VogheraNewsPavia

VOGHERA 28/01/2019: “Vogliamoci bene-facciamolo per bene”. Il progetto alla Primaria De Amicis

Gennaio 28
14:06 2019

VOGHERANel periodo ottobre-dicembre 2018 si sono svolti, in alcune classi della Scuola Primaria De Amicis, 2 incontri con la psicologa Dott.ssa Reali Francesca nell’ambito del progetto “Vogliamoci bene-facciamolo per bene”, promosso dal Consultorio “Oltre” di Varzi e finanziato dall’A.S.L. Pavia.

Questi incontri si svolgono in continuità negli anni dall’anno scolastico 2010 e permettono di recuperare ogni anno con i gruppi-classe un filo-rosso di esperienze e di riflessioni su specifici temi legati alla diversità interpersonale, all’ascolto e alla conoscenza reciproca, al benessere nel gruppo.

Le attività vengono proposte in modo giocoso e strutturate su regole di base (ascolto, rispetto dei turni, non giudizio) che permettono di sperimentare il senso di appartenere ad un gruppo dove ognuno ha un proprio posto e la possibilità di essere guardato e ascoltato da tutti.

Nelle classi prime e seconde le esperienze di interazione con i compagni vengono ispirate dalla lettura in gruppo di racconti che parlano ai bambini, in modo semplice e immediato, di aspetti molto vicini alla loro vita quotidiana insieme: i modi di fare che ci fanno stare bene e quelli che ci fanno stare male, quindi il riconoscimento delle proprie emozioni e di quelle altrui nella relazione con i pari e con gli adulti, il bello della diversità tra le persone e del mettersi “nei panni degli altri”.

Nelle classi terze, quarte e quinte il lavoro viene improntato sulla collaborazione nel gruppo, attraverso esperienze pratiche nelle quali i bambini, insieme ed anche in modo paritario, devono raggiungere obiettivi di coppia o di piccolo gruppo o di gruppo intero.

I bambini stessi hanno la possibilità di confrontarsi a caldo, insieme in cerchio, sulle difficoltà che incontrano nell’esperienza in corso e di ripetere subito l’esperienza stessa, modificando il loro modo di collaborare in base alle riflessioni emerse.

Questa modalità interattiva ed esperienziale mira a rendere tutti i partecipanti protagonisti, dando valore ai bisogni, ai vissuti e alla partecipazione di ciascuno.

I percorsi con i gruppi-classe- dice la scuola- vengono preceduti e seguiti da incontri tra la psicologa e le insegnanti, finalizzati al confronto reciproco sulle dinamiche relazionali specifiche di ogni gruppo.

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Gennaio: 2019
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO