VogheraNewsPavia

VOGHERA 10/01/2017: Ballottaggio. Appello ai diversamente abili dell’MDA. Chiede che si uniscano per farsi sentire dai candidati sindaco

Gennaio 10
09:49 2017

movimento divesramente abili vincenzo russoVOGHERACostituzione di un assessorato alla Diversabilità. Creazione di uno Sportello Diversamente Abili comunale. Istituzione di un fondo dove fare confluire le sanzioni previste per chi non rispetta le normative Europee in materia.

Sono queste alcune delle proposte che il Movimento Diversamente Abili (organizzazione già attiva a Vigevano) sta avanzando ai candidati sindaci di Voghera in occasione del ballottaggio bis del 29 gennaio prossimo.

A farle Vincenzo Russo, Presidente di un organismo che si propone di fare da filtro fra gli elettori e i candidati.

“Noi del Movimento Diversamente Abili dopo avere avanzato alcune richieste che vanno a favore del mondo della Diversabilità stiamo attendendo segnali positivi dai candidati. Quello che chiediamo ai cittadini interessati, è, prima di prendere decisioni su chi votare, di attendere una nostra segnalazione. In questo modo potremo raggiungere l’obiettivo di non essere messi da parte, come troppo spesso ancora succede.”

Il Movimento Diversamente Abili chiarisce anche la sua “natura”. “Non abbiamo fini politici e non stiamo a priori con nessuna parte o partito. Stiamo invece dalla parte di chi dimostra di essere vicino alle nostre esigenzex. Per questo abbiano avanzato indistintamente le nostre richieste a tutte le forze in campo per questa tornata elettorale.”

Il MDA come detto si propone come una sorta filtro fra gli elettori e i candidati. Ma a chi si rivolge esattamente

“Ci rivolgiamo a tutte quelle persone e famiglie che per una ragione o per l’altra hanno un problema legato alla disabilità, loro o di un loro parente o conoscente – spiega il presidente -. Ci rivolgiamo perciò non solo alle persone in carrozzina ma anche a cardiopatici o a chi ha delle invalidità inferiori al 100%: nella sostanza a persone che hanno dei diritti garantiti dalla Legge ma che spesso non lo sanno o fanno fatica a farli valere (non tutti ad esempio sanno che chi è invalido al 67% può andare in pensione)

Quanto alle proposte, la Costituzione di un assessorato alla Diversabilità, serve per “seguire in modo più significativo le problematiche inerenti alle persone più deboli”. Mentre la Creazione di uno Sportello Diversamente Abili comunale punta a che “un invalido possa ricevere assistenza nelle compilazione di domande di Invalidità, Pensioni etc senza essere obbligato ad avere in tasca una tessera sindacale o pagare qualche CAF”, spiega Russo.

Altre proposte sono: “L’istituzione di una delegazione in accordo con le categorie, per fare ispezioni (senza preavviso) nelle aziende con obbligo di assunzione di Categorie protette.” E poi “Sostegno morale economico a tutti gli invalidi civili soli costretti a vivere con un misero assegno di 270€ mensili; e a persone disoccupate senza reddito familiare residente nel comune e con documentazione ISE “Esenzione spese comunali , Affitto ,Corrente, Acqua, Gas, Tarsu, etc.”
E ancora “Niente più Discriminazioni tra Bambini a scuola ” e la “Creazioni di un Fondo di solidarietà dove fare confluire tutte le entrate delle multe fatte a persone che hanno commesso infrazioni contro le leggi vigenti, a favore delle persone non più normodotate e per fornire donazioni a favore dei Diversamente abili”, conclude il presidente del Movimento Diversamente Abili.

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Gennaio 2017
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia