VogheraNewsPavia

PAVIA VOGHERA VIGEVANO 12/04/2019: Donazioni organi e tessuti. Come funziona e quanti ne sono stati fatti in Provincia

Aprile 12
07:39 2019

PAVIA VOGHERA VIGEVANO – Domenica 14 aprile 2019 si celebra in Italia la XXII edizione della Giornata Nazionale Donazione e Trapianto di Organi e Tessutiindetta dal Ministero della Salute.

Il primo espianto multiorgano all’interno dell’ASST di Pavia risale all’aprile 2012 presso l’Ospedale Civile di Vigevano, il secondo si è registrato nell’aprile 2013: dall’inizio degli anni 2000 ad oggi l’attività si è incrementata grazie anche alla generosità dei cittadini. Con il dott. Alberto Casazza, Dirigente Medico dell’U.O.C. Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Civile di Vigevano e Coordinatore Trapianti aziendale, facciamo il punto sull’attività messa in atto in proposito dell’ASST di Pavia.

“L’attività di Accertamento della Morte con criteri neurologici e la conseguente attività di donazione e prelievo di organi e tessuti da cadavere a cuore battente è presente all’interno dell’ASST Pavia nelle U.O. di Rianimazione dei presidi di Vigevano e Voghera. – spiega il dott. Casazza – La Commissione di Accertamento della Morte con criteri neurologici è composta da un Neurologo esperto in Elettroencefalografia, un Medico Legale o Medico di Direzione Sanitaria e un Anestesista Rianimatore, che appartengono alle Unità Operative e alle Direzioni Mediche di Presidio dell’ASST Pavia. I Tecnici di Neuro Fisiopatologia appartengono all’U.O. di Neurologia dell’Ospedale Civile di Voghera”.

Nel corso del 2018 avete effettuato attività?
“Certamente. Abbiamo identificato 5 potenziali donatori multiorgano (4 presso l’Ospedale Civile di Vigevano e 1 presso l’Ospedale Civile di Voghera). Quattro di questi sono stati portati alla donazione di organi, mentre un potenziale donatore è stato escluso durante le fasi dell’Accertamento per la presenza di patologia che comportava un rischio inaccettabile per gli eventuali riceventi. Dal 2012 a oggi, in ASST Pavia sono stati identificati 10 donatori multiorgano, di cui 8 a Vigevano e 2 a Voghera”.

Può indicare le tipologie dei prelievi?
“A Vigevano, il 16 gennaio sono stati prelevati polmoni, reni, fegato e pancreas. L’11 giugno i reni. Il 9 ottobre un fegato. A Voghera, il 14 giugno sono stati prelevati fegato e reni. In occasione delle donazioni multiorgano sono state effettuati anche i prelievi di 6 cornee, mentre non sono stati prelevati altri tessuti (valvole cardiache, segmenti vascolari, cute, tessuto osteo-muscolare) per criteri di rischio legati ad anamnesi ed età”.

Dove sono state effettuate le operazioni di prelievo?
“Sono avvenute nelle sale operatorie degli Ospedali Civili di Vigevano e Voghera. Nei casi di donazione di reni, a Vigevano gli interventi sono stati eseguiti dal dott. Stefano Soldano (U.O. Chirurgia Generale) mentre a Voghera se ne è occupato il prof. Mario Alessiani (U.O. Chirurgia Generale di Stradella)”.

Può spiegare anche come avviene la donazione di cornee?
“Il prelievo a scopo di trapianto avviene negli Ospedali Hub dell’ASST Pavia, ovvero Vigevano e Voghera ma, a partire da febbraio 2019, tale attività è stata avviata anche negli ospedali di Mede, Mortara e Stradella. Nel corso del 2018 sono stati identificati e portati al prelievo 36 donatori (25 a Vigevano e 11 a Voghera) per un totale di 64 cornee prelevate (42 a Vigevano e 22 a Voghera). Per quanto riguarda l’anno in corso, nei primi due mesi i prelievi effettuati presso l’Ospedale di Voghera sono stati 2 (totale cornee prelevate 4), a Vigevano (dato aggiornato al 27 marzo) sono stati 15 (27 cornee prelevate), a Mede (U.O. di Cure Palliative) si sono registrati 3 donatori e a Casorate (U.O. di Medicina) uno”.

Ci sono poi i trapianti di rene da donatore vivente.
“Nell’anno 2018 un paziente dell’U.O. Nefrologia e Dialisi di Vigevano ha ricevuto l’ organo. Nel 2017 avevano ricevuto un trapianto da vivente un paziente della Nefrologia Dialisi di Vigevano e un afferente all’omologo Reparto di Voghera”.

Esiste poi la donazione di tessuto osseo da vivente.
“Si tratta di prelievo di epifisi femorali in occasione di interventi elettivi di protesi totale d’anca. Nell’anno 2018 presso l’U.O. di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Vigevano sono stati effettuati 15 prelievi su un totale di 63 interventi. Per quanto riguarda l’attività dell’U.O. Ortopedia e Traumatologia di Voghera, il numero di donatori è stato di 8 su 30 interventi. A Stradella il numero di donatori idonei è stato 4 su 33 operazioni. Il totale dell’ASST di Pavia è stato di 27 donatori su 126 interventi elettivi di protesi totale d’anca. Aggiungo che l’U.O. di Ortopedia e Traumatologia di Vigevano ha utilizzato tessuto osseo proveniente dalla Banca dell’Osso in 8 occasioni”.

Fonte ASST

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

Soccorso Gambini Casteggio

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

annunci

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Aprile: 2019
L M M G V S D
« Mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi