VogheraNewsPavia

VOGHERA 28/01/2019: “Vogliamoci bene-facciamolo per bene”. Il progetto alla Primaria De Amicis

Gennaio 28
14:06 2019

VOGHERANel periodo ottobre-dicembre 2018 si sono svolti, in alcune classi della Scuola Primaria De Amicis, 2 incontri con la psicologa Dott.ssa Reali Francesca nell’ambito del progetto “Vogliamoci bene-facciamolo per bene”, promosso dal Consultorio “Oltre” di Varzi e finanziato dall’A.S.L. Pavia.

Questi incontri si svolgono in continuità negli anni dall’anno scolastico 2010 e permettono di recuperare ogni anno con i gruppi-classe un filo-rosso di esperienze e di riflessioni su specifici temi legati alla diversità interpersonale, all’ascolto e alla conoscenza reciproca, al benessere nel gruppo.

Le attività vengono proposte in modo giocoso e strutturate su regole di base (ascolto, rispetto dei turni, non giudizio) che permettono di sperimentare il senso di appartenere ad un gruppo dove ognuno ha un proprio posto e la possibilità di essere guardato e ascoltato da tutti.

Nelle classi prime e seconde le esperienze di interazione con i compagni vengono ispirate dalla lettura in gruppo di racconti che parlano ai bambini, in modo semplice e immediato, di aspetti molto vicini alla loro vita quotidiana insieme: i modi di fare che ci fanno stare bene e quelli che ci fanno stare male, quindi il riconoscimento delle proprie emozioni e di quelle altrui nella relazione con i pari e con gli adulti, il bello della diversità tra le persone e del mettersi “nei panni degli altri”.

Nelle classi terze, quarte e quinte il lavoro viene improntato sulla collaborazione nel gruppo, attraverso esperienze pratiche nelle quali i bambini, insieme ed anche in modo paritario, devono raggiungere obiettivi di coppia o di piccolo gruppo o di gruppo intero.

I bambini stessi hanno la possibilità di confrontarsi a caldo, insieme in cerchio, sulle difficoltà che incontrano nell’esperienza in corso e di ripetere subito l’esperienza stessa, modificando il loro modo di collaborare in base alle riflessioni emerse.

Questa modalità interattiva ed esperienziale mira a rendere tutti i partecipanti protagonisti, dando valore ai bisogni, ai vissuti e alla partecipazione di ciascuno.

I percorsi con i gruppi-classe- dice la scuola- vengono preceduti e seguiti da incontri tra la psicologa e le insegnanti, finalizzati al confronto reciproco sulle dinamiche relazionali specifiche di ogni gruppo.

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi