VogheraNewsPavia

CASEI GEROLA 30/08/2019: Autovelox. La Provincia punta al raddoppio dell’impianto sulla Sp206 (che verrà acceso fra una decina di giorni). Al ponte di Bressana le sanzioni sono 35 al giorno. Confermato il Tutor sulla Becca

Agosto 30
11:36 2019

autovelox provinciale casei sp206 600CASEI GEROLA – L’autovelox installato ad inizio agosto dalla Provincia di Pavia sulla Sp206, nel comune di Casei Gerola, sul rettilineo fra Voghera e la rotonda di Casei, non è ancora attivo ma presto lo sarà. Tempo una decina di giorni – ossia tempo di fare il collaudo e la certificazione da parte di una ditta specializzata – e l’impianto comincerà a rilevare la velocità delle auto che procedono in direzione di Sannazzaro.

Collaudo, come spiega il comandante della polizia provinciale Mauro Maccarini, che dovrebbe avvenire nel corso della prossima settimana.

Il collaudo avrebbe dovuto essere già stato fatto. Ma c’è stato un piccolo ritardo dovuto al periodo estivo. Confido che l’operazione venga svolta la prossima settimana – auspica il Comandante -. Comunque sia, non appena il collaudo sarà effettuato, il giorno dopo, l’impianto verrà acceso e comincerà a controllare il passaggio delle auto.”

Nonostante il ritardo nell’accensione, l’impianto sta già producendo i propri effetti sulla circolazione.

A rivelarlo è lo stesso Mauro Maccarini.

Abbiamo notato come la velocità si sia già drasticamente ridotta per effetto della sola presenza dell’impianto. Un risultato positivo per la incolumità di chi transita… ma che è stato salutato con grande soddisfazione anche da coloro che abitano e lavorano in quella zona.”

Uno stato di fatto questo che sta spingendo l’Amministrazione provinciale a fare qualche riflessione.

Il lungo rettilineo spinge a corrente molto anche chi procede nella direzione opposta – nota Macccarini – Per questo stiamo valutando l’opportunità di installare un secondo impianto anche sull’altra corsia, quella in direzione di Voghera. Lo scopo ovviamente sarebbe quello di rallentare l’ingresso delle auto sul cavalcavia che porta alla città.”

Tornando all’impianto esistente, Maccarini spiega che “L’Installazione del nuovo autovelox avrebbe dovuto avvenire già nel 2014, dopo la richiesta del Sindaco a seguito di un incidente mortale che si era verificato su quel tratto della Sp 206. In quel momento però la strada non era ancora stata decretata come pericolosa della Prefettura e di conseguenza l’istallazione non era possibile. Ora quella decretazione è arrivata, ed è arrivata insieme al declassamento della strada di Mortara su cui era posizionato l’Autovelox. Da qui la decisione di trasferire l’impianto di rilevazione da Mortara a Casei Gerola.”

In attesa dell’accensione dell’Autovelox fra Voghera e Casei, e della decisione sul secondo impianto, il comandante della Polizia Provinciale parla anche degli altri rilevatori della zona.

Particolare soddisfazione Maccarini la esprime per il Tutor sul ponte fra Bastida e Bressana, sulla Sp35.

Il Tutor sta dando ottimi risultati, sia per quanto riguarda il controllo della velocità dei mezzi, sia per il numero dei mezzi che superano il limite – dice il dirigente -. A differenza di quanto pensavano in tanti, il numero delle sanzioni è molto basso rispetto al grande traffico che quotidianamente attraversa il ponte (circa 35mila veicoli). Le infrazioni per eccesso di velocità, infatti, da tempo oramai, si sono attestate intorno alle 35 al giorno, per entrambi sensi di marcia. Infrazioni che oltretutto si attestano nella fascia che prevede la sanzione minima dei 40 €. Tutto ciò a dimostrazione che l’intervento, fatto per tutelare un ponte con problemi di stabilità, è stato utile, ed è stato capito.

Maccarini ancora in tema autovelox provinciali interviene anche sul ponte della Becca, confermando l’istallazione del Tutor per tutelare un altro attraversamento sul Po che ha problemi di stabilità.

Sul ponte della Becca la velocità tenuta dalle auto spesso è troppo elevata e necessita di essere ridotta. Attualmente – precisa Maccarini – il limite è di 50 km all’ora. Quello nuovo con il Tutor non è ancora stato stabilito ma faremo in modo di ridurre il più possibile la velocità senza penalizzare troppo il traffico. Anche sul ponte di Bressana si era partiti con i 50 allora per poi arrivare ai 60. Un ragionamento simile verrà fatto per la Becca.”

Il limite da rispettare sulla Sp2o6 a Casei con il nuovo Autovelox è di 70Km/h.

 

Commenti

Commenti via Facebook

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Agosto 2019
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

VogheraNews.it partner di RetewebItalia