VogheraNewsPavia

VOGHERA 31/07/2019: Auto non si ferma dopo aver abbattuto due cassonetti e rischiato l’incidente con altre vetture. I residenti. Potevamo esserci noi lì vicino… e chiedono al Comune più sicurezza in via Piacenza

Luglio 31
12:09 2019

VOGHERA – Danneggiamento e incidente stradale sfiorato, questa mattina lungo via Piacenza. Un evento che, stando alle testimonianze, avrebbe anche potuto avere gravi conseguenze per le persone.

Un’auto proveniente dalla periferia ha infatti investito due cassonetti dell’immondizia ribaltandone uno; e sfiorato la collisione con un’altra auto.

Il fatto è avvenuto alle 10.04 ed è stato documentato dalla videocamere di sorveglianza della carrozzeria autosoccorso che sorge sulla curva, a pochi passi dal cavalcava della ex ferrovia Voghera Varzi, oggi Greenway.

Nella sequenza, si vede una macchina che a velocità sostenuta si dirige verso il centro cittadino. Di fronte a lei ci sono 3-4 macchine, una delle quali, l’ultima della fila, deve girare in strada Grippina.

Dalle immagini si vede sopraggiungere la Fiat 500 bianca che, senza rallentare, si sposta sul ciglio della strada, sulla destra, e impatta contro il primo cassonetto, quello del rifiuto indifferenziato, spostandolo di un paio di metri, e poi contro quello giallo della plastica, ribaltandolo.

Infine la 500 passa fra l’auto che doveva svoltare e il guard-rail, andandosi ad accodare alle altre macchine che procedono verso il centro.

Come detto l’accaduto avrebbe potuto anche avere conseguenze più gravi, verso le altre auto ma anche verso le persone.

“In quel preciso punto, dove sono stati ribaltati i cassonetti – spiega il titolare della vicina officina meccanica e autosoccorso – avrei dovuto esserci io. Poco prima infatti stavo per recarmi a buttare l’immondizia, quando (per fortuna) ho ricevuto una telefonata e sono dovuto tornare in ufficio.”

Il meccanico, mentre mostra le immagini dell’accaduto, prosegue nel suo racconto.

”Quanto sono uscito dall’officina e ho capito cosa era successo, mi sono diretto verso la macchina, che nel frattempo si era fermata all’altezza della ditta Viola Gomme.

Purtroppo non sono riuscito a raggiungerla, perché la guidatrice, dopo aver controllato i danni che aveva subito la sua macchina, è risalita sulla 500 e si è diretta verso il centro città. Mi chiedo – aggiunge il meccanico – come sia possibile fare un’azione del genere e poi non fermarsi a controllare i danni alle cose, e se ci sono stati danni alle persone.”

Quello lungo via Piacenza, dove è avvenuto l’episodio di questa mattina, è un punto delicato della circolazione vogherese, sul quale ora il residente chiede un intervento del Comune.

“Chiediamo al Comune di consentire alla nostra famiglia di vivere in modo tranquillo. La curva è pericolosa e le auto arrivano a velocità troppo alta: servirebbero dei rallentatori: credo infatti che ne avremmo diritto… dopo tutto, oggi, se vicino ai due cassonetti ci fossi stato io o un mio familiare, saremmo quasi sicuramente morti”.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Luglio: 2019
L M M G V S D
« Giu   Ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi