VogheraNewsPavia

PAVIA 06/12/2016: In Regione mozione di solidarietà alle forze dell’ordine per i fatti del 5 novembre

Dicembre 06
19:18 2016

PAVIA“Piena solidarietà e vicinanza di Regione Lombardia alle Forze dell’Ordine che con il loro impegno e lavoro hanno evitato il contatto tra i due cortei durante la commemorazione di Emanuele Zilli. Il tutto senza riceve l’appoggio e il sostegno del primo cittadino di Pavia che con la sua scelta ha legittimato una manifestazione non autorizzata”.

Questo il contenuto di una mozione depositata in Consiglio Regionale dal consigliere di Lombardia Popolare, Vittorio Pesato, sugli eventi accaduti a Pavia il 5 novembre 2016: quando, durante un corteo di destra organizzato per ricordare il militante Zilli, sono nati scontri fra un gruppo di militanti di sinistra (scesi in piazza contro il corteo) e la polizia, culminati con il ferimento di due militanti della sinistra.

Alla manifestazione antifascista (non autorizzata) della sinistra, aveva partecipato anche il sindaco Massimo De Paoli, che successivamente agli scontri aveva accusato prefetto e polizia di aver rispettivamente sbagliato a consentire il corteo della destra e di aver la mano pesante con chi protestava.

A sua volta il sindaco era stato attaccato per aver partecipato ad  una  manifestazione non autorizzata e per avere criticato prefetto e questore.  

Ora la presa di posizione di Pesato (che giunge insieme ad una visita di sostegno, fatta oggi da un gruppo di consiglieri comunali di centrodestra del pavese al prefetto).

“È inaccettabile – sottolinea il consigliere Pesato – che il sindaco di Pavia e  gli assessori comunali abbiano preso parte a una manifestazione non autorizzata che ha portato persino al ferimento di un funzionario di Polizia. Questa scelta svilisce il ruolo istituzionale e di garante che dovrebbe ricoprire il primo cittadino di Pavia ma soprattutto rappresenta una grave mancanza di rispetto nei confronti delle Forze dell’Ordine che quella sera si sono trovate a dover gestire una situazione molto delicata”.

“Per queste ragioni – prosegue il consigliere Pesato – ho deciso di depositare una mozione in Regione così da denunciare quello che è accaduto e far prendere una posizione chiara e indiscutibile di solidarietà alle nostre Forze dell’Ordine da Regione Lombardia. Nella speranza che non accadano mai più eventi di questa gravità e cresca nei nostri territori una cultura del rispetto dell’altro e della libertà di espressione. Mi auguro che il sindaco De Paoli sappia ammettere il suo errore ed esprimere a sua volta solidarietà a chi quotidianamente lavora per garantire la sicurezza dei cittadini”.

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Dicembre: 2016
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM