VogheraNewsPavia

VOGHERA 26/11/2018: Scuola. Alla De Amicis lezioni di fantasia e creatività con la ceramica

Novembre 26
17:55 2018

VOGHERA – Tra le numerose proposte di progetti del I.C. di Via Marsala diretto dal dirigente Maria Teresa Lopez, è compreso il “ Progetto Ceramica” esteso a tutti i plessi dell’istituto.

In particolare il mese di novembre ha registrato la partecipazione delle classi terze, quarte e quinte della primaria De Amicis .

Infatti , seguendo una calendarizzazione adeguata, le scolaresche accompagnate dai docenti di classe, si sono recate presso la sede Pascoli dove hanno avuto modo di partecipare, sotto la guida professionale e attenta del ceramista Giogio Azzaretti, all’entusiasmante percorso di realizzazione di un manufatto in ceramica a tema natalizio, presso un laboratorio efficacemente attrezzato allo scopo nello scorso anno scolastico e finanziato dalla scuola stessa.

I bambini , con immaginazione, fantasia e creatività hanno sperimentato la manipolazione di un nuovo materiale, appunto l’argilla, realizzando un oggetto natalizio che in seguito dipingeranno.

Soprattutto hanno sviluppato capacità ideativa e rappresentativa, imparando ad “usare le mani” per creare e liberare la loro fantasia a contatto con un materiale plastico e stimolante finalizzato alla cooperazione e all’educazione al gusto del fare da sé.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

Fotografia Spazio53 Voghera

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

CONTATTI

NO ALLA VIVISEZIONE

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

Amici

Facebook

Novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Centro Comm Montebello

Arrivano gli Ambulanti di Forte dei Marmi