VogheraNewsPavia

VOGHERA 11/10/2016: Due aperture straordinarie domenicali per il Museo storico. La direttrice: “E’ un esperimento. Speriamo che i visitatori arrivino. Anche se la gente purtroppo trova eccessivi i 5 euro che chiediamo”

Ottobre 11
13:47 2016

VOGHERAIl Museo storico Giuseppe Beccari di Voghera effettuerà due aperture straordinarie domenicali nei mesi di ottobre e novembre.

La decisione è della direttrice della struttura. “Una prima apertura straordinaria sarà effettuata domenica prossima, 16 ottobre – spiega Giuseppina Bellinzona Beccari -. Una seconda sarà a Novembre, con data ancora da stabilire.”

L’apertura domenicale per il celebre Museo sarà una sorta di esperimento.

“Ho deciso l’aperta perchè nelle ultime settima ho ricevuto diverse richieste in questo senso – rivela Bellinzona -. Il problema è che purtroppo iniziative come queste, fatte in inverno, costano in manutenzione, in particolare in termini di spese per il riscaldamento. La struttura infatti è grandissima e per il Comune, in tempi come questi, non è facile sostenere certi esborsi: per questo certe iniziative devono essere sporadiche”.

La decisione delle aperture domenicali rappresenta anche l’occasione per la direttrice di fare un’amara constatazione.

“Purtroppo la gente non vuole spendere per la cultura e per la storia… nemmeno la piccola somma che noi chiediamo (5 euro a persona, 3 euro per Associazioni d’Arma, soci TCI e studenti in comitive organizzate ndr). Insieme alle richieste di aprire il Museo – racconta Giuseppina Bellinzona Beccari, che ha ricevuto il testimone della conduzione del Museo dal fondatore, il marito Giuseppe Beccari – ricevo spesso richieste di sconti sul prezzo del biglietto, che, come potete constatare, ha un valore già davvero basso. Richieste che dispiacciono, perchè le persone per altre cose i soldi li spendono senza troppi scrupoli… e anche perchè questa realtà ci costringe a limitare la nostra attività”.

Nonostante le note amare suonate, la direttrice – che ama profondamente il Museo  ed è sempre entusiasta quando più divulgarne i contenuti e l’importanza – per le prossime due aperture domenicali ha deciso di concedere ugualmente uno sconto suppletivo: “3 euro anziché 5 per gli “over 70”, dice.

Una concessione fatta nel tentativo di non scoraggiare troppo i visitatori, e con la “speranza che almeno le persone vengano”, chiosa la direttrice.
LA SCHEDA SUL ,MUSEO (fonte: sito del comune)

Il Museo Storico di Voghera “Giuseppe Beccari” conserva cimeli, documenti, armi, medaglie, uniformi militari, dal periodo napoleonico ad oggi. Tra le collezioni del Museo, il bene più famoso è la pistola Beretta 34 calibro 9, che fu impiegata a Dongo il 28 aprile 1945 per uccidere Benito Mussolini e Claretta Petacci.
Celeberrima anche l‘automobile A112 su cui trovarono la morte in un agguato di mafia, nel 1982, il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e la moglie, Emanuela Setti Carraro.
Sono conservate, e in buona parte esposte, uniformi italiane e di Forze Armate straniere, con centinaia di armi da fuoco e bianche, leggere e pesanti; la biblioteca di storia militare ha un patrimonio di migliaia di volumi, diari, numeri unici di reparti militari. Nell’archivio dei documenti cartacei si conservano lettere di soldati e Ufficiali dal fronte, diari e memorie di combattenti, migliaia di cartoline militari e civili. Molte cartoline conservano l’affrancatura, per cui si deve tener conto anche del valore filatelico della raccolta.
Per l’aspetto iconografico bellissimi i calendari militari e le centinaia di stampe e manifesti. Unico è l’archivio di fotografie di momenti e di protagonisti delle guerre della storia italiana. Unica è la collezione di tempere originali di Tino Vescovo, una delle firme più prestigiose della grafica militare e una quadreria di pittori locali di spessore nazionale, su tutti Mario Maserati. E ancora, vi è un’eccezionale collezione di medaglie, tra cui una raccolta rarissima di distintivi militari dell’Impero Austro–Ungarico. Completano il patrimonio museale migliaia di oggetti di varia natura: stampe, quadri, manufatti, strumenti di lavoro, equipaggiamento e oggettistica di valore civile e militare, legati alla storia di Voghera, dell’Oltrepò, dell’Italia intera.

ORARI
Il Museo è aperto nei giorni di Martedì – Mercoledì e Venerdì dalle ore 15.00 alle 17.30.
Per visite di Gruppi (minimo 10 persone) e Scuole, in altri giorni e orari, solo su prenotazione con congruo anticipo rivolgendosi ai seguenti recapiti:

Tel. 0383 43636 e-mail info@museostoricogbeccari.it

Commenti

Commenti via Facebook

Mafarka! Il primo panino oltrepadano “certificato”. Salame Varzi Peperone Stafforella. Al Bar Trai2

AUTORIPARAZIONI AUTOSOCCORSO “GIARDINA” VOGHERA

ASM: La NOSTRA Farmacia è la TUA Farmacia

NO ALLA VIVISEZIONE

Molini di Voghera

ALLE 10.30 LA DIRETTA DAL DUOMO DI VOGHERA DELLA MESSA DI DON DANIELE LOTTARI

Avis Donare il sangue è segno di civiltà

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

VogheraNews.it partner di RetewebItalia

Fotografia Spazio53 Voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

farmacie voghera

ANNUNCI: Autoriparazioni Giardina

Amici

Facebook

Ottobre 2016
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

SALICE. Domenica 5 settembre tornano gli Ambulanti di Forte dei Marmi

NO AI RIFIUTI IN STRADA. USA I CASSONETTI . USA LA TESSERA ASM