VogheraNewsPavia

VOGHERA 16/11/2016: Colpo di scena nell’incendio al palazzo di Pzza delle 2 Fontane. Sarebbe doloso. Poco prima del rogo qualcuno sarebbe entrato e scappato. Paura per due studi al secondo piano. La rabbia dei residenti

Novembre 16
11:48 2016

VOGHERASvolta inquietante nell’episodio dell’incendio di ieri al palazzo di Piazza delle due Fontane.

Dai primi accertamenti e dalle testimonianze starebbe emergendo la natura dolosa del rogo .

Le fiamme non sarebbero infatti scoppiate all’interno degli studi professionali coinvolti (uno studio medico e un centro estetico), a causa di un fatto accidentale o di un corto circuito, ma sarebbero nate sulle scale.

In particolare si ipotizza che ad andare a fuoco sia stato un piccolo vano presente nella tromba delle scale (foto): vano chiuso da una tenda e adibito a ripostiglio per documenti, riviste e altri oggetti (c’era ad esempio anche una cyclette).

Il fatto che nella rientranza non vi fossero prese di corrente o altro materiale atto all’innesco autonomo, avrebbe fatto ipotizzare il dolo… cioè ad un atto volontario di qualcuno.

Un’ipotesi avvalorata (ma non ancora accertata) da altri elementi, il principale dei quali la presunta presenza sulle scale, appena prima dello scoppio dell’incendio, di una persona.

Si tratterebbe di uomo che avrebbe suonato ad un campanello e dopo aver avuto una discussione se ne sarebbe andato, per così dire ‘sbattendo la porta’: arrabbiato.

Come detto, quest’ultima ipotesi del collegamento fra i due fatti è tutta da verificare, cosa che stanno facendo in queste ore gli inquirenti (sul posto sono intervenuti i carabinieri).

Con il passare delle ore emergono anche altri particolari sui concitati primi momenti dell’incendio. A scoprire l’accaduto sarebbe stato uno dei medici con lo studio al secondo piano del palazzo. La donna avrebbe visto del fumo entrare da sotto la porta d’ingresso, avrebbe aperto e si sarebbe trovata di fronte lo sgabuzzino in fiamme. La dottoressa sarebbe scappata ma nel farlo avrebbe lasciato la porta aperta: cosa che ha provocato diversi danni allo studio.

Meglio sarebbe andata invece al centro estetico presente sullo stesso pianerottolo, che, chiuso in quel momento, ha subito danni alla porta e qualche modesto affumicamento all’interno.

Pesanti le reazioni all’accaduto da parte dei residenti. Sono molti infatti quelli che denunciano l’abbandono della zona, che per sua sfortuna si trova nei pressi della stazione e sul percorso che porta ai giardini nei pressi di piazzale Quarleri (notoriamente ‘mal frequentati’).

A preoccupare, oltre alla sosta selvaggia nei posteggi retrostanti, l’elevata frequenza, nel posteggio e nei giardini, di episodi di spaccio. “Si verificano anche in pieno giorno – dice un abitante -. Si vedono auto che si fermano, persone che si avvicinano e poi scambi di qualcosa”. “Purtroppo i fatti sono noti da tempo – dice un altro abitante – ma nessuno ha mai fatto nulla per ripulire la zona.”

 

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Novembre: 2016
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM