VogheraNewsPavia

VOGHERA 12/02/2019: Torna il progetto del completamento della Tangenziale. Gli industriali chiamano il Comune la Regione. Il sindaco: Opera indispensabile

Febbraio 12
10:52 2019

VOGHERA – Nella giornata di ieri, nella sede degli industriali di Voghera, si è tenuta una riunione con al centro i tema della tangenziale di Voghera.

L’incontro a palazzo Dattili, richiesto dagli industriali, per sollecitare la politica alla ripresa del progetto del completamento della strada. Un progetto di cui si è parlato fino al 2010 (del valore, allora, di circa 10 milioni di euro) ma che poi è stato abbandonato.

Oggi la necessità dei ceti produttivi di riattivarlo, sia per completare l’anello fra la rotonda di via Tortona a quella che su strada Bobbio sorge di fronte all’aeroporto di Rivanazzano; sia per sgravare il centro abitato di Voghera dal traffico pesante e anche perchè i tempi dei trasporti verrebbero abbattuti.

«Fare la tangenziale di Voghera è un’opera strategica fondamentale di questo territorio alla quale non possiamo rinunciare – ha detto il sindaco Carlo Barbieri. Quindi il primo obiettivo è ottenere il finanziamento di questa opera alla quale è necessario unire un tratto di collegamento con il polo industriale di Rivanazzano e Voghera. Dobbiamo dare infrastrutture agli industriali affinché possano continuare a investire nel nostro territorio».

Il presidente di Confindustria Pavia Nicola de Cardenas ha invece posto l’attenzione sui minori contributi concessi a Pavia rispetto ad altre province lombarde sul capitolo infrastrutture.

«Vogliamo fare rete con le amministrazioni, e al contempo essere portavoce delle esigenze degli imprenditori, per fare in modo che l’opera di completamento della tangenziale, già compresa nel programma degli interventi prioritari sulla rete viaria di interesse regionale nel 2010, torni di grande attualità. Per questo abbiamo scritto all’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti, Claudia Maria Terzi. Desideriamo incontrarla e parlare di questo problema che fa da ostacolo alla competitività del nostro territorio».

«Già dai tempi della mia presidenza – ha aggiunto Alberto Cazzani, ex presidente di Confindustria Pavia che ha mantenuto la delega Infrastrutture e promozione della liberalizzazione dei mercati – ci eravamo spesi perché venissero attuate opere, già messe in programma, come l’intervento di completamento della tangenziale di Voghera».

Alla riunione di ieri erano presenti: Leonardo Rizzotti (della Bormioli Pharma), Leo Volpi (della Secopac), Paolo Re (della Valvitalia), Paolo-Marco Bergaglio (della Pibergroup), Marco Montagna (della Mercur), e poi per Confindustria, il presidente Nicola de Cardenas, Marco Salvadeo – vice presidente -, Alberto Cazzani – ex presidente – e Andrea Viola.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Febbraio: 2019
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi