova, in contesti reali,e interiorizzano importanti valori (giustizia, legalità, uguaglianza, rispetto e cura per lambiente).”

Un approccio, quello del Service Learning, con cui si crea un solido legame tra scuola e comunità sociale.

Il nostro Istituto – rivela la Dante – ha già attivato, a partire da questo anno scolastico, una collaborazione con i Frati Francescani che ha coinvolto, in qualità di volontari, docenti, alunni e genitori.”

Il progetto è denominato “Sulle orme di San Francesco”, e ha avuto lobiettivo di “conoscere san Francesco, il suo messaggio di pace e amore per la natura e, soprattutto, condividere la sua opera di carità attraverso l’opera di volontariato.”

Al Convento-Santuario di Santa Maria delle Grazie, in Corso Rosselli – da decenni i francescani realizzano, con l’aiuto dei fedeli, attività di prima accoglienza per i poveri. E dal 2015 i frati hanno dato vita ad un’ associazione di volontariato chiamata “Il pane di Sant’Antonio” (APSA ).

Una realtà che va incontro a chi è in difficoltà, in una città in cui il numero degli abitanti in difficoltà economica è cresciuto in questi ultimi anni.

Nel convento i frati francescani hanno organizzato iniziative di accoglienza per i poveri, e a loro si sono uniti numerosi volontari laici.

Anche i nostri alunni, insieme ad alcuni docenti – sottolinea e conclude l’Istituto – hanno partecipato alla distribuzione dei sacchetti alimentari tre pomeriggi alla settimana ed hanno aiutato organizzare l’“armadio della Fraternità”, per donare vestiti ai più bisognosi. Gli alunni delle classi partecipanti al progetto hanno osservato che vengono distribuiti anche sacchi a pelo e coperte per la stagione fredda giochi e oggetti utili a bimbi di tutte le età.”

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Centro Comm Montebello

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug   Set »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

BRONI. Sabato tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi