VogheraNewsPavia

GARLASCO 19/12/2016: Colpo di scena nell’omicidio di Chiara Poggi. Spunta un Dna è che non di Alberto Stasi. La famiglia chiederà la revisione del processo

Dicembre 19
10:01 2016

GARLASCO – E se Alberto Stasi fosse davvero innocente come avevano stabilito (seppure per insufficienza di prove) i primi 2 processi a suo carico?

L’ipotesi torna prepotente alla ribalta dopo le indagini difensive commissionate dalla famiglia del giovane (aveva 24 anni all’epoca dei fatti) di Garlasco.

Indagini da cui emergerebbe che sotto le unghie di Chiara Poggi (trovata morta nella sua villetta di Garlasco, dal fidanzato Alberto, il 13 agosto del 2007) non c’è il Dna di Alberto Stasi ma di un altra persona.

La notizia l’ha data questa mattina il Corriere della Sera, che in un lungo articolo spiega come siano state fatti nuovi esami del Dna legati ai reperti organici trovati su due dita della vittima. Esami che indirizzerebbero i sospetti verso una persona diversa da Alberto. Si tratterebbe di un altro giovane, sembrerebbe del posto, conosciuto dalla ragazza.

Sulla base di queste nuove evidenze scientifiche la mamma di Alberto Stasi, Elisabetta Ligabò, si appresterebbe a chiedere la revisione del processo. 

Commenti

Commenti via Facebook

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

NO ALLA VIVISEZIONE

Fotografia Spazio53 Voghera

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


Molini di Voghera

farmacie voghera

SALICE. Domenica 11 settembre gli Ambulanti di Forte dei Marmi

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

Dicembre 2016
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina