VogheraNewsPavia

SALICE TERME 26/05/2016: Terme di Salice. La proprietà ha un piano “di lusso”. Cautela della Regione che oggi l’ha audita in Commissione

Maggio 26
20:38 2016

SALICE TERME – Questa mattina “Oltrepo Terme Resort Srl” la nuova proprietà delle Terme di Salice è stata ricevuta in Regione per discutere del futuro della società e dei lavoratori

Dopo le preoccupazioni espresse lo scorso 5 maggio dai lavoratori (rimasti con diverse mensilità non pagate) e dalle parti sociali, la Commissione Attività Produttive, presieduta da Angelo Ciocca, ha voluto infatti approfondire con gli imprenditori subentrati i temi legati alle criticità occupazionali e più in generale il piano industriale di rilancio.

In due ore di incontro, di fronte a Ciocca e ai Consiglieri Iolanda Nanni, Giuseppe Villani e Daniela Mainini, la proprietà, come spiega la Regione “ha illustrato alcune delle idee per rilanciare il polo termale, mettendo sul tavolo anche l’ipotesi di una Rsa e di una spa di lusso, dicendosi pronta, all’interno della costituita new-co, a trasformare alcune posizioni lavorative contrattualizzate a voucher in posti a tempo indeterminato”.

Nella proposta si è parlato anche di un maneggio per l’ippoterapia e dello sviluppo di un hotel e un ristorante stellati.

“Il Consiglio e la Regione vogliono essere un valore aggiunto per il rilancio del sistema termale pavese e lombardo che rappresenta un’opportunità di lavoro di attrazione turistica, oltre che un presidio sanitario per cure mediche e riabilitative – spiega il Presidente Ciocca –. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, affiancando la società nel confronto con Regione e con Equitalia, a patto che ci siano garanzie per sanare gli arretrati attesi dai lavoratori e chiarezza sul piano industriale per il rilancio del comparto. Il nostro impegno è dettato anche dal fatto che il sistema sanitario lombardo investe soldi per sostenere le cure termali, e noi abbiamo il dovere di controllare”.

Più pessimista Villani

“Non ritengo che oggi sia stata fatta sufficiente chiarezza sul piano industriale né è stata fatta chiarezza sul collegamento che potrebbe esserci tra piano di rilancio e territorio – ha detto il consigliere Pd –. La situazione va ulteriormente approfondita e ci deve essere permesso di andare più a fondo. Il primo punto all’ordine del giorno resta il problema del pagamento degli stipendi ai dipendenti che sono in attesa da mesi delle buste paga arretrate”.

Alcuni dati

Negli ultimi 5 anni Regione Lombardia ha rimborsato prestazioni termali a Salice per 2 milioni di euro, metà dei quali per cure effettuate alle Terme di Salice. 11mila sono le persone che hanno beneficiato delle terapie: un terzo provenienti dalla provincia di Pavia, un terzo dalla Lombardia, un terzo da fuori regione.

 

 

Commenti

Commenti via Facebook

Gli Ambulanti di Forte dei Marmi a Valenza il 3 Marzo

PER UNA CITTA’ PULITA RISPETTA LE REGOLE. USA LA TESSERA!

Fotografia Spazio53 Voghera

IL TUO SERVIZIO CIVILE ALLA CARITAS di VOGHERA

Spazio offerto dalla ditta Immac di Codevilla

NO ALLA VIVISEZIONE

CONTATTI

Altre Notizie in breve… via Twitter


farmacie voghera

GUARDA I NOSTRI VIDEO

Amici

Facebook

playlist messe di pasqua a voghera durante il coronavirus

Maggio 2016
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

VogheraNews.it partner di RetewebItalia