VogheraNewsPavia

RETORBIDO VAL DI NIZZA 16/07/2019: Nubifragio di Maggio. La Regione stima 900mila euro

Luglio 16
11:18 2019

RETORBIDO VAL DI NIZZA – La Giunta regionale della Lombardia,
nella seduta di ieri ha approvato, su proposta dell’assessore
all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi, la
delibera intitolata ‘Delimitazione dei territori danneggiati e
specificazione delle provvidenze da applicarsi in seguito alle
piogge alluvionali del 25 e 28 maggio 2019 nella Provincia di
Pavia’.
PIANI: DA GIUNTA ATTENZIONE AL TERRITORIO PAVESE –

“La Giunta della Lombardia – ha chiosato l’assessore alle Politiche per la
Famiglia Genitorialità e Pari Opportunità, la pavese Silvia
Piani – è sempre al fianco delle persone e delle imprese dei
propri territori e in questo caso specifico dimostra la sua
attenzione nei confronti della provincia di Pavia duramente
colpiti durante il mese di maggio dalle precipitazioni
abbondanti, poi culminate con due violenti nubifragi nei giorni
25 e 28
. Queste piogge – ha proseguito l’assessore – hanno
provocato l’ingrossamento dei corsi d’acqua e anche
l’esondazione del Torrente Nizza che ha provocato danni ingenti.
Un sostegno concreto per il ristoro dei danni ai cittadini e
alle imprese colpite da calamita’ naturali che hanno assunto
carattere di eccezionalita'”.
I TERRITORI INTERESSATI –

Le piogge, cadute con forte intensità,
hanno assunto il carattere di veri e propri nubifragi provocando
danni a strutture e attrezzature agricole nonchà a
infrastrutture al servizio dell’agricoltura.
I Comuni più colpiti sono: Colli Verdi, Retorbido e Val di
Nizza
.
I nubifragi del 25 e 28 maggio 2019 hanno provocato gravi danni
sia alle strutture/attrezzature aziendali che alle
infrastrutture al servizio dell’agricoltura, intese come strade
interpoderali e canali di scolo delle acque superficiali.
LA CONTA DEI DANNI –

I danni sono stati accertati dall’Ufficio
Territoriale Regionale di Pavia e ammontano complessivamente ad
euro 906.460,00.
La deliberazione viene presentata in quanto, per le tipologie di
danno descritte (danni alle strutture aziendali non assicurabili
in forma agevolata) il D.lgs. del 29 marzo 2004, n. 102 (art. 5,
comma 3 ), prevede interventi finanziari con spesa a carico del
Fondo di Solidarieta’ Nazionale
e spetta alle Regioni deliberare
la proposta, al Ministero per le Politiche Agricole Alimentar e
Forestali di riconoscimento della eccezionalità dell’evento con
Decreto Ministeriale.
SOGGETTI DESTINATARI –

Destinatari della manovra: aziende
agricole (per danni strutture) enti (per danni infrastrutture a
servizio dell’attività agricola).

(foto nubifragio retorbido archivio)

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Luglio 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia