VogheraNewsPavia

VOGHERA 30/11/2017: In via Balladore lo sportello d’ascolto per chi si trova ingabbiato nel gioco d’azzardo

Novembre 30
12:30 2017

VOGHERA – Si trova in via Balladore 4/a, presso la sede della cooperativa Sociale La Collina onlus, il primo spazio di ascolto della città di Voghera per le persone divenute dipendenti dal gioco d’azzardo.

Lo sportello è nato nell’ambito del progetto di contrasto al gioco d’azzardo patologico «A che gioco giochiamo?», finanziato da Regione Lombardia, promosso dall’assessorato alla Famiglia della Città di Voghera, e fatto in collaborazione con la cooperativa sociale La Collina.

Le attività di ascolto e orientamento sono dedicate sia ai giocatori, che ai loro familiari (che faticano a trovare un luogo di ascolto e di orientamento in grado di aiutarli a comprendere come sia possibile affrontare la situazione), che avranno l’opportunità di avvalersi di competenze educativo-relazionali, psicologiche, legali, economico finanziarie.

“Ulteriore obiettivo – spiega l’assessore Simona Virgilio -, è quello di rispondere al bisogno, da parte di giocatori e familiari, di sviluppare fattori protettivi e atteggiamenti consapevoli nei confronti della sempre maggior esposizione alle opportunità di gioco (sale slot, gioco d’azzardo on line, ricevitorie, tabaccai, ecc.). L’ascolto e il supporto, individuale e familiare, forniti da operatori di diverse professionalità, si articolano a diversi livelli: informativo, di counseling, psicologico, specialistico per specifica problematica presentata (avvocato, assistente sociale, referente amministratori di sostegno)”.

Il progetto prevede poi percorsi informativi/formativi di gruppo per giocatori e familiari al fine di aumentare la consapevolezza rispetto ai problemi correlati al gioco d’azzardo e promuovere la centralità del ruolo della famiglia nel delicato compito di affrontare una eventuale situazione problematica.

«L’azione di prevenzione, sensibilizzazione e di sostegno del progetto per dipendenti del gioco d’azzardo e per i familiari è attivo già da tempo dopo l’approvazione del progetto, mentre da ottobre lo spazio di ascolto sta ottenendo buoni risultati”, commenta ancora l’assessore alla Famiglia Simona Virgilio.

È possibile rivolgersi allo spazio di ascolto, senza necessità di appuntamento, ogni mercoledì dalle 16.30 alle 18 (per ricevere prime informazioni e concordare con l’operatore successivi appuntamenti per approfondire e affrontare la situazione con il professionista più indicato in relazione alle necessità emerse.)

Lo spazio come detto trova a Voghera, presso la sede della cooperativa Sociale La Collina onlus, in via Balladore 4/a. Il telefono è lo 0383.27.06.01

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

Molini di Voghera

NO ALLA VIVISEZIONE

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

Fotografia Spazio53 Voghera

Altre Notizie in breve… via Twitter


CONTATTI

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

Feste&Patroni e Vogheranews partner

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2017
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

STRADELLA. Sabato 19 tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

ELEZIONI: SIMONA VIRGILIO PER GARLASCHELLI SINDACO