VogheraNewsPavia

RETORBIDO 09/07/2019: Ecco la seconda edizione del Rile Jazz Festival. Dal 19 al 21 Luglio, musica, cultura, letteratura e buon cibo

Luglio 09
15:55 2019

RETORBIDO – Dopo il successo dello scorso anno, torna il Rile Jazz Festival alla sua seconda stagione. L’evento, organizzato dall’associazione culturale “Costa del Rile” di Retorbido, guidata da Paola Cortese, si svolgerà quest’anno dal 19 al 21 luglio a Retorbido, presso la sede dell’associazione, in via Rocca Susella 6/8.

Sempre sotto l’egida di Cece Chiesa, direttore artistico della manifestazione, il Rile Jazz Festival presenta ancora un programma articolato su tre giorni di buona musica, letteratura, cultura cibo e divertimento.

Alla Costa del Rile le luci del palco si accenderanno Venerdì 19 Luglio con l’inaugurazione della mostra fotografica di Bruno De Faveri dal titolo “Wild coloured eyes… con la natura negli occhi”. La fotografia naturalistica lo porta in varie parti del mondo, dal Polo Nord al Madagascar, dalla Scozia alla Florida, dal Kenya alla Mauritania, dall’India alla Costa Rica e in Borneo ma il suo amore più grande resta sempre per le rive del fiume Scrivia e per la Valle Vigezzo.

Alle 19,00 inizia il “pre-festival” con le conversazioni “Il jazz prima del jazz” a cura di Alberto Graziani e delle band protagoniste. La libreria Ticinum di Voghera sarà presente con delle opere tematiche. Tutte le sere sarà inoltre attivo il servizio di ristorazione e american bar a cura di Re drinks and coffee di Retorbido.

La prima band che salirà sul palco, Venerdi 19 luglio, saranno gli “Asuma Brazilian Quartet” (Enzo Antonicelli alla voce, Fabio Gorlier al pianoforte, Alessandro fassi al basso elettrico e Massimiliano Simini alla batteria), un quartetto jazz torinese nato nel 2006, che ha unito quattro percorsi individuali per dare vita a un progetto di musica brasiliana d’autore.

Sabato 20 luglio sarà la volta di Hills Quartet (Alberto Graziani alla chitarra, Beppe Di Filippo al sax, Gianmarco Straniero al contrabbasso e Chicco Accornero alla batteria): i componenti di questo giovane quartetto vantano un’intensa attività artistica sia in campo solistico sia nella formazione cameristica e orchestrale; questo rende The hill quartet un quartetto armonico e omogeneo al tempo stesso, in cui tutte le voci risultano equivalenti nell’esecuzione caratterizzata da rigore e concentrazione, qualità tipiche e in continuo divenire del quartetto d’archi.

Domenica 21 Luglio, giorno di chiusura del Rile Jazz Festival, spazio a “Italian Standard Quartet”, con lo storico batterista Gianni Cazzola, Sofia Tomellieri al clarino e contralto, Alex Orciari al contrabbasso e Simone Daclon al pianoforte.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Luglio: 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO