VogheraNewsPavia

VOGHERA 18/04/2019: Energia Sostenibile e il Clima. Le azioni programmate dal Comune: dal Teleriscaldamento al Fotovoltaico al MetroMinuto

Aprile 18
10:36 2019

VOGHERA – E’ stato approvato nei giorni scorsi dall’Unione Europea il documento relativo al Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC) di Voghera, piano  previsto  in seguito all’adesione al Patto dei Sindaci avvenuta nel febbraio 2016.

Il Piano contiene la previsione di una serie di azioni di mitigazione volte a conseguire l’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO2 (anidride carbonica) nell’atmosfera. In particolare il Comune di Voghera prevede di mettere in atto una serie di interventi sui propri edifici come la sostituzione di caldaie più efficienti e l’isolamento termico delle finestre, volte ad aumentare l’efficienza energetica, oltre alla riqualificazione della rete dell’illuminazione pubblica per aumentarne l’efficienza, riducendo i consumi energetici.

L’amministrazione promuoverà anche la produzione di energia elettrica da fotovoltaico prevedendo l’installazione di pannelli per i propri immobili, incentivando anche i soggetti privati e del settore terziario a farlo, e la possibilità di allacciarsi alla rete esistente del teleriscaldamento.

«In contemporanea con il Paesc è volontà forte dell’amministrazione dare indicazioni ad Asm Voghera per incentivare l’estendimento dell’attuale rete del  teleriscaldamento con la finalità ‘Via i camini dalla città’», sottolinea l’assessore all’Urbanista Danilo Mietta. A questo proposito verrà richiesto anche ai cittadini e al settore terziario di applicare azioni per rendere “Voghera più sostenibile”.

L’amministrazione nel settore dei trasporti promuoverà la mobilità pedonale con il progetto MetroMinuto, metterà in atto interventi di limitazione del traffico e lancerà una campagna di mobilità ciclabile e ecodriving (semplici azioni che comportano una riduzione dell’emissione dei gas di scarico come ad esempio lo spegnimento della propria autovettura al rosso del semaforo).

Nel 2007 l’Unione Europea ha adottato il documento “Energia per un mondo che cambia” impegnandosi a ridurre le proprie emissioni di CO² di almeno il 20% entro il 2020, aumentando del 20% il livello di efficienza energetica e del 20% la quota di utilizzo delle fonti di energia rinnovabile. Per coinvolgere le amministrazioni nel 2008 è stato lanciato il Patto dei Sindaci, mentre nel 2009 è stato varato il pacchetto legislativo Clima-Energia “20.2020” che prevedeva per gli Stati membri dell’Unione Europea una riduzione di emissione del 20% di gas climalteranti.

Successivamente nel 2015 è stato varato il nuovo Patto dei Sindaci, al quale ha aderito il comune di Voghera, che fissa gli obiettivi di ridurre di almeno il 40% le emissioni di CO² entro il 2030 e l’ulteriore obiettivo di integrazione fra la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici.

Commenti

Commenti via Facebook

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Aprile: 2019
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM