VogheraNewsPavia

PAVIA 30/01/2018: Anche dei pavesi nella banda “milanese” che rubava le auto nel capoluogo lombardo

Gennaio 30
15:21 2018

PAVIA – Nelle prime ore del mattino, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito, nelle province di Milano e Pavia, un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di 14 persone (13 italiani e un moldavo), di età compresa tra i 21 e i 67 anni, ritenute responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata ai furti e al riciclaggio di autovetture, auto-riciclaggio e attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

L’indagine, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Corsico (MI) e coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha consentito di documentare, nel periodo settembre – dicembre 2017, l’operatività di un gruppo criminale dedito ai furti di autovetture, consumati principalmente nell’area metropolitana milanese e in alcuni comuni del pavese, e alla conseguente reimmissione sul mercato parallelo, anche estero, dei  pezzi di ricambio. Il modus operandi utilizzato prevedeva una specifica suddivisione dei ruoli tra i rei, legati da un solido vincolo, finalizzato alla commissione, nel periodo di indagine, di almeno 150 furti di utilitarie, commessi in arco diurno sulla pubblica via e all’interno dei parcheggi di diversi centri commerciali, mediante l’utilizzo di apposite centraline elaborate a seconda del modello di veicolo da asportare. Successivamente, presso un capannone ubicato ad Assago (MI) e un centro demolizioni del capoluogo, entrambi sottoposti a sequestro, i sodali provvedevano allo smontaggio dei veicoli al fine di ricavarne componenti meccaniche e di carrozzeria da destinare alla rivendita, prima di procedere alla distruzione delle carcasse. Oltre alle suddette proprietà immobiliari, verranno sottoposti a sequestro anche conti correnti, rapporti finanziari e cassette di sicurezza, per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro.

Dieci destinatari della misura cautelare verranno condotti presso le case circondariali di Milano e Pavia, mentre quattro saranno sottoposti agli arresti domiciliari.

Gli odierni arresti vanno ad aggiungersi ad ulteriori 9 eseguiti in flagranza di reato nel corso dell’attività d’indagine

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Gennaio: 2018
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO