VogheraNewsPavia

VOGHERA 21/11/2016: Ballottaggio bis. Endorsement di Sergio Bariani (ex presidente di Asm) per il candidato Pd Pied Ezio Ghezzi. “Il ballottaggio è una occasione per la nostra città di ripartire su basi nuove”

Novembre 21
11:33 2016

VOGHERAIl lunedì della città di Voghera incomincia dalla politica e da quello strano ballottaggio bis (delle elezioni 2015) che si terrà ad inizio 2017.

Un ballottaggio che oggi, per la compagine del centrosinistra, si arricchisce di un elemento di un certo peso.

Stiamo parlando dell’endorsement per il candidato Pier Ezio Ghezzi da parte dell’ex presidente dell’Asm spa Sergio Bariani.

Un annuncio (congiunto) fatto, non a caso, nella sede del Movimento cristiano lavoratori.

La presentazione è stata del candidato sindaco.

“Oggi è un giorno importate per noi e per la città – ha detto Ghezzi, che ha un tragitto professionale simile a quelli di Bariani, con cui ha avuto stretti rapporti di lavoro per lunghi anni: Linea Più, di cui era direttore, comperava infatti energia elettrica da Asm Voghera -. Perchè l’accreditamento di cui gode a Voghera una figura come l’ingegner Bariani è fuori di dubbio. Abbiamo sempre detto che vogliamo cambiare Voghera attraverso una nuova classe dirigente e attraverso persone la cui competenza è indiscutibile – ha proseguito Ghezzi -: persone che possono consentire il rilancio della città liberandola dal cappio del cerchio magico del centro destra. Noi riteniamo che Sergio Bariani sia un elemento importate per raggiungere questo risultato, per ciò che ha fatto e perchè crediamo possa dare un contributo concreto alla prossima legislatura.”

Ghezzi non ha mancato di rimarcare il legame con il mondo cattolico del manager 54enne.

“Questa per noi è una valenza da sottolineare – ha detto Ghezzi -. Il mondo cattolico ha dato molto alla città, dal dopoguerra in avanti, e con Bariani vuole continuare ad essere protagonista insieme a noi.”

Perché dunque votare Ghezzi?

Bariani ha fatto un po’ di cronistoria

“Nelle ultime elezioni amministrative della nostra città si sono verificate situazioni di novità che hanno cambiato il quadro politico. Il primo elemento è stata la frattura che c’è stata nel centro destra con la contrapposizione del sindaco uscente Barbieri e del precedente sindaco Torriani. Una divisione netta, che ha diviso il centrodestra in due parti con peso politico equivalente e che ha visto la spaccatura di Forza Italia dovuta a due modi di fare politica molto diversi e inconciliabili.”

Altro elemento di novità è stata la candidatura di Ghezzi che ha allargato il centro sinistra formando una nuova lista aperta alla Società, al mondo del volontariato, ai professionisti, alle Associazioni di categoria – ha proseguito il manager -. Una idea nuova che ha coinvolto energie e persone, per proporre un modo diverso di fare politica in città e sul territorio. Una politica a servizio delle persone e delle famiglie, insomma una grande novità per cambiare la situazione attuale.”

Sergio Bariani ricordando “come è andata la competizione elettorale e quanto è successo dopo” e rammentando “I gravi errori nei conteggi elettorali, gli esposti in Procura con accuse pesanti di irregolarità.”, auspica un cambiamento.

“Voghera ha una grande opportunità: cambiare le persone che da troppo tempo governano la città. Superare un gruppo che ha oramai perso il senso vero della politica per avere persone nuove, energie, idee che possano portare una inversione al declino della città e del nostro territorio”.

Ma Bariani non ne vuole farne una questione di partito ma di persone.

“Il voto a Ghezzi è un voto di cambiamento. Oggi la contrapposizione non è tra centro destra e centro sinistra ma tra due persone : Ghezzi e Barbieri con le loro rispettive squadre che dovranno amministrare Voghera. In questo momento penso sia fondamentale ridare spazio alle idee e alla buona amministrazione al di là dei partiti e delle coalizioni.”

Bariani ha poi voluto rimarcare il suo legame e la sua attuale scelta con il “suo” ruolo in Asm e la sua nomina a presidente di ASM, “avvenuta da parte della amministrazione Barbieri”.

“lo ho diretto ASM Voghera per molti anni, collaborando con diverse amministrazioni. Abbiamo lavorato per 10 anni con l’amministrazione Torriani e precedentemente con altre amministrazioni di centro destra e centro sinistra senza problemi e portando l’azienda ad un livello di sviluppo molto importante. ASM Voghera è diventata negli anni un riferimento importante per tutto l’Oltrepo.

Poi per Bariani qualcosa è cambiato.

“Quando è arrivata la prima amministrazione Barbieri, ci ricordiamo tutti, è stato nominato un Direttore Generale (Pierani ndr) che oltre a non avere nessuna esperienza nel settore non aveva neanche i titoli per vincere il concorso. Questa nomina mi ha portato a dare le dimissioni dalla direzione. Sono stato poi richiamato come Presidente per sistemare i problemi di ASM. Ho chiesto di potere lavorare seguendo gli indirizzi dei comuni soci ma con autonomia decisionale. Insieme al Consiglio di Amministrazione, al Direttore Generale Bina, a tutti i dipendenti abbiamo lavorato molto bene. Tutti insieme sono stati raggiunti importanti risultati di qualità dei servizi riducendo i costi per i cittadini… Malgrado questi risultati il Consiglio di Amministrazione ha visto la dimissioni dei Consiglieri di nomina comunale. Una situazione che la dice lunga su come è stata amministrata la nostra città”.

Bariani aggiunge poi volutamente particolari sulla faccenda della tentata vendita di ASM, che tante polemiche e scontri fra Barbieri e Ghezzi ha creato nelle scorse settimane

“Quando sono stato nominato Presidente di ASM c’era in corso una trattativa per la cessione di ASM Vendita e Servizi, la cassaforte di ASM, a Linea Più. ASM, in collaborazione con l’Amministrazione Barbieri, stava portando avanti questa trattativa che avrebbe portato la cessione di un bene importante senza vantaggi per ASM. Assolutamente un cattivo affare per noi. Ne parlai con il Consiglio di Amministrazione e con il Comune e dimostrai che questa operazione non era nell’interesse di ASM”.

Bariani rileva anche che ne parlò con Ghezzi, allora Direttore Generale di Linea Più.

“Gli spiegai i motivi che non ci consentivano di proseguire con la vendita e devo dire che ho trovato in Ghezzi molta correttezza. Linea Più avrebbe potuto chiedere i danni ad ASM per l’interruzione della procedura ma non lo fece proprio grazie all’intervento di Ghezzi”.

La conclusione di tutto ciò per l’ex presidente Bariani è questa.

“Il ballottaggio è una occasione per la nostra città e per i tanti comuni che vedono in Voghera un riferimento importante, di ripartire su basi nuove e ridare slancio alla città”.

Sul medesimo tema, Asm, è intervenuto anche Ghezzi.

“Bariani – ha detto il candidato Pd – ha portato risultati concreti in Asm, tangibili. Per questo motivo Barbieri lo ha estromesso: perchè tra una gestione trasparente e rispettosa degli interessi dei cittadini e una gestione mirata agli amici degli amici, Bariani e il cda di allora hanno scelto di andare verso l’ipotesi di assumersi le proprie responsabilità di fronte alla città e di abbandonare la partita, le cui regole del gioco Barbieri voleva cambiare.”

“Bariani è una persona che ha conosciuto Barbieri e il suo modo di gestire l’azienda e se ne è distaccato. Mi auguro che sia il primo di altri personaggi importanti che hanno a cuore le sorti di Voghera che si avvicini alla nostra proposta”, ha concluso Ghezzi.

Circa infine un futuro ruolo di Sergio Bariani in un governo di centro sinistra, Ghezzi ha detto “Non ne abbiamo discusso ma certamente le sue competenze vanno utilizzate. Non abbiamo parlato di posti ma sicuramente la città ha bisogno di competenze per essere gestita”.

 

 

VOGHERA – Prosegue la campagna elettorale per il Ballottaggio bis. Questa mattina Sergio Bariani, ex presidente di Asm, ha comunicato il suo impegno a fare campagna elettorale per il candidato del Pd Pier Ezio Ghezzi.

“Occorre cambiare le persone che da troppo tempo governano la città. Occorre superare un gruppo che ha oramai perso il senso vero della politica”, ha detto in conferenza stampa.

Notizia in aggiornamento

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2016
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM