VogheraNewsPavia

CASTEGGIO 14/04/2019: Elezioni. E’ Seggio il candidato per la Lega. “Una lista di brave persone per restituire al paese una dignità”

Aprile 14
11:11 2019

CASTEGGIO – Sabato mattina la lista Lega Salvini ha presentato ufficialmente a Casteggio il simbolo e il candidato sindaco. L’annuncio alla presenza dell’ on. Elena Lucchini (Capogruppo Commissione parlamentare Ambiente, Territorio e Lavori pubblici) e di Jacopo Vignati (Segretario Provinciale Lega).

POGGI

“Il cambiamento è l’obiettivo principe della Lega sia a livello nazionale che locale – ha detto in apertura Stefano Poggi, vicesegretario di circoscrizione -. Vogliamo portare a Casteggio il buon governo e il buon senso. Abbiamo raggiunto un importante accordo politico ed elettorale con Salvatore Seggio per il futuro di Casteggio.

La rilevante esposizione della lista civica Si Cambia ha incoraggiato la Lega di Casteggio a una importante trattativa il cui risultato finale, ottimale per entrambi i soggetti vedrà il record man delle preferenze casteggiane Salvatore Seggio candidato a Sindaco ed in caso di vittoria avremo la Lega protagonista dell’amministrazione locale.

Dopo circa due anni di collaborazione tra il Consigliere comunale Seggio e il Vicesegretario di Circoscrizione Stefano Poggi su temi molto cari ai nostri compaesani come sicurezza, inquinamento, salvaguardia del verde, aree fruibili per bimbi e ragazzi, difesa del Campo Venco e del plesso scolastico di via Duca D’Aosta, stop alla cementificazione selvaggia e al proliferare di centri commerciali, il miglioramento delle condizioni della viabilità, la lotta agli sprechi e la trasparenza amministrativa, si rinnova un’importante collaborazione.

“Sì cambia”, mantra della Lega e nome adottato dalla lista civica di Seggio, ha un peso importantissimo nelle scelte del nuovo soggetto “Lega Salvini – Sì Cambia”. Il cambiamento verrà proprio manifestato dalla forte scelta di non candidare nessun ex amministratore del nostro paese.

Le persone promotrici del cambiamento saranno suddivise equamente nella lista civica che si va a comporre tra Lega Salvini e Sì Cambia. Tale lista avrà una composizione fortemente variegata tra professionisti, imprenditori, commercianti, sportivi, lavoratori che sintetizzano in tre parole il loro impegno: Ambiente, Rinascita, Sicurezza, ovvero i punti, insieme al rispetto e alla condivisione, più ignorati e contrastati dall’uscente amministrazione.

La forza che scaturirà tra i voti “politici” della Lega e la valenza dei singoli candidati sarà una base di partenza importantissima che metterà in seria difficoltà l’attuale logoro sistema sempre più lontano dai cittadini. Chiediamo a chiunque voglia cambiare di non disperdere il voto in altre formazioni che loro malgrado rischiano di favorire gli uscenti amministratori. Diamo un futuro migliore alla nostra comunità. Si parte, si cambia!

Il contrassegno elettorale è stato costruito sul simbolo tradizionale orientale del “Tao” rappresentante l’equilibrio. Equilibrio che cercherà di essere la base delle scelte amministrative. Un Tao giallo-blu che riprende i colori di Casteggio nel quale sono posizionati i simboli di Lega e Sì Cambia. Ancora una volta quello della Lega sarà l’unico simbolo politico sulle liste comunali. Qualcuno si nasconde. La Lega è qua!

IL CANDIDATO

“Abbiamo fatto un percorso di tutela dei cittadini, di crescita sul territorio – ha spiegato Salvatore Seggio -, ci siamo battuti per la salvaguardia dell’Area Venco, che è stata data in comodato d’uso alla società sportiva e di conseguenza i bambini non hanno un’area di sfogo e gioco. Poi resa edificabile.
Vogliamo presentare una lista di brave persone, padri di famiglia, per restituire al paese una dignità al paese con una mentalità aperta, rivolta al cambiamento. Ringrazio per il supporto, orgoglioso di rappresentare questa coalizione, in cui credo nelle persone che ne fanno parte e chi sosterrà questo gruppo. Ringrazio Omar Albertini e Claudio Bianchi che insieme a me hanno fondato questo gruppo civico che rispecchia la volontà dei cittadini.

L’ONOREVOLE

“Vogliamo portare in buon governo della Lega anche a Casteggio – ha detto Elena Lucchini -, lo stesso buon governo che amministra la regione Lombardia, in tanti comuni in Italia, lo stesso buon governo che il 4 marzo è stato eletto da chi ha scelto la Lega alla guida del paese.

Il buon governo che oggi a Roma ha portato avanti misure anche per i piccoli comuni come Casteggio come la misura dei 400.000.000 per la messa in sicurezza di strade, scuole edifici pubblici, di cui 70.000 arrivati a Casteggio, intervento che ha creato entusiasmo perciò lo stiamo ripetendo con ulteriori finanziamenti per i comuni al di sotto dei 20.000 abitanti.

C’è un vero progetto di rilancio, di attenzione del territorio, vogliamo portare questo buon governo a Casteggio, è stato approvato questa settimana anche in Regione Lombardia grazie all’Ass. Reg. Claudia Terzi altri 3,8 milioni di euro per 4 arterie stradali per interventi di messa in sicurezza, una di queste è la tangenziale che collega Casteggio a Voghera.

Abbiamo una grande squadra fatta da grandi persone come Stefano Poggi, Marcello Forotondo, Peppino La Torre, persone che sapranno amministrare e stare in mezzo alla gente, ascoltare le problematiche e agire in modo celere. Sapranno dare risposte concrete.

Al centro del progetto abbiamo Salvatore Seggio, con cui abbiamo condiviso idee e progetti, ciò che è giusto e sbagliato nell’ amministrare una città, in merito anche alla tematica sicurezza.

Conosco Seggio e lo stimo in quanto è una persona onesta, giovane dinamica, che ha voglia di fare sempre a disposizione degli altri. Persone come lui sono importanti per Casteggio.

Do la mia disponibilità e garantisco la mia collaborazione da qui ai prossimi 5 anni a Seggio e alla squadra

VIGNATI

Infine Jacopo Vignati

“C’è stato un sindaco come Callegari che ha votato sì al referendum sulla legge costituzionale, è chiaro che non può stare in un centro destra. Abbiamo portato un cambiamento che mi auguro arrivi anche a Casteggio, tutti oggi dicono di essere di Lega, ma alla fine che certifica l’appartenenza è il simbolo: noi come Lega ci mettiamo la faccia, ci identifichiamo nel simbolo, l’unica lista di centro destra che può presentarsi in tranquillità, a testa alta. L’unica Lega a Casteggio.

2 anni fa abbiamo iniziato a conoscerci con Salvatore, abbiamo condiviso idee, valori e voglia di fare. Già parte con un simbolo che incita al cambiamento, Sì Cambia, in questo momento ha una forte visione di cambiamento. Partiamo bene, forte. Chiedo a tutti di esserci 24 ore al giorno, oltre ai candidati, tutti quanti siate promotori e megafono della lista in cui credete.

Dobbiamo andare casa per casa per portare la squadra alla vittoria. Se tutti quanti noi crediamo nel progetto davvero, è chiaro che si parte in discesa. L’importante è che tutti quanti siate in campo, ci crediate e facciate conoscere i candidati per far capire la voglia di cambiamento e la vicinanza ai cittadini.”

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Aprile: 2019
L M M G V S D
« Mar   Mag »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi