VogheraNewsPavia

VOGHERA 30/01/2017: Ballottaggio Bis. Oggi il voto. (AGGIORNAMENTO) Urne Chiuse. Barbieri in testa con il 52% delle preferenze

Gennaio 29
12:25 2017

elezioni voghera 2017 ballottaggio ghezzi barbieri manifestiVOGHERA –Cominciamo ad affluire i primi risultati della sfida per il sindaco di Voghera. Con 20 sezioni scrutinate su 39 il candidato di Forza Italia Carlo Barbieri è al 51.87 mentre il candidato del Pd Pier Ezio Ghezzi è al 48.13%. Affluenza finale: 52.45%. Da questa mattina alle ore 7 (e fino alle ore 23) i cittadini di Voghera hanno la possibilità di votare per l’elezione del sindaco. Si tratta del rifacimento del Ballottaggio delle elezioni del 2015, turno elettorale annullato per errori emersi nel conteggio dei voti in alcune sezioni. A scontrarsi sono Carlo Barbieri, sindaco “sospeso“ (sostenuto da Forza Italia, Udc, Lega Nord, Fratelli d’Italia e liste civiche) e Pier Ezio Ghezzi, sostenuto da (Pd, lista civica Ghezzi sindaco, Italia del rispetto, Liberali, Movimento diversamente abili). AGGIORNAMENRO ORE 18.30 Il rilevamento delle 18,30 ha fatto registrare un’affluenza alle urne elevata,  del 42,53 % (pari a 13.247 votanti). Allo scorso ballottaggio alla stessa ora aveva votato il 29.80% (al primo turno alla stessa ora la % era stata del- 46.81) . AGGIORNAMENTO ORE 12 Le votazioni fino a questo momento (ore 12) si stanno svolgendo in modo regolare. Quanto all’affluenza, la prima rilevazione (delle ore 11.30) dice che sono andati alle urne 4.326 aventi diritto, pari al 13,8% degli aventi diritto (era il 12.9% nel 2015, mentre era il 20,3% al primo turno). Per chi volesse votare a seguire tutte le informazioni. E così, se nel 2015 gli elettori furono 31.141, il 29 di gennaio 2017 sono 32.016. Rispetto al 2015, ci sono 867 elettori in meno, perchè deceduti. Mentre sono 822 sono gli elettori che si sono trasferiti in un altro Comune (mentre 1.420 sono i cittadini che hanno cambiato residenza ma restando a Voghera). ALTRE INFO

1) Perché si ripete il turno di ballottaggio che si è svolto il 14 giugno 2015?

La sentenza della sezione terza del Tribunale amministrativo Regionale per la Lombardia, depositata il 18 febbraio 2016 – confermata dalla sentenza della sezione terza del Consiglio di Stato n. 3518, depositata il 3 agosto 2016 e divenuta definitiva il 29 novembre 2016 – ha disposto, a seguito dell’annullamento delle operazioni del turno di ballottaggio del 14 giugno 2015 nella parte in cui sono stati ammessi a partecipare a tale turno i candidati alla carica di sindaco Carlo Barbieri e Aurelio Torriani, la ripetizione del turno di ballottaggio con la partecipazione dei candidati sindaci Carlo Barbieri e Pier Ezio Ghezzi. Con decreto n. 49124 del 12 dicembre 2016 il Prefetto di Pavia ha indetto i comizi elettorali per il giorno 29 gennaio 2017 per la ripetizione del turno di ballottaggio del Comune di Voghera.

2) Quando si vota?

Le operazioni di voto per la ripetizione del turno di ballottaggio si svolgeranno domenica 29 gennaio 2017 dalle ore 7.00 alle 23.00 e costituiscono la prosecuzione del procedimento per il rinnovo degli organi di governo del Comune, il cui primo turno si è svolto il 31 maggio 2015.

ELETTORATO ATTIVO: IL CORPO ELETTORALE

3) Chi ha diritto di voto per la ripetizione del turno di ballottaggio?

Il decreto del Prefetto di Pavia di convocazione dei comizi elettorali per domenica 29 gennaio ha stabilito che hanno diritto di voto nella ripetizione del turno di ballottaggio gli stessi elettori che hanno avuto titolo per votare nelle elezioni comunali del 31 maggio 2015. Non potranno partecipare alla votazione coloro che sono stati iscritti nelle liste elettorali del Comune di Voghera successivamente a tale data e quindi i neo diciottenni e i nuovi residenti a Voghera. Possono invece votare tutti coloro che, iscritti nelle liste elettorali per le amministrative 2015, abbiano successivamente trasferito la loro residenza in altri Comuni d’Italia.

4) Dove e come vota l’elettore che dopo il 31 maggio 2015 si è trasferito pur rimanendo residente a Voghera?

Agli elettori che, in data successiva al 31 maggio 2015, hanno cambiato indirizzo di residenza e sezione elettorale di iscrizione all’interno del Comune di Voghera, l’Amministrazione invierà, entro il 9 gennaio 2017, una lettera nella quale sarà precisato che, per la ripetizione del turno di ballottaggio del 29 gennaio 2017, si dovranno recare nella stessa sezione nella quale erano iscritti nelle elezioni amministrative del 31 maggio 2015. Alla comunicazione sarà allegata etichetta adesiva da apporre sulla tessera elettorale riportante il numero di sezione elettorale preso cui votare per la sola ripetizione del turno di ballottaggio.

5) Mi sono trasferita/o nel 2016 nel Comune di Voghera, non ero elettoralmente iscritto a Voghera il 31 maggio 2015 giorno del primo turno; posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No, possono votare i cittadini ricompresi nelle liste elettorali del primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015.

6) Ho acquisito la cittadinanza italiana nel corso del 2016 e quindi in data successiva al 31 maggio 2015 (data del primo turno elettorale); posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No, possono votare coloro che sono divenuti cittadini italiani entro la data del primo turno delle elezioni amministrative, che si è svolto il 31 maggio 2015.

7) Ho compiuto 18 anni in data successiva al 31 maggio 2015 (data del primo turno), posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No, possono votare i cittadini che avevano compiuto 18 anni il giorno 31 maggio 2015, ovvero alla data del primo turno delle elezioni amministrative.

8) Sono residente in un altro Comune dal 20 luglio 2015: posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

Si, poiché lei era già ricompresa nelle liste elettorali del Comune di Voghera il giorno 31 maggio 2015, data del primo turno delle elezioni amministrative e solo successivamente ha trasferito residenza e iscrizione elettorale in altro Comune.

9) Vengono informati i cittadini ricompresi nelle liste elettorali del Comune di Voghera il giorno del 31 maggio 2015, data del primo turno delle elezioni amministrative che abbiano successivamente trasferito la residenza in altro Comune?

Si, la Prefettura di Pavia con nota del 18 novembre 2016, che ha recepito le indicazioni del Ministero dell’Interno, ha ritenuto che si debba dare loro comunicazione della data di svolgimento delle elezioni al fine di favorire l’eventuale partecipazione al voto mediante cartolina – avviso.

Le cartoline – avviso vengono spedite a cura del Comune entro il 4 gennaio 2017.

10) Pur avendo ad oggi la residenza in altro Comune, alla data del 31 maggio 2015 (data del primo turno) ero ricompreso/a nelle liste elettorali del Comune di Voghera; cosa devo esibire al seggio ed a quale seggio mi devo recare per esercitare il diritto di voto nella ripetizione del turno di ballottaggio?

Si deve recare all’ufficio elettorale del Comune di Voghera in corso Rosselli 20, per ritirare un attestato sostitutivo della tessera elettorale (valido per la sola ripetizione del turno di ballottaggio) che le consentirà di esercitare il suo diritto di voto presso il seggio elettorale di precedente iscrizione, che troverà indicato sull’attestato stesso.

11) Ero iscritto/a nelle liste elettorali alla data del 31 maggio 2015 e successivamente ho perso il diritto elettorale a seguito di interdizione dai pubblici uffici: posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No.

12) Non ero iscritto/a nelle liste elettorali alla data del 31 maggio 2015 per cause ostative e successivamente ho riacquistato il diritto elettorale; posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No, il corpo elettorale è quello ricompreso nelle liste sezionali del 31 maggio 2015.

13) Al primo turno, il giorno 31 maggio 2015, pur essendo ricompreso/a nelle liste elettorali, per scelta non ho votato; posso votare in occasione della ripetizione del turno di ballottaggio?

Si.

14) Sono cittadino/a comunitario/a e per le elezioni del 31 maggio 2015 non avevo richiesto l’iscrizione nelle liste aggiunte, posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

No, il corpo elettorale è quello ricompreso nelle liste sezionali aggiunte del 31 maggio 2015.

15) Ero cittadino/a comunitario/a ricompreso/a nelle liste aggiunte al 31 maggio 2015 ora ho acquistato la cittadinanza italiana; posso votare per la ripetizione del turno di ballottaggio?

Si, con la tessera elettorale dei cittadini italiani di cui presumibilmente lei è già in possesso.

ELETTORATO ATTIVO. CASI PARTICOLARI

16) Qual è la procedura di voto per gli Italiani residenti all’estero?

Gli italiani residenti all’estero possono votare alle elezioni amministrative venendo in Italia a votare presso il Comune di iscrizione nelle liste elettorali. A tal fine il Comune di Voghera invia ai connazionali all’estero le cartoline-avviso con l’indicazione della data della votazione. Per le elezioni amministrative non è, infatti, previsto il voto per corrispondenza all’estero.

17) I detenuti hanno diritto di voto?

Il diritto di prendere parte alla votazione è riconosciuto ai detenuti che non siano incorsi nella perdita della capacità elettorale (a seguito dell’interdizione dai pubblici uffici); tale diritto può essere esercitato per le elezioni comunali se il luogo di detenzione o custodia preventiva è ubicato nel territorio del Comune di Voghera nelle cui liste elettorali erano iscritti alla data del 31 maggio 2015, data del primo turno delle elezioni amministrative. Gli interessati devono far pervenire al Commissario Prefettizio del Comune, non oltre il terzo giorno antecedente la data della votazione, una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto nel luogo di detenzione. La dichiarazione, che deve espressamente indicare il numero della sezione alla quale l’elettore è assegnato, deve recare in calce l’attestazione del direttore dell’istituto comprovante la detenzione dell’elettore ed è inoltrata al Comune per il tramite del direttore stesso.

18) Come può esercitare il diritto di voto chi si trova ricoverato in ospedale o in una casa di cura alla data del 29 gennaio 2017?

L’elettore avente diritto (perché iscritto alle liste per le amministrative 2015) che sia degente in un ospedale o casa di cura del Comune di Voghera è ammesso a votare nel luogo di ricovero. A tal fine deve presentare al Commissario Prefettizio del Comune di Voghera un’apposita dichiarazione recante la volontà di esprimere il voto nel luogo di cura e l’attestazione del direttore sanitario dello stesso luogo di cura comprovante il ricovero.

La dichiarazione, da inoltrare per il tramite del direttore amministrativo o del segretario dell’istituto di cura, deve pervenire al Comune non oltre il terzo giorno antecedente la votazione.

19) Quali elettori diversamente abili hanno diritto ad essere accompagnati nella cabina elettorale per esercitare il diritto di voto?

Possono essere accompagnati all’interno della cabina elettorale solo gli elettori diversamente abili che siano fisicamente impediti nell’espressione autonoma del voto, e cioè i ciechi, gli amputati delle mani, e gli affetti da paralisi o da altro impedimento fisico di analoga gravità. Ciò premesso, sono ammessi al voto assistito presso il seggio gli elettori che, presentando apposita certificazione sanitaria, abbiano ottenuto, da parte dell’ufficio elettorale del Comune, l’inserimento sulla propria tessera elettorale dell’annotazione del diritto al voto assistito mediante apposizione del codice (AVD).

Possono essere anche ammessi a votare con un accompagnatore gli elettori il cui impedimento fisico nell’espressione autonoma del voto sia evidente. Quando manchi il suddetto simbolo o codice sulla tessera elettorale o quando l’impedimento fisico non sia evidente, il diritto al voto assistito puòessere dimostrato con un certificato medico – redatto da un funzionario medico designato dai competenti organi delle aziende sanitarie locali – nel quale sia espressamente attestato che l’infermità fisica impedisce all’elettore di esprimere il voto senza l’aiuto di un altro elettore.

L’ammissione al voto assistito non è quindi consentita per infermità che non influiscono sulla capacità visiva oppure sul movimento degli arti superiori, ivi comprese le infermità che riguardano esclusivamente la sfera psichica dell’elettore. Gli handicap di natura psichica hanno infatti rilevanza ai fini del diritto al voto assistito solo allorquando la relativa condizione patologica comporti unamenomazione fisica che incida sulla capacità di esercitare materialmente il diritto di voto.

Si precisa che nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di undiversamente abile.

Per maggiori informazioni è consultabile il link – voto assistito:

http://www.comune.voghera.pv.it/site/home/municipio-on-line/polizia-locale-e-servizi-demografici/servizi-demografici-e-cimiteriali/elettorale/elettorale-news-e-modulistica/articolo1021912.html

20) Sono previste misure per agevolare l’esercizio del diritto di voto agli elettori non deambulanti?

Sì. Gli elettori non deambulanti, iscritti in sezioni elettorali ubicate in edifici non accessibili mediante sedia a ruote, possono votare in qualsiasi altra sezione elettorale del Comune allestita in un edificio privo di barriere architettoniche. Tali elettori, per poter votare, oltre alla tessera elettorale, devono presentare una documentazione dalla quale risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione, e precisamente:

  • una certificazione medica rilasciata dall’azienda sanitaria locale;

  • una copia autentica della patente di guida speciale.

Il voto è espresso nella cabina o al tavolo appositamente allestiti per gli elettori non deambulanti.

Si indicano di seguito le sezioni elettorali e ubicazioni seggi prive di barriere architettoniche del Comune di Voghera:

  • Sezione 2 – via Marsala, 13 – scuola media Giovanni Pascoli

  • Sezione 23 – via Marsala, 13 – scuola media Giovanni Pascoli

  • Sezione 19 – via Aldo Moro, 20 – scuola media Don Orione

  • Sezione 25 – via Aldo Moro, 20 – scuola media Don Orione

  • Sezione 26 – via Aldo Moro, 20 – scuola media Don Orione

  • Sezione 30 – via Sormani Gavina, 7 – ex scuole elementari Medassino

  • Sezione 31 – via Sormani Gavina, 7 – ex scuole elementari Medassino

  • Sezione 33 – via Lombardia, 3 – scuole elementari Oriolo

21) Sono previste particolari modalità per consentire l’espressione del voto ad elettori affetti da gravi infermità che ne rendono impossibile l’allontanamento dalla propria abitazione?

Gli elettori affetti da gravi infermità, tali da renderne impossibile l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, hanno la possibilità di votare a domicilio. La domanda, corredata da un certificato medico della ASL e dalla copia della tessera elettorale, deve essere inoltrata, entro il ventesimo giorno precedente la data delle elezioni (e quindi entro il 9 gennaio 2017) all’ufficio elettorale del Comune di Voghera.

Per maggiori informazioni è consultabile il link – voto a domicilio:

http://www.comune.voghera.pv.it/site/home/municipio-on-line/polizia-locale-e-servizi-demografici/servizi-demografici-e-cimiteriali/elettorale/elettorale-news-e-modulistica/articolo1021912.html

22) Ci sono delle agevolazioni di viaggio per gli elettori?

Gli elettori che si recheranno a votare per la ripetizione del turno di ballottaggio del 29 gennaio 2017, potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio che verranno applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto, nei limiti delle convenzioni esistenti

ELETTORATO ATTIVO: COME SI VOTA

23) Dove e come si rinnova la tessera elettorale?

La tessera elettorale si rinnova a seguito di smarrimento, esaurimento spazi, deterioramento, presso l’ufficio elettorale del Comune di Voghera – via f.lli Rosselli n.20 – secondo piano; è opportuno che gli elettori che hanno necessità di rinnovare la tessera elettorale si rechino per tempo presso l’ufficio elettorale, al fine di evitare una concentrazione delle domande di rinnovo nei giorni immediatamente antecedenti ed in quello della votazione. L’ufficio resterà aperto dalle ore 9 alle ore 18 di venerdì 27 e di sabato 28 gennaio e nel giorno di domenica 29 gennaio per tutta la durata delle operazioni di votazione, e quindi dalle ore 7 alle ore 23.

Per maggiori informazioni è consultabile il link – tessere elettorali:

http://www.comune.voghera.pv.it/site/home/municipio-on-line/polizia-locale-e-servizi-demografici/servizi-demografici-e-cimiteriali/elettorale/elettorale-news-e-modulistica/articolo1016403.html

24) Sulla tessera elettorale ho esaurito i diciotto spazi per la certificazione del voto, per avere il rinnovo della tessera devo esibire all’ufficio elettorale anche la tessera completata?

Si.

25) E’ possibile ritirare la tessera elettorale per conto di altra persona?

È possibile ritirare la tessera elettorale per conto di altre persone presentandosi all’Ufficio Elettorale purché muniti di apposita delega e del documento di riconoscimento dell’intestatario della tessera.

In caso di appartenente allo stesso nucleo famigliare (stato di famiglia) è sufficiente presentarsi muniti di documento di riconoscimento dell’intestatario della tessera.

In entrambi i casi il richiedente deve esibire documento di riconoscimento.

26) Quali sono i documenti di identità da presentare al momento del voto?

I documenti di identità da presentare al momento del voto sono quelli ricompresi in una delle tre seguenti categorie:

  • a) carta d’identità o altro documento d’identificazione munito di fotografia, anche se scaduto, rilasciato dalla pubblica amministrazione;

  • b) tessera di riconoscimento rilasciata dall’Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, purché munita di fotografia e convalidata da un Comando militare;

  • c) tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, purché munita di fotografia.

27) Chi nomina i presidenti di seggio?

Il Presidente della Corte di Appello di Milano con proprio decreto.

28) Chi nomina i segretari dei seggi elettorali?

Il presidente nominato dalla Corte d’Appello nomina il proprio segretario tra coloro che erano iscritti elettoralmente al 31 maggio 2015 data del primo turno e che siano i possesso del titolo di studio non inferiore al diploma di istituto di istruzione secondaria di secondo grado.

IL SEGGIO ELETTORALE

29) Come avviene la nomina degli scrutatori da parte della Commissione elettorale comunale?

Per svolgere le funzioni di scrutatore è prevista l’iscrizione a un apposito albo tenuto presso ogni Comune. In particolare, ai sensi dell’art.1 della legge 8 marzo 1989, n.95, l’iscrizione all’albo è subordinata, sia alla presentazione di apposita domanda nei termini e con le modalità di legge (entro il mese di novembre di ogni anno), sia al possesso dell’ elettorato attivo e, infine, all’avere assolto gli obblighi scolastici.

Il titolo di studio richiesto è quello previsto dalla normativa vigente al momento del conseguimento del titolo stesso.

La procedura da seguire per designare gli scrutatori è indicata nell’art. 6 della legge 8 marzo 1989, n.85 e successive modifiche e integrazioni.

Ai sensi delle indicate modifiche normative, la designazione degli scrutatori tra le persone iscritte all’albo, deve avvenire tra il 25° e il 20° giorno antecedenti la data del voto, in seduta pubblica preannunziata due giorni prima con apposito manifesto.

Per la ripetizione del turno di ballottaggio possono essere nominati scrutatori coloro che erano iscritti nelle liste elettorali al 31 maggio 2015 data del primo turno e pertanto ricompresi nell’albo dell’aggiornamento scrutatori del gennaio2015.

Per maggiori informazioni è consultabile il link, albo scrutatori:

http://www.comune.voghera.pv.it/site/home/municipio-on-line/polizia-locale-e-servizi-demografici/servizi-demografici-e-cimiteriali/elettorale/elettorale-news-e-modulistica/articolo1015010.html

30) Ho presentato domanda per essere inserito nell’albo scrutatori nel corso del 2015: posso essere nominato scrutatore in occasione della ripetizione del turno di ballottaggio del 29 gennaio 2017?

No, per la ripetizione del turno di ballottaggio possono essere nominati scrutatoti coloro che erano iscritti nelle liste elettorali al 31 maggio 2015 data del primo turno e pertanto ricompresi nell’albo dell’aggiornamento scrutatori del gennaio 2015, che ha previsto l’iscrizione di coloro che si erano proposti entro il 30 novembre 2014.

31) Ero scrutatore/presidente di seggio al primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015, la mia nomina deve essere espressamente rinnovata per la ripetizione del turno di ballottaggio?

Si, la Prefettura di Pavia con nota del 18 novembre 2016 ha comunicato che, stante il tempo trascorso dal primo turno, per le nomine dei presidenti di seggio e degli scrutatori è preferibile procedere con nuove nomine che dovranno tener conto di quanto accaduto in alcuni seggi che hanno dato luogo all’annullamento parziale del risultato elettorale.

32) Non sono stato, pur avendone i requisiti, fra i nominati a scrutatore al primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015: posso essere nominato in occasione della ripetizione del turno di ballottaggio del 29 gennaio 2017?

Si, può essere nominato, in quanto la commissione elettorale comunale, come indicato dalla Prefettura di Pavia con nota del 18 novembre 2016, stante il tempo trascorso dalla data del primo turno, procederà con nuove nomine per la composizione dei seggi del turno di ballottaggio del 29 gennaio 2017. Requisito essenziale per la nominaè essere già stati iscritti nell’albo scrutatori a gennaio 2015, data dell’ultimo aggiornamento precedente la data del primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015.

33) Posso essere nominato/a segretario/scrutatore/presidente di seggio, pur essendo stato/a candidato/a alle elezioni comunali di cui si è già svolto il primo turno in data 31 maggio 2015?

No, il comma “f “ dell’ art. 23 DPR 570/1960 e art. 38 DPR 361/1956 prevede che siano esclusi dalle funzioni di presidente di Ufficio elettorale di sezione, di scrutatore e di segretario i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

RAPPRESENTANTI DI LISTA

34) Quali sono i soggetti competenti ad autenticare le firme per le designazioni dei rappresentanti di lista presso i seggi elettorali?

I soggetti competenti ad autenticare le firme per le designazioni dei rappresentanti di lista presso i seggi elettorali sono quelli indicati nell’art. 14 della legge n. 53/90 (“Misure urgenti atte a garantire maggiore efficienza al procedimento elettorale”). Le funzioni di autenticazione, che devono essere materialmente svolte da tali soggetti all’interno del territorio di rispettiva competenza. I consiglieri provinciali ed i funzionari provinciali incaricati possono ancora autenticare le firme anche se le province sono, ora, organi eletti con consultazioni di secondo grado. Ciò, infatti, non incide in alcun modo sulle loro potestà autenticanti, che sono rimaste immutate ai sensi del suddetto art. 14 della legge n. 53/90.

35) È prevista la presenza di cittadini autorizzati a vigilare sulle operazioni di voto e spoglio analogamente a quanto previsto per i rappresentanti di lista nelle elezioni politiche?

Sì. I delegati delle liste dei candidati, indicati nella dichiarazione di presentazione di ciascuna lista, possono designare, presso ogni seggio elettorale, due propri rappresentanti, uno effettivo e l’altro supplente, per assistere a tutte le operazioni di voto e di scrutinio. I rappresentanti di lista designati devono essere stati elettori del Comune alla data del 31 maggio 2015 in cui si è svolto il primo turno.

36) Un candidato alle elezioni comunali di Voghera può essere designato rappresentante di lista per le stesse elezioni comunali?

Sì. Non sussiste incompatibilità tra la qualità di candidato e la funzione di rappresentante di lista. Il soggetto designato quale rappresentante di lista per le elezioni comunali deve essere stato iscritto nelle liste elettorali del Comune di Voghera alla data del primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015.

37) Ero rappresentante di lista al primo turno delle elezioni amministrative del 31 maggio 2015; devo essere confermato/a dal delegato per la ripetizione del turno di ballottaggio?

Si, la Prefettura di Pavia con nota del 18 novembre 2016 ha comunicato che, stante il tempo trascorso dal primo turno, le nomine dei rappresentanti di lista devono essere espressamente confermate o rinnovate entro il venerdì precedente la votazione al segretario comunale o ai presidenti di seggio, purché prima dell’inizio della votazione.

VARIE

38) Sono previste forme di pubblicità alla cittadinanza tramite manifesti ed avvisi?

Certamente. Verranno innanzitutto effettuate le affissioni previste per legge, tra le quali:

  • 15 dicembre 2016: manifesto di convocazione dei comizi elettorali;

  • 2 gennaio 2017: manifesto preannunciante la seduta della Commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori;

  • 26 gennaio 2017: manifesto con indicazioni delle liste collegate ai due candidati alla carica di Sindaco.

Saranno inoltre pubblicati periodici avvisi contenenti tutte le indicazioni della composizione del corpo elettorale, sulle modalità dell’espressione del voto e sulla ripartizione delle sezioni elettorali.

39) Come faccio a contattare l’ufficio elettorale del Comune di Voghera?

L’ufficio si trova al secondo piano di via f.lli Rosselli n.20 – nello stesso edificio che ospita la Polizia Locale ed è contattabile ai seguenti recapiti:

telefono 0383.336429

e-mail elettorale@comune.voghera.pv.it

Link http://www.comune.voghera.pv.it/site/home/municipio-on-line/polizia-locale-e-servizi-demografici/servizi-demografici-e-cimiteriali/elettorale.html

Commenti

Commenti via Facebook

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Gennaio 2017
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

VogheraNews.it partner di RetewebItalia